Jill Biden è la nuova First Lady degli Stati Uniti d’America. Vicina al marito Joe in tutte le tappe della campagna elettorale, la donna ha mostrato look diversi.

E’ ancora troppo presto per affermare con certezza quale sia il suo stile, ma un’idea possiamo comunque farcela.

Jill Biden: lo stile della nuova First Lady Usa

Joe Biden è il nuovo Presidente degli Stati Uniti d’America e va a sostituire il chiacchieratissimo Donald Trump.

Al suo fianco, come la tradizione politica mondiale insegna, c’è una First Lady che ha già catturato l’attenzione dei media.

Stiamo parlando di Jill Biden, di professione insegnante e scrittrice di libri per bambini. Seconde nozze per entrambi, sono ufficialmente sposati dal 1977.

Nel passato della First Lady, c’è anche qualche piccolo servizio come modella, per cui è chiaro dove sia nato il suo impeccabile portamento.

La leggenda narra che Joe l’abbia notata per la prima volta proprio durante uno di questi shooting fotografici del passato.

Completamente diversa da Melania Trump, Jill è italoamericana (i suoi nonni erano originari di Messina), plurilaureata, nonna affettuosa e moglie sorridente.

Nel corso della campagna elettorale, la signora Biden ha sfoggiato look eleganti e un po’ borghesi, composti da dolcevita, comodi stivali e cappottini pastello.

Dimostrando immediatamente un certo stile, si è mostrata con abiti rigorosamente firmati, ma ha saputo alternare sapientemente outfit formali a mise meno impegnative.

Joe e Jill biden

Joe e Jill biden: il Presidente Usa e la First Lady

Jill Biden: uno stile ricercato, all’insegna del riciclo

L’abito floreale di Dolce & Gabbana indossato in occasione dell’ultimo dibattito tra Joe e Trump ha lasciato le fashion addicted senza parole.

Inoltre, Jill si è mostrata anche con outifit già utilizzati in eventi passati.

Un esempio? Il cocktail dress di raso verde petrolio firmato Gabriela Hearst con cui è apparsa al dibattito del 29 settembre e già indossato sia a inizio 2020 che nel 2017.

La sua passione per l’insegnamento, alla quale non intende rinunciare nemmeno adesso che il marito Joe è stato eletto come Presidente, le ha fatto guadagnare già due soprannomi: “Professor Flotus” o “Doctor Flotus”, dall’acronimo di First Lady of United States.

Jill ha due lauree, ottenute mentre lavorava e cresceva una famiglia, e un dottorato in Education.

All’inizio aveva scelto di studiare marketing e moda, ma ha capito ben presto che quello non era il suo sogno.

Le sue aspirazioni lavorative possono essere colte anche osservando il suo stile.

La nuova First Lady non sfoggia solo abiti impegnativi, ma anche comodi jeans e giacche.

I look della First Lady per la campagna elettorale

Per accompagnare il marito Joe negli appuntamenti della campagna elettorale, Jill ha avuto gli occhi del mondo intero puntati su di sé.

Sempre sorridente e attenta, la First Lady ha perfino tirato il suo consorte per la giacca quando si è resa conto che lo stesso non rispettava le distanze anti contagio.

Mascherina protettiva sempre coordinata all’outfit, Jill non mai perso il sorriso. Eppure, quello più bello lo ha mostrato la sera della vittoria.

Per essere ‘incoronata’ First Lady, Jill ha sfoggiato un vestito nero ricamato a fiori di Oscar De La Renta, lo stesso che vestì Jackie Kennedy, Hillary Clinton e Nancy Regan.

Talvolta, la signora Biden ha indossato outfit audaci, come quello che l’ha vista con un abito viola e un paio di stivali neri con la scritta “Vote!” a caratteri cubitali sul polpaccio.

Un’edizione limitata di Stuart Weitzman che, neanche a dirlo, è diventata immediatamente sold out.

Jill ha fatto breccia nel cuore del popolo americano con il suo stile elegante ma pratico, con gli stivali di camoscio al posto dei tacchi vertiginosi e, soprattutto, con il suo sorriso sempre stampato sul volto.

Condividi sui social
Per non perdere gli articoli di Life & People seguiteci su Google News