In questo inverno l’uomo è pronto a osare in fatto di colori, forme e abbinamenti.

Il guardaroba inverno si compone da capi tipicamente classici nelle forme, ma rivisitati in chiave contemporanea: tagli smorzati, tessuti che scivolano sul corpo, abiti dal sapore sporty ma rielaborati con tipici canoni sartoriali.
Attore principale e capo assolutamente immancabile è il dolcevita: perfetto sia per un look rilassato, sia da indossare sotto la giacca.

Il bomber e lo stile “paninaro” non perdono il suo fascino: in tessuto tecnico e super colorato è un singolare tuffo nel passato.
L’uomo contemporaneo è prima di tutto un grande viaggiatore, capace di farsi stupire da culture diverse, ibridando stili e forme: l’oriente è presente in passerella attraverso i tagli dei colli, le chiusure delle giacche ed i grafismi; il tocco occidentale è veicolato semplicemente con l’uso di pelli e lane pregiate.

Anche il quadrettato permane: in total look per i più coraggiosi, abbinato a pezzi in tinta unita per i più timidi. Per le serate di gala assolutamente immancabile il velluto: nero, blu o rosso è metafora naturale di classe ed eleganza all’ennesima potenza.
Grande attenzione anche agli accessori con particolare accento sulle borse; ipad, telefono, agenda e pc: oggi come non mai anche l’universo maschile necessita di comodità.

Beige, cammello e bordeaux sono colori base per gli outfit; ricami in rilievo e applicazioni diventano il tocco eccentrico sui capi tradizionali e sulle calzature.
Immancabili infine gli occhiali da sole: indispensabili anche in inverno.

Valentino Odorico

 

Condividi sui social