La romantica cornice della Galleria degli Specchi della Venaria Reale, è ancora una volta lo splendido scenario in cui si rinnova l’appuntamento con il “Gran Ballo della Venaria Reale”.

Giovani dell’alta borghesia si esibiscono nel Ballo delle Debuttanti durante una serata ricca di sorprese

Si è chiusa ufficialmente la XXV edizione di “Vienna sul Lago, manifestazione fondata nel 1995 che unisce formazione, cultura e solidarietà.

L’edizione 2019 “Nastro d’Argento” è resa unica dalla partenza della Nave Scuola della Marina Militare. Da oltre vent’anni, essa è partner dell’evento con gli allievi dell’Accademia Navale di Livorno.

Studenti impegnati in attività formative e culturali attuate al fine di divulgare le varie eccellenze storiche, culturali, scientifiche e militari del nostro Paese.

Un impegno non solo culturale ma anche sociale che permette, all’iniziativa, di fregiarsi di prestigiosi riconoscimenti da parte della Presidenza della Repubblica Italiana e della Presidenza della Repubblica austriaca.

Il Ballo delle Debuttanti negli anni ha goduto dei patrocini della Presidenza del Consiglio dei Ministri, del Ministero della Difesa, del Ministero degli Affari esteri. In aggiunta altri dicasteri quali il Ministero dei Beni Culturali, della Regione Piemonte, delle Ambasciate d’Austria presso il Quirinale e presso la Santa Sede della città di Vienna.

Gran Ballo delle Debuttanti 2019 Life&People Magazine lifeandpeople.it

La serata di gala “Gran Ballo della Venaria Reale“, pone l’attenzione sulle finalità sociali.

La figura femminile è al centro dell’attenzione. Per il secondo anno consecutivo, infatti, tema centrale del ballo è la campagna di sensibilizzazione contro la violenza sulle donne. Qualunque essa sia, fisica o psicologica.

Per tale motivo anche in questa edizione le “scarpette rosse” sono un monito contro la violenza da parte delle giovani donne Deb – donne di domani – che, per l’occasione, indossano scarpe rosse sotto gli splendidi abiti firmati Carlo Pignatelli.

Il prestigioso Premio Costanzo

Un importante appuntamento durante la serata è il prestigioso Premio Costanzo. Un premio che rendo omaggio a donne, uomini e istituzioni che, attraverso il loro operato, rendono importante servizio all’Italia.

Tra i premiati di questa edizione, il Cav. Giorgietto Giugiaro definito “il genio del design”. Il celebre designer terrà, inoltre, una conferenza per gli Allievi Ufficiali dell’Accademia Navale di Livorno presso il Museo dell’Automobile di Torino. Tema dell’incontro: “Il percorso del design.

Nel 1999, Giugiaro riceve il riconoscimento “Car Designer del Secolo“, assegnatogli a Las Vegas da una giuria internazionale composta da esperti e 120 giornalisti.

Per la categoria sport premiata Jessica Rossi, vincitrice della medaglia d’oro ai Giochi Olimpiaci di Londra 2012 nel trap femminile. Durante i giochi, la Rossi scrive il record del mondo con 99 piattelli colpiti su 100.

Tre volte campionessa del mondo, oro ai campionati mondiali juniores, cinque volte campionessa europea, oro ai giochi del Mediterraneo.

Gran Ballo delle Debuttanti 2019 Life&People Magazine lifeandpeople.it

Il Ballo delle debuttanti: Vienna sul lago 2019

Le giovani donne dell’alta borghesia italiana danzano, con gli Allievi dell’Accademia Navale italiana, sulle note dell’orchestra giovanile del Liceo Artistico, Musicale e Coreutico “Felice Casorati” di Novara.

L’elegante abito bianco Pignatelli indossato dalle giovani donne è impreziosito da un girocollo firmato Gioielli Cantoni di Torino. Un iconico ciondolo a goccia realizzato in argento al collo di ogni debuttante. Per di più questo, vuole identificare il venticinquennale di VsL.

A presentare la serata, il giornalista radiofonico e capo redattore di RTL.102.5, Fulvio Giuliani, coadiuvato dalla giornalista del TG2, Marzia Roncacci.

Madrine della serata, alla Reggia della Venaria Reale di Torino, Carlotta Stramare (Miss Italia 2019) e Gessica Notaro, testimone di una cronaca nera e simbolo delle donne vittime di violenza.

Leggi anche

HomEating: dimore straordinarie per cene speciali

Condividi sui social
Per non perdere gli articoli di Life & People seguiteci su Google News