MotoGp SanMarino Riviera Rimini. E’ una festa incontenibile quella di Marc Marquez dopo aver beffato all’ultimo giro  una gara dominata dal francese Fabio Quartararo, il francese del team Yamaha.

Fabio Quartararo alla prima stagione in MotoGp ha dato prova di gran carattere fino alla fine. Ha tenuto in mano le redini della gara, considerando che in questa stagione ha già ottenuto quattro podi e tre pole position. Alla fine però si è dovuto arrendere all’attacco della furia spagnola.

E’ ancora lui Marc Marquez il protagonista del tredicesimo appuntamento Motomondiale, dopo le prove del sabato che l’hanno visto protagonista delle scintille nel giro finale di qualifica con il pilota di casa Valentino Rossi. I due nell’ultimo tentativo di guadagnarsi il miglior piazzamento hanno rischiato l’incidente visto l’incrocio di traiettorie alla curva del carro.

Convocati dallo Stewards Panel sono usciti indenni da provvedimenti di penalizzazione, confrontandosi su quanto accaduto e riportando ognuno le proprie versioni supportate da alcune riprese video.

E proprio davanti al pubblico di Valentino si è imposto Marquez al “Misano Word Circuit Marco Simoncelli”. Ha festeggiato davanti alla marea gialla di tifosi che, come ogni anno invade la Riviera di Rimini. Le traiettorie pericolose di ieri nel time attack avevano già acceso il post qualifiche di questo tredicesimo appuntamento mondiale.

Una vittoria, quella dello spagnolo voluta e studiata nei particolari arrivata all’ultimo giro dopo una gara combattuta e, con l’attacco finale vincente che lo porta così alla settima vittoria di stagione. Per l’esattezza sono cinquantuno in MotoGP e settantasette in carriera del pilota.

MotoGp San Marino Riviera Rimini Life&People Magazine lifeandpeople.it

Misano Word Circuit Podio Marquez – Quartararo – Vinales

Al parco chiuso e sul podio è andato in scena l’atto finale dove Marquez ha sfogato tutta la sua gioia con gli uomini del team. Una carica in più, pensando anche ai punti di vantaggio sul compagno di scuderia Dovizioso oggi piazzato sesto.

Terzo posto al MotoGP SanMarino Riviera di Rimini per il pole-man Maverick Vinales

che non è riuscito a mantenersi sulla scia degli avversari dopo essere partito in testa.

Un altra gara no per Valentino Rossi in questo Motomondiale 2019 dopo la sessione problematica di ieri durante le prove. Riesce ad ottenere un quarto posto sudato e scalato dalla settima posizione di partenza davanti al rivale Franco Morbidelli. Anche per la Ducati di Andrea Dovizioso è una domenica da dimenticare, si piazza sesto con oltre tredici secondi di distacco.

Espargarò con la sua Ktm chiude settimo, dopo la seconda posizione ottenuta durante le prove, comunque, uno dei migliori risultati ottenuti quest’anno.

MotoGp San Marino Riviera Rimini Life&People Magazine lifeandpeople.it

Anche in Moto2 non sono mancati i colpi di scena con la vittoria di Augusto Fernandez

che vince con un sorpasso al limite all’ultimo giro su Fabio Di Giannantonio dominatore della gara. Polemica sul sorpasso finale al pilota romano che si è dovuto accontentare del piazzamento d’onore. Terzo posto per Alex Marquez che trova un piazzamento importante per il futuro del campionato.

Infine la Moto3 con la prima vittoria della Suzuki in nome di Marco Simoncelli

Una vittoria straordinaria di Tatsuki Suzuki che porta il team di Paolo Simoncelli “Sic58” Squadra Corse sul gradino più alto del podio. Proprio sul circuito di Misano intitolato a Marco Simoncelli il giappo-riccionese scatta in pole position e senza sbagliare nulla la mantiene fino alla fine. Seconda posizione per McPhee e terzo Arbolino.

Uno spettacolo di colori e numeri straordinari di affluenza spettatori chiudono questo evento mondiale con circa centosessantamila presenze al Misano Word Circuit durante l’intero week end.

Photos: Claudia Cavalleri – Betti

Condividi sui social