La macchina del Festival di Cannes 2023 è ufficialmente partita. Dopo un day one contrassegnato dalla cerimonia d’apertura e dall’opening affidato al non particolarmente apprezzato “Jeanne Du Barry”, il concorso è entrato ufficialmente nel vivo con due film probabilmente destinati a ricevere alcuni riconoscimenti di peso. Stiamo parlando di “Monster”, pellicola del giapponese Hirokazu Kore-Eda (già trionfatore in Costa Azzurra con nel 2018 con “Un affare di famiglia”) e di “Le retoure – Comeback”, lungometraggio di Catherine Corsini che ha suscitato non poche polemiche per via di alcune controversie scaturite durante le sue fasi di realizzazione. Come sempre grande spettacolo sul Red Carpet, dove hanno sfilato oltre ai protagonisti dei due film citati anche centinaia e centinaia di personalità coinvolte ed invitate le proiezioni. Andiamo a vedere allora i migliori look del Festival di Cannes relativi alla seconda giornata.

Look Cannes seconda giornata Life&People Magazine

Hirokazu Kore-Eda non sbaglia mai

La critica, praticamente in modo unanime, ha promosso i pieni volti l’ultimo film del giapponese, prevedendo il bis della Palma già da lui conquistata cinque anni fa. Si tratta fondamentalmente di un thriller a tinte concept horror che racconta in sintesi la storia di due fanciulli che scoprono la forza dirompente dei sentimenti del mondo degli adulti. Tra le protagoniste spicca Sakura Ando, apparsa sul tappeto rosso con un abito praticamente nunziale di Chanel.

Look Cannes seconda giornata Life&People Magazine

Più contrastante la ricezione della prima opera francese in concorso, “Le retoure”, prodotto audiovisivo che tuttavia sembra avere proprio tutti gli ingredienti per andare a premio, polemiche comprese. Nel film infatti Corsali esplora la vita di Jessica e Farah, due figlie che accompagnano la madre in Corsica, luogo da cui erano scappate quindici anni prima per seguire la famiglia dove lavora come tata.

Look attori Cannes seconda giornata Life&People MagazineUn’esplosione di sensazioni fortissime, alcune di queste tagliate dopo una gestazione controversa. Durante le riprese infatti sembra che si sia deciso di fare realizzare una scena di sesso esplicita a due attori ancora minorenni, fattore che sta scatenando oltre che un polverone prevedibile anche il ritiro di alcuni partner economici. Come se non bastasse, la stessa regista è accusata di molestie durante i ciak. Uno scenario simile a quello de “La vita di Adele”, film che trionfò proprio a Cannes nel 2013, salvo poi essere investito da una furia mediatica senza precedenti. Il cast, compatto, si è comunque presentato alla Croisette, sfoggiando degli outfit centrati.

Look Cannes, seconda giornata: tutta la bellezza di Exarchopoulos e di Law

E a proposito de “La vita di Adele”, sul tappeto rosso è apparsa anche Adele Exarchopoulos in forma smagliante con una mise confezionata da Fendi, composta da corsetto bianco e gonna lunga della stessa tonalità. Eleganza  e semplicità.

Look Cannes seconda giornata Life&People Magazine

Ma a rubare letteralmente la scena è l’attrice e modella Iris Law, figlia del rinomatissimo Jude. La britannica ha proposto un outfit di grandissimo carattere, brillando con la maestria della maison Yves Saint Laurent che ha pensato per lei a un abito velato nero a modello tubino, con tanto di trasparenze erotiche e delle scarpe in PVC. Semplicemente, incantevole.

Look attori Cannes seconda giornata Life&People Magazine

Molto amata anche Viola Davis, a suo agio nel tripudio di volumi firmati da Valentino.

Look Cannes seconda giornata Life&People Magazine

Interessante poi la scelta francese di Lola Le Lann, davvero incantevole in un abito particolare proveniente dalla casa di moda Paco Rabanne.

Look Cannes seconda giornata Life&People Magazine

Tutta la grazia di Grace Elizabeth in questo davvero splendido capo de Kadi Couture che gioca con l’assonanza classica tra bianco e nero reinterpretandolo a modo proprio.

Look Cannes seconda giornata Life&People Magazine

Passano gli anni, ma Twiggy rimane sempre una delle modelle più stilose di sempre, come conferma l’outfit semplice (giacca e pantalone) ma allo stesso tempo cool sfoggiato in occasione della premiere del documentario a lei dedicato.

Look Cannes seconda giornata Life&People Magazine

Pedro Almodovar ha presentato un suo nuovo cortometraggio intitolato “Strange way of life”. Eterna giovinezza sul Red Carpet per il regista, approdato con una mise giovanile e comoda, firmata sempre Saint Laurent. Ma i i riflettori sono già puntati sulle prossime ore: al Festival sta infatti per approdare il Divo dei Divi: Harrison Ford. Come sarà il suo look? Lo scopriremo domani

Leggi anche: Festival di Cannes: i look più impattanti della cerimonia inaugurale

Condividi sui social
Per non perdere gli articoli di Life & People seguiteci su Google News