Le visioni creative di Marcel Wanders, designer illuminano il mondo dello stile contemporaneo da diversi anni, segnando pietre miliari nella storia dell’arredo.

Diverse sue produzioni sono esposte in sale prestigiose, come quelle del Centre Pompidou a Parigi, del MoMA (Museum of Modern Art) a New York o del V&A (Victoria & Albert Museum) a Londra.

Qualche cenno biografico

Marcel Wanders è nato nel 1963, nei Paesi Bassi, a Boxtel e si è formato all’ArtEZ, l’università delle arti di Arnhem, per inciso, la fucina di figure d’interior e product designer.

Ha aperto il suo studio ad Amsterdam, nel 1996 e, nel 2000, con Casper Vissers, ha fondato l’azienda Moooi, marchio davvero innovativo che firma arredi e punti luce.

Negli anni, ha lavorato per brand prestigiosi e di caratura internazionale, quali Baccarat, Bisazza, Louis Vuitton, KLM, Mendini, Walters, B&B Italia e Alessi.

Ha ricevuto un gran numero di premi e riconoscimenti, come l’EDIDA Elle Deco International Design Award,  il “Designer dell’anno” per la rivista Wired o il Rotterdam Design Prize per la Marcel Wanders chair “Knotted”.

Il set da outdoor “Reverie” di Marcel Wanders per Walters – ph. press area MW

Marcel Wanders, designer – la filosofia

Capace di visioni innovative, Marcel Wanders conserva un imprinting umanistico, che recupera cultura e approccio artigiano alla creazione.

Un tocco di romanticismo ne pervade il segno, amplificando emozioni e richiami onirici, mentre nascono contesti e icone piacevoli e avvolgenti.

Qualche linea cresce in chiave decorativa, su mood ricorsivi che ricordano le guarnizioni floreali olandesi, così creando elementi di gioco e ironia.

Marcel Wanders, designer, è anche artista e architetto, perché scala le dimensioni visive e stuzzica il senso comune della bellezza. Per usare le parole della sua comunicazione online:

(Siamo) qui per creare un ambiente d’amore, vivere con passione e realizzare i nostri sogni più eccitanti

Crede in un design leggero ma lontano dallo spreco, positivo e propositivo, spesso ecocompatibile, poetico e non sempre (non necessariamente) contemporaneo, con echi della tradizione.

Prodotti creativi

Il percorso professionale di Wanders è costellato da un numero enorme di progetti e realizzazioni. Ne cito solo 4, per narrare le immagini a corredo dell’articolo, ma sul sito ufficiale ne potrete ammirare molte altre.

Chaise longue, sedia a dondolo e divisorio di Marcel Wanders per gli “Objects Nomades” di Louis Vuitton

Le visioni creative di Marcel Wanders – One Minute Topolino e Minnie

Nel 2018, in onore dei personaggi creati da Walt Disney, ha realizzato “One Minute Mickey” (Topolino) e, a seguire, “One Minute Minnie”.

Parliamo di sculture realizzate a mano (e a grandezza naturale) nell’atelier-officina Leblon Delienne, su disegni originali di Marcel Wanders.

Colori, linee romantiche e finiture d’oro cromato recuperano fantasie e riferimenti passati, con un risultato, a dir poco, suggestivo.

Le visioni creative di Marcel Wanders, designer – Reverie

Reverie è una collezione outdoor appena ideata da Wanders  per Walters, marchio dell’interior con sede a New York. Annovera sedie a 1 o 2 posti, una chaise longue, un divano letto e tavoli rotondi o quadrati.

Il termine francese Reverie sottintende uno spensierato fantasticare a occhi aperti, ancora più agevolato da un comfort raffinato e adattabile.

È un set che disegna un piacevole salottino per esterni, con motivi ornati e visual personalizzabile.

Le visioni creative di Marcel Wanders, designer – Objects Nomades

Nel 2015, Marcel Wanders ha aggiunto qualche proposta alla collezione Objects Nomades di Luis Vuitton, una serie d’oggetti senza tempo, legati alla mobilità e alla dimensione dell’avventura.

Tra queste troviamo una chaise longue, una sedia a dondolo e un divisorio modulare, chiamato diamond screen, per la struttura a tasselli che lo compone.

La chaise longue viene assemblata partendo da 4 moduli collegabili con cinturini di pelle, mentre la sedia a dondolo riprende la dimensione di oggetto che “culla” già presente in altri progetti.

Ambientazione della lampada “Bella” di Marcel Wanders e Mendini per Ramun

Le visioni creative di Marcel Wanders, designer – Bella

Nel 2019, Wanders, in sinergia con Alessandro Mendini, ha creato la lampada Bella per Ramun, decorandola con finiture oro o argento.

È un oggetto multifunzione, che crea sinestesie visive e uditive. Toccando il top della lampada è possibile riprodurre 10 diverse melodie classiche, mentre si diffonde una luce intima e rilassante.

Il profilo a campana completa il carattere dell’oggetto, regalando un’atmosfera intrigante all’arredo.

Per non perdere gli articoli di Life & People seguiteci su Google News