E’ la vettura più desiderata: la Porsche 911, e, proprio per questo incarna l’identità del marchio come nessun altro modello. Esprime il concetto di perfezione e fissa lo standard per tutte le  altre autovetture sportive.

Era, è, e sarà sempre un’ispirazione per il segmento delle sportive in termini di design e prestazioni. Tutto questo e molto altro ancora.

Nella storia del cinema sono stati numerosi gli attori alla guida della  Porsche 911.

Come la  Cabriolet di Ethan Hunt , interpretato dalla star mondiale Tom Cruise, nella rivisitazione cinematografica della serie TV “Missione Impossibile 2”. O come Michael Nouri protagonista di Flash Dance, il famoso cult movie degli anni ’80.

L’ambita vettura appare anche  in “Point Break”, altro film celebre del 1991, in cui scatenati rapinatori-surfisti si divertono in Porsche 911, ma anche in “American gigolò” e nei film di 007.

La vettura tutt’oggi è l’emblema di uno status symbol, un punto d’arrivo dei giovani di successo e dei professionisti che ce l’hanno fatta. Tutto questo perché dal 1963 ad oggi, la Porsche non ha sbagliato un colpo in termini di prestazioni e di design, che unisce tradizione e modernità.

Porsche 911 - Life&People Magazine

Porsche 911

L’estetica della nuova 911 esprime un’estetica senza tempo.

Che sia anche un’auto moderna, lo si intuisce soprattutto dalla parte posteriore disegnata in modo preciso, chiaro ed energico. Il lunotto appare allungato visivamente e prosegue quasi senza soluzione di continuità nella griglia in colore nero del cofano.

Vista anteriormente la nuova 911 racconta il suo passato e rivela anche molto sul suo futuro. I passaruota sono particolarmente pronunciati e sottolineano la forma energica e il dna del design.

Il cofano di nuova configurazione è un omaggio ai modelli 911 delle prime generazioni.

Nei fari principali con luce diurna a quattro punti e negli anabbaglianti viene utilizzata la moderna tecnica led. La chiarezza della configurazione della nuova 911 è presente anche nei dettagli.

Gli specchi retrovisori esterni di nuova progettazione hanno un taglio marcato, mentre le maniglie delle porte, incorporate nella carrozzeria, si inseriscono in modo armonioso nell’estetica della vettura.

In generale, grazie anche a questi dettagli, il profilo della nuova 911 è ancora più compatto, raffinato e tecnico. La nuova 911 è stata presentata in anteprima mondiale al Salone dell’automobile di Los Angeles ed è in arrivo nella capitale il 14 maggio prossimo presso il moderno Prati Bus Discrict.

La presentazione è organizzata da Monica Mattei per Autocentri Balduina. La storica concessionaria è presente sul territorio romano da oltre cinquant’anni ed è un punto di riferimento nel settore automotive a Roma e provincia.

Elena Parmegiani

 

Condividi sui social
Per non perdere gli articoli di Life & People seguiteci su Google News