Giocare con gli stereotipi per scardinarli dalla normalità. Lavora di fino Valentino per la collezione moda uomo Autunno Inverno 2024-2025 presentata alla Paris Fashion Week. Una linea ricca di contaminazioni, in cui il tailoring dialoga con l’haute couture. Il punto di partenza è il colore blu cielo (da qui il nome “Le ciel 20.24”), tonalità da sempre legata alla figura dell’uomo in questa occasione illuminata da una luce differente capace di donare nuova visione della mascolinità.

valentino sfilata moda uomo paris fashion week autunno inverno 2024 2025 | Life&People Magazine

Un defilé non monocromatico

A differenza di quanto si possa pensare, non è stato uno show monocromatico come qualche anno fa con la storica sfilata Pink PP collection. Questa volta la nuance è meramente simbolica, o meglio dire filosofica. Si perché”Le ciel 20.24″ non vuole stupire, bensì certificare un cambiamento sociale già in atto.

valentino sfilata moda uomo paris fashion week autunno inverno 2024 2025 | Life&People MagazineIn tempi in cui si stanno abbattendo definitivamente le barriere tra maschile e femminile a favore di una società sempre più fluida, il Direttore Creativo ha voluto dare una nuova configurazione alla mascolinità, allontanandola dall’accezione di “maschio” e avvicinandola alla concezione di uomo, inteso come essere umano, esaltandone la vulnerabilità e la fragilità.

valentino sfilata moda uomo paris fashion week autunno inverno 2024 2025 | Life&People Magazine

Nel trionfo della morbidezza svetta il tailoring

Le forme rigide e le linee austere vengono così abbandonate e sostituite da un elogio alla morbidezza, sintetizzata in volumi leggeri e delicati resi possibili grazie ad un notevole lavoro di sartoria. Svettano dunque cappotti lunghi e pantaloni comodi, camicie nere ornate da cristalli ma anche cardigan, completi con giacca e pantaloni, casacche a mezza camicia nera oltre che parka lunghi e sottili. A completare i look borse, tracolla, cinture aderenti e mocassini dentellati.

valentino sfilata moda uomo paris fashion week autunno inverno 2024 2025 | Life&People MagazineNon c’è dunque una vera novità stilistica nella mente di Piccioli, bensì l’urgenza di fornire la propria visione di uomo, a compimento di un percorso di liberazione dai canoni già cominciato dalla maison diversi anni fa.

valentino sfilata moda uomo paris fashion week autunno inverno 2024 2025 | Life&People MagazineTra tanti pezzi sobri non mancano comunque proposte più giocose e stravaganti, tra cui spicca un completo interamente composto in denim realizzato con una giacca zip e un cappuccio contemporaneo. Particolarmente apprezzata anche una giacca rossa lucida, altro elemento che ha allargato una palette cromatica inizialmente riservata al nero.

Life&People MagazineInteressante inoltre la scelta di eliminare le tasche, togliendo così ogni elemento superfluo invitando a sbarazzarsi delle vecchie abitudini, accogliendo qualcosa di nuovo.

valentino sfilata moda uomo paris fashion week autunno inverno 2024 2025 | Life&People Magazine

La rivoluzione passa dalla Monnaie

Non stupisce in tal senso la location scelta per allestire lo show: la Monnaie De Paris è infatti la zecca francese, costruita per volere di Re Carlo il Calvo nel 1864 ed ancora oggi in attività. Un luogo mitico per la storia del Paese che, nonostante la storia millenaria, ogni anno batte monete nuove, rinnovandosi ciclicamente. Una metafora perfetta per il messaggio veicolato dal brand il quale, con ambizione, testimonia attraverso l’arte una fase di transizione sociale molto importante in cui la percezione dell’uomo sta cambiando, sbarazzandosi di pre-concetti esistiti per anni.

 Life&People MagazineConvinti applausi a fine della sfilata, arrivati da un front row particolarmente vivace, contrassegnato dalla presenza dalle icone Zayn Malik e Raul, due celebrity che rappresentano perfettamente la transizione della mascolinità raccontata da Valentino.

Leggi anche: Il “passo a due” di Dior nella collezione moda uomo Autunno/Inverno

Condividi sui social
Per non perdere gli articoli di Life & People seguiteci su Google News