Donna cosmopolita e moderna. È lei la vera protagonista della collezione donna pre fall 2019 firmata Ermanno Scervino.

Una linea che si propone esaltando il lato femminile mostrando contemporaneamente, la sua complessità e le sue ambizioni.

Per il prossimo inverno il marchio Made in Italy ha scelto di sviluppare una vera e propria introspezione della donna. Differenti ed interessanti trend si combinano ed esaltano l’essere donna nel vero senso della parola.

La donna firmata Ermanno Scervino sa essere unica e vuole valorizzare

questa sua individualità. Una fusione e interazione tra mondi che la conducono a ricercare e volere un dress code che sia unico ed esclusivo.

Black&white leather elegance, pop & streetwear, femmine military, glam rock sono le tendenze e i look che dominano e descrivono la vera donna moderna.

La pelle, bianca e nera, è abbinata e ripensata ai fini di dare vita a un nuovo modello di eleganza. Le camice si combinano con suit, chiodi, frange che a loro volta si fondono con abiti bon ton dal colletto di pizzo bianco che si contrappone a gonne dal taglio asimmetrico.

Donna cosmopolita Ermanno Scervino Life&People Magazine

Lo smoking diventa femminile acquisendo una vestibilità aderente e molto femminile, grazie al pantalone sopra la caviglia e alle décolleté di colore acceso.

Lo stivale cuissard dona grinta ai look total white con gonna in impalpabile plumetis e bomber tecnico.

Assumono un ruolo importante i tessuti maschili come il Principe di Galles e lo spigato che diventano i protagonisti sui capispalla, resi femminili nelle tonalità e nei tagli.

Lo stile pop & streetwear vede come protagonisti colori sgargianti tra cui pantaloni, gonne e cappotti in rosso o fucsia pallido sono abbinati a una maglieria dai ricami d’ispirazione graffiti.

Il vero glam è lo street leggins in eco pelle con bande laterali, i bomber, le eco pellicce.

Non mancano scritte e stampe pop che danno un twist moderno alla camicia bianca, indossata su minigonne e accessori in pelle rossa.

Il maculato si trasforma in camouflage con lo stile femmine military dove dominano le gonne plissé, maglioni intrecciati, cappotti e suit dal taglio fit e pantaloni lunghi sopra la caviglia.

Cinture e fusciacche richiamano la cravatteria maschile e sono usate per esaltare il punto vita tipicamente femminile e sensuale.

Glam rock, sensuale e androgina è il trend alla base dei tailleur dal fit asciutto, confezionati con tessuti maschili o illuminati da scintillanti interventi di paillette.

Il pantalone è sostituito da shorts abbinati al cuissard, e la giacca dal cardigan sartoriale. Lo stile optical domina la camiceria con la fantasia a pois su base rossa o gialla.

Condividi sui social