MotoGp Riviera di Rimini e San Marino: Dovizioso trionfa davanti ad un pubblico record

//MotoGp Riviera di Rimini e San Marino: Dovizioso trionfa davanti ad un pubblico record

Italia assoluta protagonista al MotoGP della Riviera di Rimini e della  Repubblica di San Marino

Tre piloti tricolori hanno trionfato in una domenica sensazionale al Misano World Circuit. Andrea Dovizioso in MotoGP, Francesco “Pecco” Bagnaia in Moto2 e Lorenzo Dalla Porta in Moto 3 hanno dimostrato che la tradizione motoristica a due ruote del Bel Paese è ancora in gran forma.

Nel 2018 è la prima volta che tre piloti italiani si impongono nelle tre classi dello stesso Gran Premio.

L’ultima tripletta italiana risale al 4 giugno del 2017, nel Gran Premio d’Italia al Mugello. Si impone il solito Andrea Dovizioso (Ducati) davanti a Vinales e al connazionale Danilo Petrucci

in Moto2 Mattia Pasini ebbe la meglio di Luthi e Alex Marquez. In Moto3 Andrea Migno dello Sky Racing Team VR46 precedette Di Giannantonio e lo spagnolo Guevara.

A far da cornice, uno spettacolo di pubblico che fin dal primo mattino ha preso d’assalto il Misano World Circuit Marco Simoncelli ed è stato premiato da una giornata memorabile.

MotoGp 2018

MotoGp 2018 Misano World Circuit Marco Simoncelli

Si è infatti registrato i il record di pubblico per il Gran Premio OCTO di San Marino e della Riviera di Rimini. Circa centocinquantamila gli spettatori nelle tre giornate del weekend. Per il terzo anno consecutivo si conferma uno straordinario afflusso di pubblico appassionato delle due ruote.

Per Andrea Dovizioso una soddisfazione enorme con una  Ducati che  continua a migliorare. “Adesso andiamo forte anche su di una pista che fino a poco tempo fa non ci piaceva” ha detto il forlivese “ Lo avevamo capito già dai test, che questa poteva essere una domenica importante.

È stato un fine-settimana diverso, all’inizio con le gomme non ci si capiva molto, però dopo il warm up mi sono reso conto che era la mia domenica. Ho veramente goduto, tranne gli ultimi giri quando ho visto Lorenzo cominciava a spingere e farsi sotto”. Campionato ancora aperto ed emozionante.

Marco Infelise

Photos: Claudia Cavalleri – Betti

Condividi sui social
2018-09-18T18:24:12+00:00Motors|