L’estate è alle porte, e per non farvi cogliere impreparate abbiamo ricercato per voi le tendenze Make-Up che hanno imperversato sulle passerelle.

I volti delle modelle si colorano di glamour attingendo a stili provenienti dal passato mixati con nuovi punti fermi. Vediamo quali.

Fresh Skin: Numerosi Make-Up Artist hanno abbandonato il counturing, il glowing, il blush, i toni bronzo e oro per un volto dall’aspetto struccato e naturale, definito da loro stessi «acqua e sapone».

Si procede solo alla copertura di occhiaie e imperfezioni. Il risultato è un viso fresco e giovane, puro e chiaro. Non sarà alla moda, come da qualche anno la pelle abbronzata. Questa tendenza diafana ed eterea è ottenuta con l’aiuto di correttori e polveri.

Sostiene questo mood il trend che vuole le labbra assolutamente Nude: è lo sguardo che regna.

I lipstick e i gloss sono quindi entrambi neutri, ma conservano una punta di rosa, sempre, in linea con la moda e utile anche per illuminare gli occhi, veri protagonisti del Make-Up dell’estate. 

Cat-Eye: Il revival è misto, tra il New Look e il Punk l’eyeliner disegna la palpebra superiore ma anche l’inferiore per un occhio che si allunga e conferisce profondità allo sguardo. Utilizzate anche matite, che insieme all’eyeliner creano geometrie nuove. 

Bold Eyebrows: sopracciglia folte, allungate il giusto, in stile anni ‘80. Danno intensità e carattere al look. Sono più adatte alle giovanissime,  e possono essere truccate con toni sia chiari che scuri. Tuttavia in senso opposto si assiste a una eliminazione completa delle sopracciglia per un effetto totalmente anni ‘70 che rende lo sguardo magnetico e intensissimo, con l’occhio circondato da uno smokey ambrato, come proposto da Diane Kendal. 

Eye Color Block: gli occhi si accendono di colore, su un viso dall’effetto pressoché struccato. Le tonalità più usate sono il blu notte e il verde smeraldo, ma gli ombretti non sono sfumati, l’effetto è quello di un Block di colore intenso e definito, come se intervenisse a scolpire la palpebra superiore con vivacità.

Questa tecnica make-up dall’effetto deciso è ottenuta anche con polveri metallizzate, applicate con spugnette umide

Pink: è il trionfo del rosa, ma attenzione, quello alla moda durante la prossima estate è diverso dal Rosa Millennials del 2017. La tendenza attuale nasce grazie all’attrice Emma Stones, che ha sfoggiato questo trucco durante gli ultimi Oscar, colpendo per l’effetto radioso, positivo, leggero e non artefatto.

Il rosa del 2018 è il colore tenue della giovinezza, della naturalezza, della distanza dal barocco. 

Pop Inspiration dagli anni ’80: continua a sedurre Disco, ma anche i pieni anni ‘80. Così l’ombretto monocolore occupa tutta la palpebra, oppure si sviluppa in multi cromatismi detti «rainbow», che invadono anche le ciglia.

Le tonalità antagoniste al Fresh Skin sono Pop, arcobaleno, dall’azzurro  elettrico al giallo neon, al fucsia acceso. Tadashi Shoji propone sfumature azzurro metallizzato e acqua. Nars a New York trucca per Adea e le sopracciglia sono folte, le palpebre luminose, in rosa e pesca bronzato, le gote arrossate e le labbra Nude, effetto anni ‘70.

Alexander Wang fa sfilare Kaia Gerber con sopracciglia Bold, occhi luminosi nuance rosa, labbra Nude, aspetto romantico e delicato. Del Pozo usa invece ombretti aranciati stesi dalla Make-Up Artist Monica Marmo. Un effetto 80s sparkling, sfumato su tutta la palpebra. 

Da Londra arrivano i graffitismi di Christopher Kane ispirati allo stile di  Siouxsie, viene disegnata anche la rima interna con Black Valley Eye Paint di Nars.

Proviene invece dagli anni ‘90 l’ispirazione per Path McGrath che lancia il suo Grunge Glitter Look per Tom Ford. Eyeliner nero e opaco sfumato con ombretto tono su tono per incorniciare la palpebra mobile, illuminandola con micro glitter argento per la sera.

Colori accesi anche per ciglia e sopracciglia.

Luciano Lapadula

 

Condividi sui social
Per non perdere gli articoli di Life & People seguiteci su Google News