Dove sciare in Italia? Ci sono luoghi che hanno un’anima, luoghi che raccontano storie, territori pieni di emozioni che coinvolgono in un’esperienza unica lontana dai problemi e dalla routine. L’Italia offre spazi dove immergersi per un soggiorno assolutamente perfetto.

Lo stivale regala posti magici per ogni stagione. Con l’inverno arriva la neve e le località montane danno il via agli sport invernali. Le Alpi sono il luogo prediletto degli sciatori. Così di settimana in settimana si alternano i vacanzieri che invadono le vie bianche innevate godendosi le pendenze fino a valle.

I posti dove rifugiarsi per un soggiorno a 5 stelle sono davvero tanti. Abbiamo selezionato alcune località sciistiche italiane che offrono non solo meravigliose piste innevate dove sciare in Italia

ma anche la possibilità per chi non si dedica allo sci di trascorrere un soggiorno all’insegna del relax. Non tutti sciano quindi è importante avere la possibilità di organizzare una settimana che offra uno spazio da dedicarsi quando gli amici sono impegnati a mordere i pendii innevati.

Nelle nostre montagne si trovano bellissimi paesaggi, si respirano emozioni e tradizioni, una tradizione gastronomica di qualità, molti eventi legati al territorio ed ottime strutture ricettive e servizi.

Madonna di Campiglio Life&People Magazine LifeandPeople.it

Ma quali sono le migliori piste dove sciare in Italia e dove poter organizzare una settimana bianca indimenticabile?

La destinazione va scelta con attenzione pensando alle esigenze del gruppo. La settimana è piuttosto lunga e trovare un comprensorio troppo piccolo o non particolarmente affascinante può rendere poco entusiasmante quella che per molti può essere l’unica occasione dell’anno per sciare diversi giorni consecutivi.

Nella scelta dei luoghi abbiamo considerato vari fattori: la bellezza dei luoghi e del paesaggio, la grandezza del comprensorio e la qualità degli impianti oltre la qualità dell’offerta alberghiera.

La Val Gardena: piste piuttosto impegnative, anche se molto ampie immerse in splendidi boschi di conifere e servite da un’efficiente rete di impianti. 175 km di piste innevate, una meraviglia assoluta. Da Ortisei si può salire anche verso l’Alpe di Siusi, mentre le altre località sciistiche (Selva e Santa Cristina) offrono comprensori su vari versanti tutti collegati tra loro. Il Sasso Lungo domina l’intera vallata.

Madonna di Campiglio, località sciistica molto amata, per anni considerata un posto di rilievo per il jet set. Offre impianti di risalita efficienti su entrambi i lati della valle. Le Dolomiti di Brenta regalano bellissimi scenari visibili sia dalle piste che dal paese. È ben collegata con Pinzolo, Folgarida e Marilleva regalando un ampio comprensorio sciistico per trascorrere una settimana divertente, variegata e piena di scoperte.

Val di Fassa, una valle dove spiccano Canazei, il piccolo e tecnico comprensorio del Buffaure – Ciampac, i comprensori scenografici di Pera o Carezza. Un territorio sicuramente da scoprire per tutti gli sciatori amanti della natura e di scorci emozionanti che si aprono lungo tutte le piste.

piste da sci Cortina D'Ampezzo Life&People Magazine lifeandpeople.it

Cortina d’Ampezzo, la perla delle Dolomiti! Un luogo assolutamente magico, ricco di fascino, dove si assapora la realtà montana in tutte le sue più variegate sfaccettature.

Chi va a Cortina non può che innamorarsi di questo luogo coinvolgente, del suo paese incastonato nella valle. Tutto a Cortina rende perfetto il soggiorno. È una località sciistica nota sin dagli albori dello sci grazie alla bellezza delle sue montagne.

La Thuile, una bella località sciistica ma poco conosciuta. Offre un vasto comprensorio a cavallo tra Italia e Francia. Le piste sono assolutamente perfette anche se offre poco per chi non è avvezzo agli sci e cerca un luogo dove rilassarsi nel periodo invernale.

Livigno, il Piccolo Tibet per le basse temperature. Livigno offre neve sempre di ottima qualità con due comprensori sciistici di buone dimensioni. La località è perfetta anche per chi non vuole mettersi gli sci ai piedi e trascorrere la giornata nelle piste. Il paese è ben organizzato con luoghi di incontro e ambienti caratteristici dove trascorrere del tempo in pieno relax.

Sestriere, il comune più alto d’Italia, sospeso tra l’alta Valle Susa e la Val Chisone.

Le sue piste sono di estrema difficoltà utilizzate per l’assegnazione di medaglie olimpiche tra le più prestigiose della storia dello sci alpino. Un luogo per gli amanti dello sci, meno accogliente per chi non vuole impegnarsi nelle piste.

Courmayeur, la Perla delle Alpi. Courmayeur è un gioiello di rara bellezza. Un comprensorio sciistico di buon livello, con oltre 100 km di piste tra le più rinomate. Il paese è un gioiello che offre la possibilità di trascorrere del tempo tranquillo passeggiando e guardando i bei negozi del centro del paese. Baite di legno e balconi fioriti, botteghe artigiane e autentici sapori della tradizione rendono questa località la meta perfetta per chi ama sciare in Italia.

A questo punto non resta che scegliere la località sciistica che attira di più e regalarsi una splendida settimana tra le cime innevate della nostra Italia.

Leggete anche – Tevini Hotel: una visione di armoniosa modernità, il new “Mountain-design”

Condividi sui social
Per non perdere gli articoli di Life & People seguiteci su Google News