Lady Gaga, pseudonimo di Stefani Joanne Angelina Germanotta, cantautrice, attivista e attrice statunitense,  sul red carpet degli ultimi Grammy Award 2022 ha sfoggiato un look beauty invidiabile, mostrando anche come è possibile ingrandire gli occhi con piccoli accorgimenti e segreti. Non servono grandi doti da make-up artist per ricreare questo semplice trucco; il segreto è applicare sulla rima interna della palpebra inferiore dell’occhio una matita bianca o color burro, a seconda dell’esigenze e del gusto personale. Cosa cambia tra le due colorazioni?. Ecco tutti i segreti da conoscere e annotare se si vuole otticamente ingrandire il proprio sguardo. 

come ingrandire gli occhi Life&People Magazine

La matita bianca: versatile e adatta a tutte le tipologie di occhi

Una tendenza messa da parte dai recentissimi trend del foxy eyes e del cat eyes, in cui l’obiettivo del make-up era quello di allungare sempre di più lo sguardo, invece di aprirlo. L’effetto finale è proprio quello di emulare l’occhio di una volpe o di un gatto, allungato e felino; nel primo caso, oltre a truccare la parte finale dell’occhio, si usa realizzare una piccola linguetta anche nell’angolo dell’occhio, “tirando” così lo sguardo sia verso l’interno sia verso l’esterno. Questa tipologia di trucco non è particolarmente valorizzante, soprattutto per gli occhi piccoli e leggermente chiusi; per loro la matita bianca è un fedele alleato. Il bianco, però, risulta spesso troppo freddo e sgargiante; la soluzione perfetta in questo caso è la scelta della matita color burro, più delicata e meno evidente, garantisce lo stesso effetto “lente d’ingrandimento”. Un’idea calzante per le calde serate estive, quando il trucco proprio non si sopporta e si predilige un make-up leggero ma luminoso; ecco quindi che matita bianca/burro + illuminate sembra essere proprio l’accoppiata vincente. 

come ingrandire gli occhi Life&People Magazine

  • Beauty look total white

Per chi ama sperimentare, carina l’idea di un beauty look realizzato interamente con una una matita bianca. Dopo averla applicata all’interno dell’occhio, sulla rima superiore e inferiore, sfumare un leggero strato di matita bianca anche sulla palpebra come fosse un eye-liner, “scurire” la piega della palpebra mobile con un beige delicato, illuminare l’angolo interno e poi tanto, ma tanto, mascara nero; l’effetto occhio da bambola è garantito. Si sconsiglia questo tipo di make-up a chi possiede un occhio grande già di suo e particolarmente rotondo, il finish potrebbe essere quasi forzato, esagerato e poco valorizzante; in questo vaso meglio illuminare solo la parte interna dell’occhio. 

Lady Gaga grande fun della matita bianca

Grazie alla sua immensa popolarità, la cantautrice statunitense, ha riportato in auge la matita bianca, realizzando un make-up, ormai,  tra i più copiati dell’ultimo periodo. In realtà questo prodotto non è mai stato dimenticato e diversi make-up artist l’hanno sempre utilizzato, ma la gente comune predilige sempre la matita nera, soprattuto le ragazzine alle prime armi con il trucco che snobbano la matita bianca perchè considerata quasi come un “non trucco”. Al contrario, invece, è possibile realizzare make-up sofisticati e senza tempo, dai toni naturali ma anche iper sensuali. Lo sguardo diventa aperto e vivace, languido e provocante se abbinata ad un eye-liner grafico e ciglia finte. Il segreto è scegliere una matita morbida e facile da sfumare, che non faccia grumi e non si sbavi dopo poco tempo, meglio se waterproof. 

come ingrandire gli occhi Life&People MagazineMolto usata tra le dive degli anni ’50, il classico make-up eye-liner nero, matita bianca e rossetto rosso sulle labbra, un beauty look attuale e da ricercare, proprio come ha fatto la bellissima Lady Gaga durante i Grammy Awards.

Potrebbe interessarti anche – Beauty tricks makeup: tendenze nude e crazy colors

Condividi sui social
Per non perdere gli articoli di Life & People seguiteci su Google News