Trattamenti viso post lockdown, parola d’ordine riattivare il metabolismo cellulare dopo questo lungo periodo di lockdown. Nuovi trattamenti viso che scolpiscono, correggono, drenano e illuminano la pelle. In effetti dopo un periodo lungo e complesso come questo niente di meglio di un trattamento viso per dare quell’effetto wow alla nostra pelle. Ovviamente gli apparecchi di medicina estetica vengono incontro alle nostre esigenze, e sono indicati per massaggi, cure d’urto o cicli da ripetere.

Pori dilatati e disidratazione nel viso

Un trattamento che inizia con con una fase di pulizia del viso seguita da una combinazione di più tecnologie. La nuova combinazione è la radiofrequenza multipolare unita a campi elettromagnetici pulsati. La prima scalda i tessuti, mentre la seconda stimola nuove fibre sul volto. Si applicano poi sulla pelle prodotti per le varie esigenze estetiche.

L’acido ialuronico è sempre un ottimo rimedio contro la disidatrazione, unito alla vitamina c che purifica la pelle nel caso di pori dilatati o acne. eccellenti risultati in una seduta 40 minuti.

Effetto Sculpt: un trattamento che attiva il metabolismo cellulare

E’ la cosiddetta tecnica del Tone Up Yor Face. Un mix tra biostimolazione e bioregenerazione. Si inizia con un peeling a base di ozono che prepara e vaporizza la pelle a ricevere i successivi trattamenti. Successivamente un device circolare passerà sul viso sfruttando il principio della diatermia. Una concentrazione di fibroplasti che stimola la produzione di nuove cellule. Così in quattro sedute a distanza di dieci giorni avremo un volto più rilassato e disteso.

Borse e occhiaie rimedi

Rimedi naturali per borse e occhiaie sono trattamenti eseguiti tramite un micromassaggio tissutale che tonifica, drena e rigenera la pelle nel profondo. Per di più nelle zone delicate come il contorno occhi, la microcircolazione cutanea non è sempre fluida come nelle altre zone del viso. Se ci sono rughe più evidenti si può usare il dispositivo Micol (microvibrazione complessiva localizzata) che cerca di distendere con la vibrazione la ruga. 40 minuti di una seduta rendono già tangibile il risultato, il trattamento può essere ripetuto.

Viso luminoso: un altro dei trattamenti viso post lockdown cult dell’anti-age, è la nuova versione di LPG.

( Tecnologia con macchinario in grado di realizzare un massaggio meccanizzato, tridimensionale e modulabile, capace di indurre in modo naturale una rigenerazione del tessuto connettivo). Quindici minuti di massaggio regalano un ovale compatto attraverso la stimolazione della pelle che riattiva il metabolismo cellulare lavorando sui fibroplasti. Sul viso e collo vengono esercitati una serie di microbattiti in grado di generare una stimolazione esfoliante, ossigenando tessuti e riattivando la microcircolazione cutanea. Consigliate quattro sedute una ogni quindici giorni.

Leggi altre News su: Life&People

Seguici sui nostri canali social: FacebookInstagramTwitterLinkedin

Condividi sui social
Per non perdere gli articoli di Life & People seguiteci su Google News