Buon compleanno a Marco Castoldi in arte Morgan… Sono 48 le candeline da spegnere sulla torta del cantautore, oggi 23 dicembre.

L’artista milanese arriva a questo traguardo con oltre 30 anni di carriera musicale ed artistica sulle spalle.

Tutt’ora è uno degli artisti italiani più eclettici, multiformi e chiacchierati dal largo pubblico musicale

e televisivo che in questi anni lo ha amato tanto per la sua capacità musicale che per i diversi ruoli da comunicatore che ha ricoperto.

Le sue radici musicali ed artistiche affondano nei primi anni ’90 nei quali muove i suoi primi passi.

La sua prima importante esperienza avviene nel 1991 quando fonda i Bluvertigo con cui collaborerà fino al 2001 ininterrottamente.

L’esordio discografico di Morgan avviene nel 1994 quando partecipando alle selezioni di Sanremo Giovani sfiora l’accesso al vero e proprio Festival.

Sul palco del Teatro Ariston i Bluevertigo arriveranno nel 2001 in occasione del Festival di Sanremo dove propongono tra i Big il brano ‘L’assenzio’ con cui si posizionano all’ultimo posto.

In quel momento si arriva al congelamento dell’attività musicale del gruppo per dare la possibilità ai singoli membri di intraprendere un percorso da solisti.

La reunion arriva, salvo alcuni episodi nel 2008, nel 2014 e prosegue fino al 2016 quando tornano in gara al Festival di Sanremo con il brano ‘Semplicemente’ che viene eliminato prima della serata finale.

Da solista Morgan affronta diverse esperienze musicali che lo portano a ricevere numerosi riconoscimenti tra cui anche la Targa Tenco.

Nel 2010 avrebbe dovuto partecipare al Festival di Sanremo con il brano ‘La sera’ ma alla vigilia della kermesse viene espulso d’ufficio per alcune sue dichiarazioni ritenute poco affini alla kermesse a proposito dell’utilizzo di antidepressivi contro la droga.

Il ritorno al Festival di Sanremo avviene solo nel 2020 quando propone in gara ‘Sincero’ accompagnando il debutto in coppia con Bugo.

Anche in questo caso le controversie tra i due artisti fanno si che il brano venga escluso, classificandosi, ovviamente, all’ultimo posto.

Nel corso di questi ultimi anni Morgan è stato riconosciuto popolare a livello televisivo soprattutto grazie alla sua partecipazione a diversi format musicali di successo nelle vesti di giudice.

Dal 2008 al 2014 è stato giudice di X-Factor per ben 7 edizioni riuscendo a conquistare la vittoria per ben 5 annate differenti con i suoi talenti: Aram Quartet, Matteo Becucci, Marco Mengoni, Chiara Galiazzo e Michele Bravi.

Nel 2016 è approdato ad ‘Amici di Maria de Filippi’ a cui ha preso parte per due edizioni prima di sedere tra i giudici di ‘The Voice of Italy’ per l’edizione del 2019 e di ‘AmaSanremo’ nel 2020.

Tutte queste sue esperienze si sono sempre comunque concluse tra le polemiche per il comportamento del cantautore milanese.

L’ultima sfortuna è stata l’esclusione dal Festival di Sanremo 2021 dove si è presentato come solista, la commissione però non ha accettato la sua canzone.

La motivazione è: “differenze artistiche”, ma il cantautore non pare averla presa molto bene specialmente con il direttore artistico Amadeus.

TOP 10 DEI BRANI DI MAGGIOR SUCCESSO |

  • Altrove
  • L’assenzio
  • La sera
  • Semplicemente
  • Sincero feat. Bugo
  • Un giudice
  • Il mio mondo
  • The baby
  • Aria
  • Crash
Condividi sui social
Per non perdere gli articoli di Life & People seguiteci su Google News