La cosiddetta ponytail è un’acconciatura perfetta, di tendenza, sia in estate che in inverno. Inoltre, meraviglia delle meraviglie, è un look ideale sia di giorno che di sera! Si tratta della coda-bob, un incrocio fra un finto caschetto e la classica coda di cavallo.

Come fare una coda perfetta, e sentirvi più giovani…

Apparentemente è semplice ricreare queste acconciature sui capelli lisci. Richiede però pazienza e soprattutto molta precisione.

Stretta, spettinata o con la riga in mezzo, ecco i consigli più preziosi per la vostra mini guida how to.

  • Innanzitutto dovrete pettinare bene i capelli. Bisogna prendersi cura dell’attaccatura prima di raccoglierli, e scegliere lo stile più adatto alla vostra occasione. Munirsi, quindi, di phon, spazzola e molta lacca. Se desiderate, fin da subito un aspetto ‘volumizzante’ alle radici, dovrete, diversamente, raccogliere i capelli usando solo le mani.
  • Dove posizionerete la coda? I capelli possono incresparsi e dare così alla vostra immagine un aspetto disordinato. Fate attenzione dunque, e utilizzate sempre la spazzola nella direzione in cui andrà la coda di cavallo. Usate anche gli strumenti giusti, magari comprate un pennello o ancora un pettine in carbonio.
  • Amate la versione con la riga? Non abbiate fretta, è tutta una questione di disegno.  Create la coda solo nella parte posteriore e poi unite lentamente le ciocche davanti. Se poi volete realizzare una coda con extension di capelli veri, ricordatevi di vaporizzate un po’ di lacca sulle setole della spazzola, e una volta raccolti i capelli il gioco è fatto! 

come fare una coda perfetta Life&People Magazine LifeandPeople.it

 Coda di cavallo alta

Se scegliete il tipo di coda di cavallo alta, i capelli vanno nutriti utilizzando gel o oli a base di karité che tengono a banda eventuali piccole onde. Bisogna, tuttavia, tenere in considerazione anche la forma del viso.

come fare una coda perfetta Life&People Magazine LifeandPeople.it

La ponytail non è sempre una questione di gusti! Sappiate che le code alte ben si adattano a volti rotondi e donne di bassa statura.

Coda di cavallo bassa

Per realizzare una coda di cavallo bassa bisogna seguire lo stesso iter. Valorizza i visi magri, allungati e rettangolari. In questo caso l’altezza aiuta!

Chanel sulle ultime passerelle Haute Couture porta in scena una coda di cavallo rivisitata in chiave ultra-chic. Essenziale, elegante, dona sempre un certo twist all’immagine, con pochissimo sforzo.Chanel

, infatti, è a metà strada tra il faux bob e la coda classica.

La coda di cavallo ha tutte le caratteristiche di un caschetto, e assomiglia tanto a un eclettico taglio di capelli!

Condividi sui social