Oltre ottanta eventi per la prima edizione di Milano Jewelry Week. In mostra più di trecento talentuosi artisti emergenti e nomi affermati nel mondo dell’arte in questa nuova settimana del palinsesto milanese interamente dedicata al mondo del gioiello.

Tutto è pronto per la prima edizione di Milano Jewelry Week,

la nuova settimana interamente dedicata al mondo del gioiello che si svolgerà a fine ottobre nel quadrilatero della moda milanese.

Un calendario coinvolgente e variegato che conterà circa 80 eventi presso atelier di alta gioielleria, laboratori di arte orafa, accademie e gallerie d’arte, scuole e showroom di design e boutique di moda nel centro della città.

Milano Jewelry Week si pone l’obiettivo di fare avvicinare al gioiello tutti gli amanti del bello e del fatto a mano.

Mostre collettive e personali, vernissage, esposizioni di gallerie e scuole internazionali, serate di premiazione, workshop, cocktail party e performance offriranno punti di vista diversi sulla storia e sulla tecnica dell’arte orafa.

Sarà restituita così un’immagine poliedrica e accessibile del gioiello a cui anche i non esperti potranno facilmente appassionarsi.

Milano Jewelry Week Life&People Magazine lifeandpeople.it

Tra le mostre collettive un ruolo di rilievo spetterà ad Artistar Jewels 2019 Fall Edition.

Un evento internazionale di riferimento dedicato ai body ornament giunto alla sua settima edizione.

Artistar Jewels, in passato ha ospitato importanti creativi tra i quali: Giancarlo Montebello, Philip Sajet, Yoko Ono, Pol Bury, Faust Cardinali e Gillo Dorfles.

Per questa edizione 2019 Fall Edition vedrà protagoniste le creazioni di 150 artisti e designer provenienti da 40 Paesi presso Palazzo Bovara in Corso Venezia 51.

Accanto alle opere di Artistar Jewels, Schmuckgalerie Silbermann porterà uno spin-off di “In Flux”. Una sorprendente mostra che ha esordito in occasione della Munich Jewellery Week 2019 – in cui 12 pezzi di Edwin Charmain, Kathy Kraus, Elisavet Messi e Lingjun Sun incoraggeranno una conversazione sull’evoluzione dell’artigianato orafo e indagheranno le opportunità attuali.

Assamblage – National Contemporary Jewelry Association (Romania) presenterà BELONGING/S, uno speciale progetto interattivo di gioielli e fotografia.

I Bastioni di Porta Venezia saranno invece la sede delle importanti Special Guest di Milano Jewelry Week.

Spicca proprio Gianni De Benedittis che presenterà CARNIVOROUS, la nuova collezione Spring-Summer 2020 di futuro Remoto.

Milano Jewelry Week Life&People Magazine lifeandpeople.it

Pezzi dallo stile inconfondibile ispirati alle forme e alla vitalità delle piante carnivore,

realizzati in argento, oro e pietre preziose, con una tecnica di fusione a cera persa.

Creazioni visionarie e allo stesso tempo rappresentative della nostra contemporaneità. Oltre a Gianni De Benedittis, Nicolas Estrada e Faust Cardinali, due artisti affermati a livello internazionale nel panorama della gioielleria contemporanea, presenteranno le loro opere più iconiche attraverso exhibitions e live performances.

Non potevano certamente mancare a Milano Jewelry Week alcune tra le più note gallerie di gioiello della città. Babs Art Gallery, Irene Belfi, Galleria Rossini 58, ed ESH Gallery ospiteranno esposizioni collettive e personali straordinarie.

Le gallerie, si pongono l’obiettivo di lavorare insieme agli artisti esaltando il valore alle radici stilistiche di ogni creazione. Inaugureranno mostre dall’importante valore artistico e concettuale.

Verrano esposte le affascinanti sculture da indossare di artisti quali Ugo Nespolo, Chiara Dynys, Alex Pinna, Riccardo Gusmaroli, Antonio Paradiso, Jessica Carroll, Orna Ben-Ami e Fabrice Schaefer.

Il calendario degli eventi di Milano Jewelry Week, in costante aggiornamento, è consultabile su milanojewelryweek.com.

Milano Jewerly Week è un progetto ideato e organizzato da Prodes Italia.

Condividi sui social
Per non perdere gli articoli di Life & People seguiteci su Google News