Da sempre schierata in prima fila per la tutela degli animali, la stimatissima stilista/imprenditrice Elisabetta Franchi non manca di sottolineare il suo impegno attraverso non solo l’uso esclusivo nelle sue collezioni del fake fur, ma anche con la sua lotta continua per la tutela dei cani, nonché con una costante dedizione alla preservazione dell’ecosistema e alla sostenibilità.

Sono questi ideali da lei perseguiti ad ispirare il focus della Exotic Collection,

l’ultima fatica partorita nella collezione di Elisabetta Franchi

Un viaggio ardito in uno stile moderno, ma immortale, un mixage tra le linee tipiche del brand e il mood animalier.

Il leitmotiv della collezione Exotic è la stampa pitonata Animal-Free, che già di per sé attribuisce un’impronta vigorosa ai modelli.

Si rivolgono infatti a una donna grintosa e indomita che non abbandona mai fascino ed eleganza.

Oltre alla stampa, altro elemento chiave, è la linea geometrica che accomuna i cinque elementi della collezione:

quattro borse “Maxi”, “Tall”, “Short”, “Slim” e una cintura.

Elisabetta Franchi Exotic collection: spirito cosmopolita e grintoso

La borsa Maxi è quella più capiente e per questo più adatta allo stile busy di una donna contemporanea e urban, conferendole quel tocco aggressive che non guasta.

Un richiamo ad una shopping bag, ma dal tocco lussuoso ed elegante.

La compattezza del modello “Tall”aggiunge stile, rendendo sofisticato anche il mood easy chic.

La “Short” è proiettata ad un look serale, con stile e forte impronta caratteriale.

La pochette “Slim”, dalla linea sottile e comfort, è l’ideale per un outfit ricercato.

Indubbiamente frizzante e seducente, la cintura della linea Exotic, sarà il nuovo accessorio cult femminile della prossima stagione.

La collezione è acquistabile in tutti i monomarca in Italia, oltre che all’estero, in boutique scelte e chiaramente online.

Anche in un periodo critico come quello attuale, Elisabetta Franchi e le sue collezioni continuano a spopolare.

Basta volgere lo sguardo alla sua espansione all’estero, in particolare al Medio Oriente, dove la stilista si è affacciata prepotentemente con l’apertura di due nuovi corner a Beirut, in Libano.

I punti vendita sono localizzati all’interno del noto centro commerciale ABC.

Un punto focale di riferimento per lo shopping libanese e centro di attrazione per una svariata clientela proveniente da Antelias e Downtown.

Questo posizionamento conferisce ad Elisabetta Franchi la qualifica di elevato e qualificato brand internazionale,

accrescendo la sua influenza nell’area, grazie all’alto numero di boutique concentrate in Medio Oriente ed Africa.

Potrebbe interessarti anche – Elisabetta Franchi: un sogno che diventa realtà

Condividi sui social
Per non perdere gli articoli di Life & People seguiteci su Google News