Naomi Campbell, da mamma festeggia i suoi 51 anni, più felice che mai. La ex top model, cantante e attrice britannica, che festeggia il suo compleanno il 22 maggio, ha comunicato a sorpresa su Instagram l’arrivo di una bimba nella sua vita. Nei mesi precedenti questo annuncio Naomi aveva protetto la sua privacy continuando a lavorare come fotografa di moda, portando avanti le sue innumerevoli iniziative benefiche e il suo canale YouTube; solo con pochi intimi aveva condiviso la notizia della sua gravidanza.

Nel corso degli anni Naomi Campbell aveva espresso più volte il desiderio di voler diventare mamma e finalmente ora il suo sogno si è avverato.

Naomi Campbell mamma 51esimo compleanno Life&People Magazine LifeandPeople.it

Una fonte avrebbe dichiarato:

“Naomi desiderava essere madre da molto tempo e alla fine è successo. È la madrina di molti figli di amici e ha sempre atteso con ansia il giorno per fondare la sua famiglia”.

Agli appellativi di modella, attrice, attivista, innovatrice, icona, come ricorda lei stessa sul suo profilo, a Naomi Campbell mancava solo il più bello, quello di “mamma”.

In questo momento topico di donna matura e madre, diamo uno sguardo alla sua vita e alla sua carriera per conoscere meglio questa incontrastata icona della moda, affascinante mix di grazia e fuoco. C’è la dea Naomi, i cui superpoteri sono largamente verificati e includono la capacità di innalzare la carica elettrica in una sala alla sola sua presenza; la Naomi cover girl con le sue innumerevoli copertine; c’è la modella Naomi, incontrastata divina sulle passerelle grazie alla sua unica e inimitabile “camminata”; l’attivista che chiavava Nelson Mandela “nonno”; la festaiola e narcisista; la Naomi dal cuore freddo che, quando un caro amico aveva bisogno di fondi per la riabilitazione dall’eroina, le ha voltato le spalle; c’è la Naomi irascibile e quella vulnerabile; l’umana e inaspettatamente timida, apparsa sulla scena della moda alla tenera età di soli 15 anni.

“Il cielo non è mai stato il limite. Noi siamo i nostri limiti. “

(Naomi)

Nasce a  Brixton, zona sud di Londra il 22 maggio 1970,

viene cresciuta dalla nonna; per la maggior parte dell’infanzia di Naomi, sua madre Valerie Morris gira l’Europa come ballerina professionista, il padre invece se ne era andato prima che lei nascesse. La sua ineguagliabile bellezza è l’eredità di una combinazione afro-giamaicana e cinese-giamaicana. Destinata ad avere successo, ha iniziato la sua carriera alla tenera età di sette anni, partecipando al video musicale di Bob Marley per la canzone “Is This Love”, a 10 è stata ammessa all’Accademia “Italia Conti” per studiare danza classica. Nel 1983, ha ballato nel video del Culture Club. La bellissima “Venere Nera” avrebbe potuto seguire le orme della madre se avesse continuato con la danza, ma il destino, che aveva altri piani, le ha fatto incontrare il fotografo Terence Donovan; solo sei anni più tardi la sua immagine appare in tutto il suo splendore sulle copertina di Elle e del prestigioso calendario Pirelli.

Naomi Campbell Life&People Magazine LifeandPeople.it

Star delle passerelle, a soli sedici anni.

Nel 1986, la sua prima sfilata, sfila per Jasper Conran, stregando tutti. Non passa molto tempo e anche Karl Lagerfeld, Azzedine Alaïa (che le fa da padre), Isaac Mizrahi, Yves Saint Laurent e Gianni Versace si interessano a lei. E’ la prima modella nera a comparire sulle copertine di British Vogue nell’agosto del 1988;  in seguito anche su Vogue Francia, dopo che il suo mentore Yves Saint Laurent minaccia di ritirare la pubblicità dalla rivista a fronte del rifiuto di mettere “modelle black” in copertina.

L’anno successivo appare anche sulla copertina di Vogue America, nel numero di settembre, tradizionalmente il più importante dell’anno, aprendo anche negli USA la strada alle modelle di colore. Rispetto alla discriminazione razziale nella moda, la Campbell è sostenuta dalle amiche e colleghe Christy Turlington e Linda Evangelista; insieme partecipano al video musicale di George Michael “Freedom” diventato in brevissimo tempo uno dei video musicali più famosi di tutti i tempi.

Naomi Campbell mamma 51 anni Life&People Magazine LifeandPeople.it

Le tre modelle e Kate Moss sono soprannominate “Super Top”.

Appare su più di 500 copertine delle più importanti riviste di moda e  immortalata dai più grandi fotografi  di tutti i tempi; come Mario Testino, Patrick Demarchelier, Richard Avedon, Ellen von Unwerth , Herb Ritts, Steven Meisel , Peter Lindbergh e Helmut Newton. La carriera di Naomi è disseminata di momenti iconici; dalle sue camminate in passerella al video con Michael Jackson fino al controverso libro di Madonna,”Sex”.

“Sono stata cresciuta, da mia mamma e mia nonna, le donne meravigliose e forti della mia famiglia. Da questa forte ascendenza ho capito che, qualunque cosa avessi intenzione di fare, dovevo farlo al 110%”.

Pur mantenendo il suo status di top model, Naomi recita, scrive, canta.

Pubblica un album intitolato “Babywoman” e un romanzo intitolato Swan; ma nessuna di queste iniziative raggiunge un successo minimamente paragonabile al suo lavoro nell’industria della moda.

venere nera ritratto Life&People Magazine LifeandPeople.it

La Noemi irascibile scatena una certa quantità di scandali e un’attenzione negativa da parte dei media.

Nel 2002 è  coinvolta in una causa con il quotidiano Mirror per uno scoop nel quale viene sorpresa mentre lascia una riunione di “Narcotici Anonimi”. Nel 2008 si è dichiara colpevole di aver aggredito due agenti di polizia; famoso anche l’arresto e la citazione in giudizio per atti di violenza fisica e abuso verbale nei confronti di una sua cameriera a cui ha tirato un telefono. Riconosciuta colpevole, passa cinque giorni a lavare i pavimenti in un magazzino di New York City; anche la sua assistente la denuncia per averla ferita colpendola con il cellulare. Alexander McQueen scherzava con gli amici dicendo che quando lei arrivava dovevano nascondere i loro telefoni. Nel 2010, riconosce il suo problema e la dipendenza da cocaina e si sottopone a cure, segnando un nuovo capitolo e una nuova ripartenza positiva.

“Sono molto orgogliosa della mia guarigione e felice di essermi fatta aiutare e di avere fatto un percorso di riabilitazione e recupero. Non lo nasconderei mai, è stato di grande aiuto in tutte le aree della mia vita”.

Nel 2010 però torna in tribunale coinvolta (suo malgrado) nel ben pubblicizzato processo per crimini di guerra contro l’ex leader liberiano Charles Taylor. Si dice che nel settembre del 1997 le avesse regalato “diamanti grezzi insanguinati”, che lei ignorava fossero diamanti credendoli “sassetti sporchi”.

venere nera Life&People Magazine LifeandPeople.it

Corteggiatissima, ha spesso avuto storie d’amore brevi

con Mike Tyson, Usher, Eric Clapton e Robert De Niro; le sue relazioni più durature sono state cinque anni con Flavio Briatore e con il miliardario russo Vladislav Doronin, la sua ultima storia d’amore a lungo termine fino ad oggi. Il suo impegno per la beneficenza, è poco noto, perso sotto il peso del gossip e del suo temperamento focoso ma alla fine del 2019 riceve il premio Fashion Icon alla Royal Albert Hall di Londra, assegnato a coloro che si avvalgono del loro status per attività filantropiche. E’ la prima donna di colore a ricevere questo premio.

“Penso che non solo le donne ma tutti dovrebbero creare ciò che vogliono. Se vuoi fare qualcosa, non limitarti ad aspettare che squilli il telefono; devi crearlo tu stesso”.

E la “Venere Nera” ha fatto esattamente questo. È stata al top per oltre 30 anni ed è ancora oggi la regina incontrastata delle passerelle. Nel giorno del suo 51 compleanno Naomi Campbell è mamma, aprendosi ad un nuovo futuro, una nuova rinascita. Auguri Naomi a te e alla tua bimba…

Condividi sui social
Per non perdere gli articoli di Life & People seguiteci su Google News