La 70esima edizione del Festival della Canzone Italiana, sotto la guida di Amadeus, si è rivelata vincente in termini di ascolti. Il pubblico ha premiato le scelte del conduttore e direttore artistico. Il presentatore ha saputo mixare mirabilmente ospiti e co-conduttrici. Il festival dell’ “amicizia” ha incoronato Diodato che ha stregato l’Ariston con il suo brano in gara “Fai Rumore“. Amadeus, al suo fianco, ha voluto l’amico e collega di una vita: Fiorello. Tante primedonne, star e cantanti. Vediamo insieme i top e i flop look Sanremo 2020.

Amadeus: top look a Sanremo 2020 firmato Gai Mattiolo

Il conduttore di Ravenna ha scelto di affidarsi all’esperienza sartoriale di Gai Mattiolo. Lo stilista romano veste Amadeus da vari anni. Mattiolo ha persino firmato gli abiti di nozze di Amadeus e della moglie, Giovanna Civitillo.

Sul palco dell’Ariston è stato un susseguirsi di quasi 15 smoking creati appositamente per il presentatore. Capi di grande fattura, giacche ricamate a mano, con un’ ampia e luminosa palette di colore. Argento, bronzo, oro e nero.

Gli smoking sono stati realizzati grazie a dei telai antichi. Mise che hanno fatto sentire il conduttore a suo agio sul palco. Nella serata finale il completo nero di Amadeus si arricchisce di un fiore in tono luminoso in omaggio al festival.

look Sanremo 2020 Life&People Magazine Life&People.it

Diletta Leotta – Rula Jebreal

Fiorello: top look a Sanremo in Giorgio Armani

Fiorello si è orientato su completi un po’ più classici. Gli outfit portano la firma di Re Giorgio. Un’immagine di grande raffinatezza e classe. Smoking di grande fattura, in velluto blu o bordò con ampie lavorazioni sui revers delle giacche.

Elettra Lamborghini: flop look

Look flop di Elettra Lamborghini. La famosa ereditiera, per interpretare il brano “Musica (e il resto scompare)”, si presenta con una jumpsuit mono spalla color oro e cipria con balze sulla parte finale. La mise è firmata dall’atelier napoletano Marinella Sposa. Troppo attillata e non adatta al suo fisico. Anche l’abito di chiffon nude non va bene. Ha troppe balze. Per niente chic.

Achille Lauro: il trasformista

Una delle gradi rivelazioni di questa edizione 2020. Un artista in grado di tenere la scena e di saper interpretare personaggi diversi tra loro. Nella prima serata indossa un prezioso mantello Gucci, realizzato dal direttore creativo della maison, Alessandro Michele.

Achille lascia cadere il soprabito sul palco e si mostra in tutina aderentissima color carne. Il cantante si ispira a San Francesco, nel momento in cui il Santo si spoglia dei propri abiti e dei beni materiali per dedicarsi al prossimo. Il tutto magistralmente orchestrato da Nicolò Cerioni, stylist del cantante.

Nella seconda esibizione completo glam rock verde in raso, sempre Gucci. L’ispirazione è a David Bowie, nella storica incarnazione di Stardust.

Infine si trasforma nella celebre Marchesa Luisa Casati Stampa. Il suo ingresso è accompagnato da fischi del pubblico. Alessandro Michele crea per il cantante un enorme copricapo di piume nere con inserti di cristalli. Un lungo abito di chiffon nero trasparente e collant dai motivi geometrici cingono l’interprete.

Ai piedi stivaletti alla caviglia di cuoio in tinta. Estrae, da un guanto di pelle, un rossetto rosso e si trucca le labbra. Un’esibizione che sarà ricordata nella storia del festival. Per l’ultima apparizione sul palco, Lauro interpreta la Regina Elisabetta I.

Un look firmato sempre Gucci. Gorgiera e crinolina d’epoca. Tolte svelano un outfit anni 70. Camicia di chiffon rosa, pantaloni a zampa di velluto rosso e stivaletti con il tacco del medesimo colore.

Achille Lauro Festival di Sanremo 70 Life&People Magazine LifeandPeople.it

Achille Lauro

Rula Jebreal: top look a Sanremo 2020 in Armani

La giornalista e scrittrice internazionale indossa tre abiti creati da Giorgio Armani. Creazioni di haute couture caratterizzate da nuance molto raffinate. Come il long dress bianco svasato con strass dalle spalline sottili. Il tessuto ecrù con sottogonna di tulle, conferisce volume alla linea.

Per il famoso monologo sulla violenza delle donne, la Jebreal incanta con un abito a manica lunga con scollatura a girocollo arricchito da paillettes dal colore rosa antico.

L’ultimo outfit dell’attivista è romantico, di colore verde menta con uno strato di tulle e pois. La vita è cinta da plissé e da una cintura con fiocco gioiello. Tre mise che hanno esaltato il fisico esile e tonico di Jula.

Diletta Leotta: flop look a questo Sanremo 2020

Non ci hanno convinti i look scelti dalla co-conduttrice. Diletta Leotta indossa una creazione firmata Etro, un lungo abito giallo dalla cinta nera.

La nuance stona con la bionda chioma della presentatrice e ricorda l’abito di Belle nel film della Disney. Nemmeno la tuta nera, firmata Etro, convince.  E’ composta da un volumetrico strascico bianco e nero. Un pò meglio l’ultimo look: un lungo di velluto nero con fodera fucsia, sempre Etro.

Rita Pavone: flop look

Completi damascati, troppo rigidi nei colori dell’oro e del nero e tailleur animalier bianchi e neri, con maglietta scura a girocollo. Le mise scelte da Rita Pavone non la valorizzano.

Irene Grandi: flop look

Nemmeno la cantante toscana si contraddistingue per la scelta dei propri outfits. Un po’ troppo banali e non ricercati. Irene Grandi si presenta con un abito in ecopelle, senza reggiseno. Un rock dall’intento chic, che non trova la sua strada.

look Sanremo 2020 Life&People Magazine Life&People.it

Francesca Sofia Novello

Leo Gassman: top look

Il vincitore della categoria giovani. Leo Gassman sceglie un look moderno. Il figlio d’arte, suo padre è Alessandro Gassman, sfoggia bluse e pantaloni di Emporio Armani, dallo stile sportivo chic di tendenza. Outfit molto adatti alla sua giovane età. Ai piedi gli anfibi sottolineano l’allure rock delle mise. Un total look curato dalla celebrity stylist romana Stefania Sciortino.

Eloide: top look in Versace

Grande grinta e bellezza per gli abiti di Eloide. Mise firmate niente di meno che da Versace. Vestiti rock e sexy, neri, con scollature sul decolté e lunghezze mini, che enfatizzano il fisico perfetto della cantante.

La scelta del sandalo allo schiava non fa che accentuare il mood sexy.

Francesca Sofia Novello: top look a Sanremo in Alberta Ferretti

Grazia, eleganza e dolcezza. La fidanzata di Valentino Rossi ha saputo interpretare le creazioni di haute coture, realizzate per lei da Alberta Ferretti. Abiti da gran sera molto romantici.

Come il long dress azzurro sfumato nella parte inferiore. Vira su tonalità più tenui sul finale, corto avanti e lungo dietro. Chiude la serata con un abito da gran sera color champagne scollato a V. Al collo un notevole girocollo di diamanti. Perfetta e di gran classe.

Condividi sui social
Per non perdere gli articoli di Life & People seguiteci su Google News