Luxury e Ferrari è una news che incuriosisce senza sorprendere, infatti  il binomio fa parte del nostro immaginario e rappresenta, non solo i motori, ma anche l’eleganza, la raffinatezza e il sogno.

La scuderia italiana più famosa al mondo è simbolo dell’eccellenza italiana invidiata e inimitabile.

In virtù di un’ottica strategica di rilancio del marchio a tutto “lifestyle”, Casa Maranello debutta nella moda con una collezione luxury.

Ferrari luxury news Life&People Magazine LifeandPeople.it

Il cambio di strategia si era già delineato quando era stata scelta, a guida della comunicazione, l’ex amministratrice della Camera Nazionale della Moda Italiana.

Moda, motori, bellezza, eleganza, qualità, lusso sono caratteristiche intrinseche della nostra storia e della storia della Ferrari con i suoi protagonisti.

Innovazione, finiture di lusso, esclusività, linee futuristiche ed eleganti hanno un solo nome Enzo Ferrari.

Gianni Agnelli lo ricordiamo, oltre per le sue capacità imprenditoriali, anche per il suo stile unico, “l’eleganza del mito”.

I look sovversivi, portati con fare disinvolto gli avevano procurato negli anni l’etichetta di simbolo dell’eleganza italiana.

Le scarpe sportive sotto gli abiti formali, la cravatta larga con il nodo storto e l’immancabile orologio sopra il polsino, sono diventati trend imitatissimi e iconici tratti di stile.

John Elkann, designato da nonno Gianni Agnelli come suo successore, ha scelto di dare continuità al mito Ferrari, incarnandone i valori distintivi che rappresenta.

John Elkann Presidente e Ceo Ferrari Life&People Magazine LifeandPeople.itFerrari si trasforma in griffe.

In realtà, il marchio del Cavallino Rampante produceva e vendeva già capi di abbigliamento, ma la differenza sta nel nuovo target e nelle parole ”artigianalità, eleganza, innovazione”.

Infatti la collezione luxury annunciata da John Elkann, sarà di ben altro spessore rispetto ai capi sportivi prodotti in passato, più simili a gadget per appassionati.

A giugno “la rossa” per antonomasia entrerà nell’arena moda con il lancio della collezione lusso uomo e donna interamente ideata e progettata da Ferrari e sarà distribuita da una rete completamente nuova di flagship store e online.

Sarà dedicata agli amanti del brand e della moda di tutto il mondo.

Una strategia coerente con l’incarico assegnato a Rocco Iannone come direttore creativo di Ferrari Brand Diversification (divisione che si occupa dello sviluppo dei prodotti non automotive).

Come nella migliore tradizione Ferrari i progetti nascono sia dall’intuizione che vuole trasformarsi in un successo, che dal desiderio di onorare la storia del brand.

Chi è il designer alla guida dello stile Ferrari?

Rocco Iannone, 35 anni, laurea di moda all’istituto Marangoni di Milano, ha collaborato con Dolce & Gabbana e per 10 anni è stato designer per Giorgio Armani, dove ha curato la prima linea uomo.

Ha coordinato progetti i speciali tra cui Emporio Armani Red e la linea fatta in collaborazione con il cantante Bono.

Proviene da una storia di abbigliamento di lusso, infatti ha lasciato la direzione artistica di Pal Zileri, collaborazione iniziata nel 2017, per approdare alla testa stilistica del progetto Ferrari.

Sotto la sua guida è nato un team di giovani creativi.

Ferrari luxury news Life&People Magazine LifeandPeople.it

Armani e Ferrari

Ricordiamo che a marzo c’è stato l’annuncio della partnership della scuderia Ferrari con il marchio Giorgio Armani.

La collaborazione prevede la produzione (non il design) del guardaroba per gli eventi ufficiali dei Gran Premi dei piloti, del management e del team tecnico.

Il guardaroba formale, dall’aspetto sartoriale include per l’uomo: camicia bianca, soprabito il lana tecnica e accessori coordinati.

Per la donna: un completo dalla linea classica, camicia girocollo, soprabito, borsa a tracolla e décolleté in nappa.

La selezione da viaggio include un look più prêt-à-porter con capi comodi dal taglio sportivo.

“Quello con Armani è un accordo a lungo termine con il quale vogliamo alzare gli standard di tutti i nostri prodotti e concentrarci sul Made in Italy”,

ha dichiarato l’amministratore delegato del Cavallino Rampante.

ferrari linea moda luxury Life&People Magazine LifeandPeople.it

Anche l’apertura del ristorante con lo chef stellato Massimo Bottura rientra nell’ottica del progetto di diversificazione del brand.

L’annuncio sintetico del lancio della collezione luxury Ferrari dato da John Elkann e il silenzio che ne è seguito, crea strategicamente attesa e amplifica la curiosità.

Quale posizione occuperà nella moda il brand dell’oggetto più desiderato per antonomasia?

Per saperlo dovremo aspettare giugno.

Condividi sui social
Per non perdere gli articoli di Life & People seguiteci su Google News