La Mostra del Cinema di Venezia, giunta alla sua 77esima edizione, non smette di suscitare grande interesse e curiosità e trasmette sempre il suo intramontabile fascino. Tanti e diversi luxury dress sfoggiati durante la kermesse. Sul red carpet del Festival di Venezia 2020 nei look donna trionfano i classici abiti da sera lunghi neri.
Il look da sera elegante scelto dalle dive si caratterizza da colori scuri illuminati da paillettes, da ricami scintillanti e da gioielli da sogno in mostra sul red carpet. Abiti da sera che hanno valorizzato sapientemente le celebrities accorse in Laguna.
Ma quali sono stati i top look di Venezia 77 ? 

Festival del Cinema di Venezia 2020: i top look donna

La 77esima edizione del Festival di Venezia sarà ricordata come un’edizione coraggiosa, “l’occasione per dire al mondo che ce la possiamo fare”, come affermato fin dalla vigilia dalla madrina Anna Foglietta. 

Sul red carpet del primo evento importante dopo il covid-19, nonostante il muro che l’ha reso inaccessibile da pubblico e curiosi, hanno sfilato star internazionali ed italiane.

Non è mancato anche il solito contorno di starlette che anima gli eventi più ambiti. Al Festival di Venezia 2020 i look donna sono stati valorizzati al massimo dalle talentuose interpreti accorse nella Città dei Dogi.

Come la magnifica madrina di Venezia 77, Anna Foglietta.

La famosa attrice italiana, dopo un arrivo un po’ sobrio, ha stupito il pubblico nella scelta degli abiti da sera.

Mise perfettamente calibrate con la sua fisicità longilinea, ma soprattutto con il suo essere interprete di classe. E’ con un abito da sera elegante di Etro a sirena total black con piccola coda, maniche lunghe e scollatura profonda sul décolleté che la Foglietta conquista lo scettro della diva più elegante di questa edizione della mostra.

L’attrice abbina il long dress a orecchini pendenti Bvlgari, sapientemente valorizzati da un raccolto che le lascia completamente il volto scoperto, e a un enorme anello con zaffiro al dito.

Perchè come ogni red carpet che si rispetti, anche quello di Venezia è una passerella a cielo aperto non solo per gli abiti ma anche per i gioielli.

Tutte le maison di gioielleria più celebri creano per queste occasioni pezzi speciali che completano outfit e look di attrici e modelle.

Grazie al precedente look da sera elegante sfoggiato, un abito verde smeraldo di Giorgio Armani Privè tutto ricamato con cristalli, la Foglietta si aggiudica la palma dello stile più glamour del red carpet.

Al vestito strapeless con bustier ricamato di perline e canottiglie, l’attrice italiana aggiunge orecchini High Jewellery Barocko in platino, zaffiri e diamanti, bracciale High Jewellery Barocko in oro bianco e diamanti,  anello High Jewellery in platino con zaffiro e diamanti di Bvlgari.

Conferma così il podio di best dressed, un titolo che ha conquistato già dalla sua prima uscita. Chic quanto basta…

Bellissima e graffiante Cate Blanchett, Presidente di Giuria e ospite più atteso della Mostra.

Arriva in Laguna in jumpsuit rigata a fantasia geometrica firmata dal Re della Moda, con una maxi cintura in vita. La diva dimostra di sapere mixare con abilità e maestria stili differenti tra loro.

Una lezione di stile della Blanchett, che indossa solo abiti dal suo guardaroba, rinunciando così ai vestiti provenienti dagli showroom di stilisti famosi.

Non a caso colpisce per la scelta di un look da sera elegante già interpretato in un altro red carpet. Una creazione su misura, un abito riciclato. 
Nero, luccicante e arricchito da ruches bianche, il vestito era stato immortalato dai fotografi in occasione della prémiere londinese nell’ottobre 2015. Il sinuoso abito blu lamé di Esteban Cortazar era già stato sfoggiato dalla star, infatti, sul red carpet della première del film “Carol”.

Ed è ancora riciclo glam per l’attrice australiana.

Per la première del film “Spy No Tsuma”, si presenta sul red carpet con un abito nero di Armani Privé Spring 2015 con maniche tre quarti, scollo a V profondo, strascico e fiocco in vita.
Il vestito, con ricami glitter ton sur ton, era stato già indossato dalla diva sul tappeto rosso del Festival di Cannes 2015. Completano la mise le pump nere di Giuseppe Zanotti e i gioielli Pomellato.
Tra gli addetti ai lavori gira la voce che la Blanchett indosserà solo abiti riciclati per tutta la kermesse. Gli stessi vestiti verranno donati dall’attrice e messi all’asta e il ricavato andrà agli enti benefici UN Women e Facing History and Ourself. 
La manifestazione si conferma essere un tripudio di abiti da sera lunghi.
Per la Blanchett tutte le uscite sono un completo trionfo. Unica nota stonata?
Un look di Alexander McQueen che la infagotta, forse anche grazie a un suo capo-feticcio, la giacca indossata sopra sbuffi di tulle. Ma dopo questo piccolo scivolone di stile la star recupera a pieni voti.

Festival del Cinema di Venezia 2020 look donna: promossa a pieni voti anche Isabel May.

L’attrice americana, diventata famosa per la serie Alexa & Katie firmata Netflix, arriva in Laguna per la presentazione del film “Run Hide Fight”. 
Biondissima ed elegante grazie ad un prezioso abito di Valentino della collezione autunno/inverno 2020 tempestato da cristalli noi toni caldi del cioccolato.

Tilda Swinton in Chanel

La star ci conferma per l’ennesima volta che più chic di lei non c’è nessuno, con buona pace del resto del mondo. Tilda sceglie un coat bianco candido della collezione della maison francese alta moda Primavera/Estate 2020.
Il preziosissimo capo è in crêpe di seta, decorata con pizzo-guipure. Per completare il look l’attrice sfoggia un anello e un bracciale in oro giallo 18 carati e diamanti.
Il singolare e unico colpo di colore è dato dalle décolleté in broccato di seta con motivo floreale e bottoni firmate Manolo Blahnik.
Per ritirare il Leone d’Oro alla carriera la diva sceglie sempre un outfit elegantissimo Chanel, reso ancora più sofisticato da un accessorio unico. Una tipica e particolare maschera veneziana color oro a forma di farfalla. 
Tra queste Sveva Alviti e Anthony Delon.  Raffinatissima lei con un look da sera elegante, una creazione senza maniche, linea sciancrata firmata Valentino.
Lungo e di color blu il luxury dress è impreziosito da uno scintillante collier Bulgari e guanti sopra il gomito. La modella internazionale solca il red carpet mano nella mano al suo compagno, l’attore francese Anthony Delon che indossa uno smoking di Giorgio Armani.  L’interprete d’Oltralpe non è l’unico ad aver optato per questa scelta.
Al Festival di Venezia ogni anno i look donna e uomo si confermano essere quindi sempre nel segno del glamour.
Per non perdere gli articoli di Life & People seguiteci su Google News