Moda

L’Haute Couture Valentino fa vibrare il mondo in Laguna

 

Meraviglia, stupore e ammirazione per la nuova collezione Valentino “Des Ateliers” Autunno Inverno 2021 2022. In una location unica e suggestiva come quella degli Arsenali, luogo espositivo della Biennale di Venezia, va in scena tutta la creatività del Direttore Creativo Pierpaolo Piccioli con l’epocale defilé haute couture Valentino.

Il sogno dell’alta moda si è trasformato in una esplorazione di 17 artisti mondiali

che hanno ispirato una collezione di 84 pezzi di cui 22 capolavori d’arte senza misura. Una riflessione che Piccioli ha iniziato durante il lockdown, “una riflessione e una sfida sua e di tutto l’Atelier”, ma anche dei pittori. Il colore è protagonista e la sua intensità, che sia nei viola, nei rosso fragola, nei verde menta o nei turchese. È proprio il colore a regalare l’effetto “wow”, su microabiti a palloncino per lei, completo pantalone sartoriale e camicia a maniche corte per lui, come abiti scenografici, pronti per i red carpet.

22 pezzi d’arte integrati in una collezione alta moda uomo e donna

Una selezione di pittori per settimane ha lavorato fianco a fianco con le sarte dell’atelier Valentino nella creazione dei look. Scelti insieme allo scrittore Gianluigi Ricuperati, sono: Joel S. Allen, Anastasia Bay, Benni Bosetto, Katrin Bremermann, Guglielmo Castelli, Maurizio Cilli, Danilo Correale, Luca Coser, Jamie Nares, Francis Offman, Andrea Respino, Wu Rui, Sofia Silva, Alessandro Teoldi, Patricia Treib, Malte Zenses. E con la partecipazione di Kerstin Bratsch.

Sul mantello couture l’opera di Andrea Respino diventa tromp l’oeil con 150 tessuti di diversa natura intarsiati abbinati ad altrettanti colori, la tuta racconta le sensazioni di Francis Offman, artista ruandese che vive a Bologna. Il tailleur è rivisitato da Sofia Silva, Benny Bossetto rilegge le tematiche femministe in un affresco di ricamo di filo e intarsi neri. C’è anche il vestito da ballo con tutti i rossi Valentino, un abbraccio di intimità ideato da Alessandro Teoldi, per finire con l’abito e il mantello bianco con immensi intarsi a onde verticali color rubino ispirato al genio di Jamie Nares.

Per la prima volta gli artisti si fondono con i codici dell’atelier romano Valentino, da dove nascono i capolavori che hanno sfilato sulle note della cantante britannica Cosima.

“Valentino Des Ateliers”, è un nuovo approccio alla Haute Couture per l’Autunno Inverno 2021 2022: una collezione che celebra i codici della Maison Valentino.

dai copricapo fluttuanti con piume ai ballgown maestosi, tra colori accesi, drappeggi e tessuti fluidi che creano movimenti ipnotici. In passerella sfilano cappelli con piume, drappeggi e tessuti fluidi che creano movimenti ipnotici. Si alternano vestiti lunghi dai colori forti, la palette cromatica degli abiti da sera si tinge di colori insoliti: appaiono look in turchese intenso, giallo vibrante, fucsia, corallo scintillante, bordeaux e verde mela.

La moda non è arte… Quest’ultima basta a se stessa, mentre la prima ha uno scopo, una funzione, un utilizzo.

“Venezia era parte della visione che avevo avuto sin dal principio. Era l’unico posto al mondo nel quale presentare una collezione del genere e inoltre si tratta di un contesto nel quale non aggiungere o togliere nulla: la luce e la potenza di Venezia sono la cornice perfetta nella quale immergere il mio lavoro”,

“Una cappa da opera, che crea intimità e bellezza perché la moda può essere un linguaggio diverso, un racconto di un mondo fatto di persone, non di generi. Persone che condividono lo stesso guardaroba, per lui e per lei guardando al futuro. E, proprio qui da Venezia  credo possa partire questo cambiamento della moda”.

le parole dello stilista che commentano la nuova collezione.

Leggi anche – Valentino Escape 2021: un viaggio verso terre esotiche 

Per non perdere gli articoli di Life & People seguiteci su Google News
Enrico Sanchi

Vanta un’esperienza pluridecennale sulla carta stampata, muove i primi passi lavorativi in redazioni di quotidiani. Laureato in Giurisprudenza, mixa abilmente la passione per la scrittura unita ad una spiccata capacità per le pubbliche relazioni consolidate negli anni. Giornalista, Direttore Responsabile, da anni dirige la testata cartacea e online. Consulente ed esperto Seo è l'ideatore del format e del progetto editoriale. Con occhio obbiettivo e malizioso cerca di mettere in risalto assieme ai collaboratori i contenuti più innovativi ed interessanti del momento essendo esperto conoscitore dei nomi della moda italiana, delle nuove tendenze del fashion e del Made in Italy.

Recent Posts

Come scelgono la location del matrimonio i futuri sposi?

        Guarda anche - Come destinare il budget per il matrimonio? 

14 ore ago

Quando la tecnologia è al sevizio del benessere

Nell'epoca altamente tecnologica in cui viviamo non mancano quegli strumenti hi-tech pensati apposta per la…

17 ore ago

Bullet Train il nuovo film di Brad Pitt: la verità sul probabile ritiro

A poche settimane dall'uscita del suo nuovo film, -Bullet Train- Brad Pitt rivela di essere…

20 ore ago

Alfa Romeo: 112 anni di storia, motori e magia

24 giugno 2022; 112° anniversario dell'Alfa Romeo, marchio fondato nel 1910 grazie a un gruppo di…

1 giorno ago

Le celebri drag queen italiane: influencer amate e seguite

Make-up, paillettes e glitter, abiti eccezionali di alta sartoria e un'innata presenza scenica. Questi solo…

1 giorno ago

NinaLeuca: una collezione all’insegna dell’autenticità del Salento

Si presenta come un viaggio alla riscoperta della Puglia la nuova collezione NinaLeuca spring/summer 2022…

2 giorni ago