100.000 candele illuminano la notte di Vallerano

//100.000 candele illuminano la notte di Vallerano

Si è tenuta la XII edizione della Notte delle candele

Una kermesse molto attesa sia dai residenti di Vallerano che dai turisti. L’edizione quest’anno ha superato le 20.000 presenze. Stavolta i visitatori sono arrivati addirittura dall’estero, da Israele, Ungheria, Cina, Giappone e Russia.

L’appuntamento, riesce sempre a ricreare un’atmosfera davvero romantica e indimenticabile. Molto sentito dagli abitanti del borgo, coinvolti personalmente nell’allestimento scenografico dei centomila lumi naturali. Per una sera decorano balconi, scale, androni e le porte delle case.

Se per l’edizione 2017 il tema scelto fu “Il regno del ghiaccio e dei fiori”

quest’anno si è cercato di rappresentare il “regno marino e degli abissi”. Ecco quindi comparire per le strade di Vallerano lavori artigianali raffiguranti pesci, conchiglie e disegni luminosi formati da candele.

La sagoma di una sirenetta o performance animate da comparse in carne e ossa, come un tritone a bordo di una sorta di nave dei pirati.

Le candele non sono state l’unica attrazione di questo sabato particolare. In numerose piazze si sono esibiti artisti di varie discipline, in gran parte musicali ma non solo. Dalla musica classica al più moderno hip hop, dal jazz alla musica etnica, dalla lirica alla meno conosciuta e ritmatissima taranta.

Vallerano

XII edizione della Notte candele di Vallerano

La Notte delle Candele, è la serata conclusiva del Festival Piccole Serenate Notturne,

il cui calendario ha visto susseguirsi diversi concerti. Movie Dream Band uno dei concerti sulle colonne sonore del cinema italiano. La settimana precedente la chiusura della festa non è mancata neppure la partecipazione di cantanti famosi a livello nazionale, come Annalisa e la Premiata Forneria Marconi.

Un piccolo centro che desidera far conoscere le proprie tradizioni e i suoi prodotti gastronomici-artigianali a un pubblico ampio.

Siamo sempre più stupiti e meravigliati di come così tanta gente da ogni parte d’Italia, e perfino dall’estero, scelga di vivere per una serata un’atmosfera antica ma allo stesso tempo interattiva”. Così il presidente dell’Associazione Piccole Serenate Notturne Maurizio Gregori.

“Ci auguriamo di poter continuare a promuovere questo tipo di manifestazione negli anni a venire esportandolo in altri borghi”. La Notte delle Candele è stata gemellata di recente con il paese spagnolo di Andorra e Pais in Costa Brava.

Prossimo appuntamento quarto sabato di agosto del prossimo anno: una magia che si ripeterà. 

Condividi sui social
2018-09-30T15:13:18+00:00Travel|