Cari lettori, care lettrici, oggi è una pagina molto triste per il nostro magazine, diciamo addio infatti a Stefano Marangoni.

Da anni Direttore Marketing di Life&People, professionista nel settore legato all’editoria e alla pubblicità.

Il nostro primo pensiero va alla famiglia di Stefano. Alla compagna, ai parenti, ci uniamo al loro dolore per una perdita così difficile da accettare.

Ma è il dolore anche di un’intera Redazione, del Direttore, e di chi a Stefano voleva bene.

Non un addio a Stefano Marangoni ma un arrivederci

personaggio molto conosciuto nella sua città natale a Fabriano, in provincia di Ancona. Ma anche in tutte le Marche, a Milano, in Romagna dove ha svolto la sua opera instancabile per Life&People Magazine nel corso degli anni.

La rivista fondata con Enrico Sanchi lo vedeva impegnato in una fitta rete di contatti instaurati promuovendo la raccolta pubblicitaria negli ambienti moda, lifestyle, ed in svariate attività commerciali.

Gli splendidi numeri cartacei editati dal 2005 hanno allietato i posti più belli d’Italia. Milano, Venezia, Riva del Garda, Forte dei Marmi, Rimini, Riccione, San Marino, Cortina d’Ampezzo, Madonna di Campiglio per citarne alcuni.

La capacità commerciale di Stefano, i molteplici rapporti interpersonali, le sue abilità nel contattare gli inserzionisti, rimarranno un ricordo nella mente di tanti clienti e aziende che hanno riempito le pagine della testata cartacea e online.

Una vita intensa, condotta alla grande…

Stefano Marangoni non faceva mai mancar occasione per far festa, organizzare serate ed eventi legati alla rivista e alla nightlife.

Grande inoltre la passione per l’attività di vocalist e l’organizzazione di concorsi di bellezza. Da questa mattina le bacheche dei profili social sono piene di ricordi, foto e messaggi di affetto che tante persone hanno voluto lasciare per tributargli l’ultimo saluto.

In queste ultime settimane di sofferenza Stefano circondato dall’affetto della compagna Angela e dai familiari alternava la speranza di farcela alla consapevolezza di dover lasciare questa vita a breve.

Un male incurabile ha stroncato la sua proverbiale voglia di vivere.

Era ricoverato da tempo, dopo che gli era stato diagnosticata una patologia oncologica in stato avanzato.

Una vita strappata troppo precocemente da questa terra. Deceduto a causa dell’altro male del secolo, una patologia tumorale al fegato e polmoni a soli 61 anni se lo è portato via all’ Ospedale “Profili” di Fabriano.

Caro Stefano, eterno ragazzo dal cuore buono…. che il viaggio ti sia lieve, ti ricorderemo per sempre per la grinta con la quale hai combattuto in questa vita terrena. RIP

Con affetto e gratitudine.

Sentite condoglianze da parte del direttore Enrico Sanchi e di tutti i giornalisti della redazione.

Fabriano (AN), 29/04/2020

 

Condividi sui social
Per non perdere gli articoli di Life & People seguiteci su Google News