Le atmosfere oniriche di Francesca Dell’Oro

//Le atmosfere oniriche di Francesca Dell’Oro

Aromi sensuali, atmosfere intense e ricercate, spezie e frutti che si mescolano fra loro e risvegliano i sensi.

E’ questo l’universo olfattivo di Francesca Dell’Oro.

Fin da bambina rimane affascinata dagli aromi e dai profumi che si sprigionavano dai giardini del lago di Como, località a lei familiare per via della sua provenienza.
Dopo la Laurea in Comunicazione presso l’Università IULM di Milano, Francesca nel 2011 decide di lanciare una propria linea di fragranze per tradurre in stato d’animo le evocazioni olfattive predilette.

Tutte le essenze Francesca Dell’Oro profumo sono fragranze da “interpretare”. Eleganti, inconsuete, capaci di amplificare il legame con il proprio sé interiore.

Essenze che, con le loro le pungenti asperità o con sinuosità sorprendenti, si offrono quasi nude a chi le indossa, per essere prima godute e poi condivise.

Per dar corpo ai sogni, Francesca Dell’Oro utilizza solo le migliori materie prime, le più nobili e pregiate, raccolte in ogni parte del mondo.

Miscelate seguendo le regole più classiche della profumeria artigianale ma anche con un delicatissimo e personalissimo azzardo di note contemporanee e glamour.

Assume molta importanza anche il prezioso flacone-scultura, sfaccettato come una gemma, ideato dallo studio creativo Sonia Pedrazzini Design Atelier.

Il vetro, quasi un prisma di cristallo dalle linee pure, nette, asimmetriche, che catturano la luce per poi diffonderla in rifrazioni sempre nuove e sorprendenti è stato realizzato dalla storica vetreria francese Pochet du Courval.

La forma del flacone s’ispira alle opere dinamiche e all’elegantissimo cubismo di Tamara de Lempicka. Un prototipo di donna moderna, colta ed emancipata, proprio come Francesca.

Un flacone iconico e rigoroso, ma anche suggestivo e seducente, che fonde insieme allusioni retrò e decostruzionismo postmoderno.

Classicità e contemporaneità è questo il connubio che rappresenta al meglio lo stile di Francesca Dell’Oro oggi.

La scatola che custodisce i flaconi è un cofanetto lussuoso ed essenziale. Gli aspetti caratterizzanti del packaging sono il senso di luminosità e la vitalità del colore ottenuti grazie all’uso della carta pregiata.

Fra le raffinate fraganze troviamo: AMBROSINE dalle note ambrate, calde e morbide sostenuta da un cuore fiorito e sensuale. Qui dominano note assolute di gelsomino grandiflorum, violetta, peonia, assoluta di rosa damascena.

LULLABY caratterizzata dal caldo sapore della vaniglia e da un tocco tropicale.

VOILE CONFIT invece è impreziosita dalle note mediterranee di succosi agrumi canditi. Essi rivelano una sensualità frizzante resa morbida dal sapiente accordo di note di zenzero e fiore di mandorla.

ROSMENTHE rende la donna unica e dominatrice. Innegabile particolarità delle materie prime esplode coinvolgendo i nostri sensi mentre ci addentriamo nei suoi anfratti misteriosi.

ICE YASMIL è caratterizzata da gelsomino fresco ed esotico ma anche fortemente mediterraneo. Misterioso incanto odoroso, oscuro, inebriante, quasi soffocante ma sempre dotato di seducente innocenza.

Tutto questo ma non solo. Dal calice si sprigiona un’euforia di note aromatiche di alloro e pepe nero, riscaldate dal cardamomo ed addolcite dal bruno aroma di Vaniglia.

L’impatto è potente: la menta crespa, verde e fresca, stupisce il nostro olfatto mentre aldeidi e cedro introducono un elegante sentore di note marine che predispone la mente alla riflessione.

Siamo nel cuore del labirinto, intorno a noi la delicata cornice fiorita ha sfumature che vanno dal bianco al rosa della timida fresia, ripreso dall’innocente e delicato velour dei petali di rosa.

Irupé fonde l’ipnotica essenza di tuberosa acquatica con il calore profuso dall’intenso cardamomo, le dolci note di melone e vaniglia.

Si rimane sospesi nell’eternità , allo stesso tempo vittime e artefici dell’incantesimo grazie alle fragranze di Francesca Dell’Oro, che è in grado grazie ai suoi profumi di sprigionare il glamour e la femminilità intrinseca in ogni donna.

Elena Parmegiani

Condividi sui social
2018-05-22T23:07:30+00:00Fashion & People|