Maschera miele e caffè, per avere una pelle luminosa e perfetta anche durante la quarantena. Non è solo un legittimo desiderio ma una certezza. Andare dall’estetista è un sogno proibito… Ma non per questo si deve rinunciare alla piacevolezza di un viso fresco, senza l’inestetismo delle occhiaie o delle borse.

Le maschere per il viso fai da te sono delle vere alleate per la bellezza quotidiana con effetti anche immediati. È possibile prepararle a casa con ingredienti naturali e facili da reperire in dispensa, al supermercato o in erboristeria.

La difficoltà nel realizzare questi impacchi miracolosi è pari a zero. I tempi di preparazione sono veloci come i risultati, inoltre i costi sono alla portata di tutte le tasche.

Dedicare un po’ di tempo alla cura di se stessi stimola anche l’umore e aiuta a sperimentare  e conoscere nuovi modi e nuovi mondi per sentirsi più affascinanti, magari più sicure davanti allo specchio e per sconfiggere la noia di questi giorni chiuse in casa, con il gran vantaggio di utilizzare solo prodotti composti da ingredienti naturali, senza l’aggiunta di eccipienti e senza alcun tipo di controindicazioni.

La natura con i suoi infiniti benefici ci offre innumerevoli possibilità per realizzare la maschera per il viso fatta in casa adatta alle nostre caratteristiche ed esigenze.

Le beauty addicted ma, ancor di più, le skincare addicted non rinunciano alle maschere per il viso fai da te ed anche le più scettiche subito dopo averle provate non possono resistere ai loro benefici e alla loro dose di bellezza quotidiana per un viso da red carpet.

Il miele, con le sue caratteristiche emollienti, è l’ingrediente principe che unito al caffè, uno scrub naturale, risveglierà i pori della pelle rigenerando il viso.

Come preparare una maschera al miele e caffè?

Miscelare un cucchiaio di miele con due cucchiaini colmi di caffè macinato, lasciare riposare il tutto per il tempo di preparare un caffè da gustare mentre abbiamo steso l’impasto sulla nostra pelle.

Risultato?

Una pelle più morbida con meno impurità a costo zero. È consigliabile realizzare questo tipo di maschera al mattino appena sveglie più volte a settimane.

Ovviamente anche gli uomini possono provarla, magari mentre sono chiusi in bagno lontani dagli occhi indiscreti di compagne, mogli e mamme che potrebbero ironizzare su questo cedimento vanesio.

Ecco come applicare correttamente la maschera:

  • Stendere la maschera solo sul viso perfettamente pulito.
  • L’effetto maggiore della maschera viso si ottiene nei primi 5 minuti di applicazione ma è bene lasciarla agire un po’ di più per migliorarne il risultato.
  • Evitare la zona del contorno occhi a meno che la maschera non sia specifica per quella zona del viso.
  • Rimuovere la maschera sempre con l’aiuto di una spugnetta o dei dischetti di cotone imbevuti con acqua tiepida.
  • Dopo aver passato la maschera viso ed atteso il tempo utile, applicare sempre una crema adatta al nostro tipo di pelle.

 

Condividi sui social
Per non perdere gli articoli di Life & People seguiteci su Google News