Contessa Pinina Garavaglia e la sua magnifica collezione di cappelli, i quattro capolavori a Lei dedicati rappresentano le quattro stagioni.

La Contessa Pinina Garavaglia, è uno dei personaggi più conosciuti nella nightlife internazionale. Personaggio originale, brillante performer, poetessa e immaginifica ideatrice di feste e quadri viventi. Famoso il suo salotto artistico.

La principale attività attualmente è quella di party planner. L’ideazione e l’organizzazione di piccoli e grandi party fanno la differenza per originalità e classe per ogni occasione conviviale.

Apprezzata da un pubblico variegato, nota collezionista di cappelli stravaganti (ma anche antichità pregevoli) è conosciuta per la sua immagine eccentrica e per aver lanciato locali e mode notturne.

Varie le esperienze giovanili di teatro della contessa Pinina Garavaglia come autrice d’avanguardia. Specialista in organizzazione di feste, ed immagine di locali cult famosi in tutto il mondo.

Art director di eventi, raduni, e serate top in discoteche famose , nonchè lanci di marchi vari, si occupa anche di promozioni personali d’immagine come public relations e personality designer.

Esperta in tendenze, mode e fenomeni di costume nonchè di buone maniere, il suo salotto internazionale è noto per le feste a tema e frequentato da personaggi famosi, da artisti di ogni genere ed età che vi si esibiscono liberamente.

A richiesta può ideare feste a tema, show d’animazione e reading di poesia. Di successo le sue performace con recital delle proprie poesie. Famose le sue lezioni di neo bon ton.

Oggi è di gran moda il cappello, si indossa sempre adeguato alla circostanza, se è spettacolare dà sempre un tocco di forte personalità.

Molti oggi sono i designer di cappelli cult come Philip Treacy di cui la contessa possiede degli esemplari. Rappresentano le quattro stagioni, ciascuno in un tableau vivant privato.

Qui, il copricapo diventa abito totale perchè indossa solo dei tessuti che l’avvolgono, persino stoffe d’arredamento prezioso.

Ci confessa Pinina Garavaglia “odio il gossip ed ultimamente fuggo come la peste la televisione. La nightlife è uno stato mentale ma i party cool oggi cominciano al pomeriggio. La festa è il vero rituale aggregativo e ri-creativo. Le mie feste sono teatrali perchè la vita è un teatro e una danza infinita e il mio salotto un palcoscenico. L’età è una mentalità e non certo un tabù e “Audace ci piace” il mio motto preferito.”

Sempre originale ed eccentrica la contessa è nota anche come poetessa e performer. Ha animato come vocalist poetica molte notti nelle più famose discoteche di tendenza. Tuttora è ideatrice di reading show e art director di feste con concept mai banali. 

Dal suo salotto sono passati personaggi di spessore, fra tutti Gianni Versace, Andy Wharol, e Grace Jones che cantava la “Vedova Allegra” alle 4 di notte.

Pinina ci tiene a  consigliare, con ironia, essendo esperta di neo bon ton di eliminare dal nostro vocabolario le parole gossip vip e prive’, oramai scadute e completamente out.

Four seasons hat show…il trend è oggi più che mai il cappello

I cappelli sono stati creati per la contessa in esclusiva dal famoso atelier teatrale Arrigo, da Charmante Folie e da Federico Kalos assistente di Zeffirelli.

Text: Elisabetta Nuvola Passeggini

Photos: Daniele Cipriani

 

 

 

Condividi sui social