L’ultimo party dello Studio54 di New York all’apice del suo mito, nel 1986 e da allora se ne parla come di un club unico ed irripetibile.

Come tutti i locali chiusi, ha un’aura che racchiude tutti gli amori nati sul quel dancefloor, tutta la musica ballata tra quelle mura, la gioventù di chi ballava là e oggi non balla più.
Ma se l’epoca d’oro delle disco appartiene al passato, anche oggi in discoteca si balla. Anzi, si balla parecchio.

Non lo si fa solo con i top dj internazionali, lo si fa anche in party unici, molto diversi tra loro

Chi ogni weekend e durante la settimana va a letto presto pensa il contrario. Ma il livello dei party e del divertimento nelle notti italiane è decisamente alto.

E’ bello, anche nell’estate 2018, ritrovarsi ogni martedì al B38 con la family di Fidelio Milano. Tra perdigiorno, modelle, modelli, personaggi dei media (qualcuno), presunti tali (moltissimi) ci si conosce un po’ tutti e tutti si arriva alla porta con il sorriso.
Non è un ‘grande evento’, raramente suonano dj internazionali. Si va al Fidelio con il sorriso sulle labbra, a ballare e chiacchierare con gli amici.
In console si alternano comunque grandi professionisti della musica come Stefano Pain ed Ale Bucci, gente che a ritmo di house & dintorni sa far emozionare.
Alla pareti del club, fino a settembre, va in scena una mostra “Music & Colors”. Le foto sono di Bruno Garreffa, uno di più stimati fotografi italiani per quel che riguarda notte, musica e dintorni.
La musica è molto diversa, il martedì notte, al Mr.Charlie di Lignano Sabbiadoro (UD).

Qui il party si chiama Marteditaliano: si balla e si canta a ritmo dei successi musicali in italiano che ci fanno emozionare da decenni, spesso dopo aver cenato al Charlino, il ristorante di un club che ha più di 45 anni di storia.

Ma tutto sommato l’atmosfera non è molto diversa da quella del Fidelio: le ragazze vengono anche per guardare e farsi guardare, tutto il resto, a volte, è solo un pretesto.

Molti, anche tra gli addetti ai lavori, non capiscono poi il successo di party pop hip hop & reggaeton come Vida Loca. La domenica estiva alla Villa delle Rose, segue il successo assoluto del sabato invernale al Peter Pan.
Dovrebbe esser chiaro che il sound nel mondo, oggi, è questo, ovvero mescola Post Malone, Drake, David Guetta e J Balvin.
Vida Loca - Formentera - Life and People Magazine

Vida Loca – Formentera

E soprattutto, un party come Vida Loca, pur pieno di musica, show, emozioni, performer ed effetti speciali, è soprattutto una ‘scusa’ per stare insieme

Chi partecipa si sente protagonista. Non ha nessuna intenzione di idolatrare l’artista, il “top dj” o il tronista di turno. Ecco perché, se molti personaggi della console nei fatti stentano, Vida Loca mette in fila 23 party solo a luglio, in giro per l’Italia e a Formentera.
E’ decisamente ‘up’, ovvero un appuntamento in cui l’eleganza conta, anche il nuovo giovedì del NewBfly di Marina di Loano (SV). Organizzato dallo staff GoldenGroup, conosciuto da chi in Liguria vuol far tardi con stile, propone una formula easy, perfetta per chi ha voglia di far tardi ma iniziare a divertirsi già all’ora dell’aperitivo.
L’apericena, curato da Gloria Enrico (finalista Masterchef) inizia alle 21, la disco alle 23.30 nel frattempo si esibiscono live band come La Combriccola del Blasco, così l’ambiente si scalda subito. I puristi della house e del groove si lamentano, tutti gli altri si divertono e hanno il tempo di conoscere nuove persone.
Anche Villa Bonin, epicentro del divertimento in Veneto, oltre che una disco, è anche un vero ristorante. Il menu è davvero ricco e ci si può divertire a scegliere.
Chi cena qui inizia dall’aperitivo con buffet, poi sceglie tra primi, secondi, hamburger gourmet, piatti di carne o di pesce, pizze, insalatone. E’ un locale di grandi dimensioni, con un impatto tecnologico davvero notevole, ma chi lo frequenta, se ne ha voglia, viene coccolato come in un piccolo club.
Il 28 luglio qui, dopo Gigi D’Agostino e Bob Sinclar, suonano Merk & Kremont…l’idea giusta sembra arrivare presto, per rilassarsi prima di ballare.
Lorenzo Tiezzi
Condividi sui social
Per non perdere gli articoli di Life & People seguiteci su Google News