Fabrizio Zampetti è una nuova figura in questo mondo: affianca chi deve comprare o vendere casa e governa con sicurezza ogni parte della trattativa. Da vent’anni (metà della sua vita) si occupa di immobili, facendo incontrare desideri, attitudini, propensioni e gusti di coloro che una casa la cercano o la vendono.

Oggi, mette a disposizione tutta la sua profonda esperienza nel settore per dare vita a un servizio esclusivo di house hunting che è 100% tailor-made, costruito sulle esigenze di ogni singolo cliente.

Lo incontro in una calda giornata estiva nel suo quartier generale di Milano in Via Giacomo Leopardi. E’ lui stesso ad aprirmi la porta dello studio e appena lo vedo capisco immediatamente di aver di fronte un uomo che ha fatto dello stile e dell’eleganza una questione di vita.

Mi sento catapultata sul set del grande Gatsby tanto da pensare di trovarmi proprio in sua compagnia.

Il completo doppiopetto di lino color sabbia, ai piedi eleganti oxford bicolor e l’immancabile pochette fanno di Fabrizio Zampetti un vero e proprio dandy contemporaneo.

Mi stringe la mano, sorride e mi fa strada all’interno del suo mondo.

Anche gli spazi e gli arredi lo rispecchiano appieno. Nulla è lasciato al caso, dai mobili ai vasi con bellissimi fiori freschi, ogni elemento trova una sua precisa collocazione. Come scoprirò in seguito Fabrizio ha una vera e propria magnifica ossessione per i dettagli. In ogni cosa che fa ci mette anima e cuore ma soprattutto una ferrea professionalità.

Quello che attira subito l’attenzione è la definizione della vostra agenzia, la prima NON agenzia, cosa significa?

Questo è lo slogan della Zampetti immobili di pregio. L’abbiamo coniato diversi anni fa definendoci appunto la prima NON agenzia. Senza nulla togliere all’utile lavoro delle agenzie, nel mondo immobiliare normalmente c’è un intermediario che propone, a che vuol vendere o comprare, degli appartamenti.

Li fa vedere, comunica un prezzo e quanto sia trattabile, e aspetta le decisioni delle parti. Nel nostro caso vediamo questa professione in tutt’altro modo. Mettiamo il cliente al centro di tutto il processo, operiamo come medici. Facciamo tutte le analisi del caso prima di pronunciarci.

Prendiamo tutto il tempo necessario per studiare bene la situazione di partenza e da lì cerchiamo la perfetta soluzione. Non agenzia vuol dire nel caso del nostro ‘one man show’ e ‘tailor made’. Tutto su misura e in esclusiva.

Casa, cos’è?

La casa è tutto. La casa è il luogo dove custodiamo i nostri affetti e tutte le nostre cose E’ il nostro intimo. E’ il luogo dal quale partiamo per affrontare la vita ma è anche il luogo dove torniamo per sentirci al sicuro.

Che cosa significa comprare casa e cambiare casa?

Sono entrambe due operazioni molto importanti nella vita di una persona. Possono risultare estremamente facili ma a volte nascondere tante insidie. Ecco perché è importante affidarsi a professionisti in grado di cogliere tutte le sfumature, dagli aspetti psicologici a quelli puramente pratici.

Noi mettiamo a disposizione diverse figure ognuna preparata nel proprio ambito in modo da evitare le cosiddette sorprese dell’ultimo momento.

Fabrizio Zampetti romano di nascita ma milanese di adozione. Cosa rappresentano queste due città?

Roma è la capitale del mondo. E’ la storia, il sole, sono gli splendidi monumenti che tutto il mondo ci invidia. E’ il grande cinema italiano. Credo che il fatto di essere nato in quella città mi abbia insegnato cosa sia il bello.

Milano è energia è dinamismo, per me è il massimo dell’espressione italiana per quanto riguarda la professionalità; personalmente la considero la capitale dell’economia nazionale è qui che gira tutto.

Non posso non fare una domanda sullo stile personale di Fabrizio Zampetti. Da dove nasce? Dall’amare tutto cio’ che e’ anni ’30, bianco e nero e musica jazz.

Amo l’abbigliamento di quel periodo fino al punto da disegnare personalmente i miei abiti su misura in stile Hollywoodiano e farli realizzare da uno dei sarti piu famosi di Milano, attivo da oltre 50 anni.

Enrico Sanchi

Condividi sui social
Per non perdere gli articoli di Life & People seguiteci su Google News