Concerti a Roma e all’Aquila per ricordare il decimo anniversario del terremoto abruzzese. Grandi eventi commemorativi per non dimenticare la terribile tragedia italiana. Va in scena un capolavoro della musica sacra universale. 

La Messa da Requiem di Giuseppe Verdi, scritta per la morte di Alessandro Manzoni. Santa Messa che ha risuonato nella superba cornice della Basilica di Santa Maria in Aracoeli a Roma e nella Basilica di San Michele dell’Aquila.

Sabato 2 Novembre a Roma si è svolta l’inaugurazione della IV° edizione della grande rassegna musicale SACRUM – UNA PREGHIERA IN MUSICA PER LA PACE UNIVERSALE . Un omaggio alla musica e alla fede come forma di comunicazione tra i popoli. Il giorno successivo, la Basilica San Michele dell’Aquila, proprio appena restaurata dal terremoto, è stata teatro del secondo concerto.

Il concerto a Roma: uno degli eventi più significativi dell’anno

Il Maestro Jacopo Sipari di Pescasseroli, già Direttore del Festival Internazionale di Mezza Estate, dirige con grande maestria ed in maniera sentita entrambi i concerti. Per l’occasione si rivolge all’Orchestra Sinfonica del Conservatorio “Nicola Sala di Benevento” ed al Coro dell’Opera di Parma, capitanato dal Maestro Massimo Fiocchi Malaspina.

Direttore Jacopo Sipari Life&People Magazine lifeandpeople.it

Straordinarie le voci dei solisti di fama internazionale. Il soprano Federica Vitali, il mezzosoprano Anna Maria Chiuri, il tenore Hector Mendora Lopez e il basso Mirco Palazzi. 

Un cast di livello che ha svolto entrambi i concerti con grande entusiasmo. La direzione di produzione ha la firma di Giada Santoro, Valerio di Pasquale, Alessandro Zerella e Silvano Fusco.

Serate prestigiose e di grande commozione

L’atmosfera all’interno della Basilica dell’Ara Coeli di Roma è solenne. Sono tanti gli illustri ospiti presenti all’evento. Nobiltà, mondo ecclesiastico e politico si complimentano per l’esecuzione impeccabile del Maestro Sipari. Ed è Elena Parmegiani a presentare entrambi i concerti di Roma e dell’Aquila. A Roma partecipano all’evento: lo stilista Renato Balestra e la figlia Federica.

Ed ancora l’ambasciatore di Russia presso la Santa Sede Alexander Avdeev e quello italiano, Pietro Sebastiani. Il cardinale Francesco Monterisi, i nobili Guglielmo Giovannelli Marconi e Johnatan Doria Pamphilj.

Presente alla tappa romana anche la cantante Cinzia Tedesco. All’appuntamento abruzzese non mancano: l’Onorevole Stefania Pezzopane, l’Assessore al Cratere Guido Quintino Liris e il Monsignor Molinari, Arcivescovo dell’Aquila.

Elena Parmegiani Life&People Magazine lifeandpeople.it

Grande sostegno all’evento da parte del Ministero dell’Università e Ricerca e dalla Regione Abruzzo. Numerosi i  prestigiosi patrocini di Pontificio Consiglio per la Cultura, Pontificio Istituto di Musica Sacra, Regione Lazio, Roma Capitale, Comune dell’Aquila, e numerose Ambasciate con sede a Roma.

Ed anche la Regione Abruzzo, Regione Lazio, Città Metropolitana di Roma Capitale, Comune dell’Aquila, Comune di Tagliacozzo, la Confederazione per la Musica Lirica e Sinfonica ed il Festival Internazionale di Mezza Estate.

La scelta del Requiem di Giuseppe Verdi

Jacopo Sipari, direttore musicale, risponde citando le parole del Maestro Eduardo Grumelli. Comporre una Messa funebre fu occasione per meditare sull’al di là e sul destino dell’uomo. Quesiti con profonde radici nella cruda personalità verdiana.

La composizione del Requiem

La costruzione della composizione comprende i sette movimenti tradizionali della liturgia cattolica: Requiem et Kyrie, Dies Irae, Offertorium, Sanctus, Agnus Dei, Lux Aeterna, Libera Me. Per di più ognuno di questi viene trattato come un dramma singolare, con la diversità dei suoi colori, delle sue dimensioni, come si trattasse di un’opera fatta di dialoghi e situazioni tra loro in contrasto.

Rabbia, paura e abbandono trovano espressione nella forte esclamazione “Dies Irae”, che racchiude la consapevolezza e la rassegnazione nei confronti della fine certa. Il concerto è sostenuto dalla Regione Abruzzo, Iannini Costruzioni, Taddei Costruzioni, Ance, Magnolia Eventi, Ente Morale Tabor International.

Concerto a Roma Basilica Santa Maria Aracoeli Life&People Magazine lifeandpeople.it

Concerto a Roma in tv

Il concerto è trasmesso da Telepace e Sky canale 515 durante il periodo natalizio per la regia di Giacomo Iacolenna.

Prossimi appuntamenti

I concerti per il decennale del terremoto si concluderanno poi il 30 Novembre a Roma e il 1 Dicembre all’Aquila. L’esecuzione del Requiem di Mozart e della Fantasia Corale di Beethoven con Istituzione Sinfonica Abruzzese e International Opera Choir chiuderanno gli eventi.

Partecipazione straordinaria di Michele Campanella e Donata D’Annunzio, Giada Santoro, Anna Maria Chiuri, Luciano Ganci, Alberto Petricca e Alberto Gazale sempre diretto da Jacopo Sipari.

Ph.Giorgio Algherini

Leggi anche – Sacrum il Concerto per i 190 anni della morte di Beethoven

Condividi sui social
Per non perdere gli articoli di Life & People seguiteci su Google News