Tanti auguri Fabri Fibra... Sono 44 le candeline sulla torta dell’artista marchigiano. E’ arrivato a questo traguardo con oltre 25 anni di carriera sulle spalle che tutt’ora lo presentano come uno dei rapper nostrani più longevi e di maggior successo nel corso del tempo grazie alla sua avanguardia stilistica.

Le sue radici musicali ed artistiche affondano negli anni ’90 nei quali muove i suoi primi passi all’interno di un gruppo denominato ‘Uomini di Mare‘ con cui incide i suoi primi lavori.

Il primo vero lavoro da solista della sua carriera, dopo una gavetta continuamente in ascesa, si registra nel 2002 con la pubblicazione del suo primo album d’inediti, ‘Turbe giovanili’ che vanta la produzione di Neffa.

Il grande successo arriva nel 2006 quando si trasferisce a Milano

Firma un contratto con la major Universal Music e pubblica l’album-cult ‘Tradimento’ che contiene la sua prima vera hit, ‘Applausi per Fibra’.

La sua popolarità sembra non conoscere fine e ad oggi Fibra si è dimostrato uno dei rapper caposcuola oltre che più prolifici e di maggior successo vantando numerosissimi riconoscimenti sia da parte del pubblico che della critica.

Nel corso della sua carriera si è più volte scontrato con altri esponenti del mondo rap italiano oltre che con artisti pop.

Nel 2014 definì banale il rap di Fedez, qualche anno dopo etichettò come omosessuali Marco Mengoni e Valerio Scanu e si scagliò contro Vacca e Grido.

Di fatto Fabri Fibra è considerato il rapper che ha sollevato più scalpore con la sua musica. Attraverso i suoi testi ha trattato temi fortemente delicati con terminologie molto forti e linguaggi espliciti.

TOP 10 DEI BRANI DI MAGGIOR SUCCESSO

Tranne te
Pronti, partenza, via!
Pamplona (feat. Thegiornalisti)
In Italia
Fenomeno
Stavo pensando a te
Panico
Applausi per Fibra
Vip in trip
Le donne

Condividi sui social
Per non perdere gli articoli di Life & People seguiteci su Google News