La settimana dell’Haute Couture di Parigi andata da poco in archivio ha consacrato la nascita di una nuova stella. Chi è Jeanne Cadieu, modella francese amata e richiesta dai brand moda più importanti al mondo? Da Fendi a Schiaparelli passando per Valentino, la vita della parigina si divide tra lavoro e studio e il suo futuro è nel firmamento delle fashion icon.

Chi è Jeanne Cadieu biografia | Life&People Magazine

Una vita tra Francia e New York

Cadieu nasce a Parigi nel 1996, ma si trasferisce da giovane negli Stati Uniti, precisamente a New York, – dove vive attualmente – svolgendo gli studi in una delle Università più prestigiose del Paese, la Columbia University, parte della Ivy League (conferenza sportiva che raggruppa le otto Università principali degli USA). Dunque, è una “modella lavoratrice” e, durante l’anno, si ritrova ad alternare faticose sessione di studio alla frenetica vita delle fashion week, rappresentando le agenzie Elite Model Managment di New York e la Women Managment Paris. Ancora ignoto invece il suo percorso di studi, così come grande parte della sua vita privata, estremamente riservata.

Chi è Jeanne Cadieu biografia | Life&People MagazineNon a caso la sua relazione con il celeberrimo attore Jake Gyllenhaal, che dura da oltre sei anni, viene ufficializzata soltanto tre anni fa, – nel 2021 -, quando ha posato per la prima volta a fianco del compagno per la Premiere de “The Lost daughter”, presentata al New York Film Festival. La notizia ha reso Jeanne molto popolare, soprattutto per gli innumerevoli look sfoggiati in occasione di serate mondane, Festival e premiazioni, che l’hanno resa una delle it-girl più ricercate degli ultimi anni, alla stregua di altre “colleghe” molto più rinomate. Tra gli outfit più iconici sfoggiati fino a questo momento da citare l’abito rosa di Loewe indossato sul red carpet di Cannes nel 2022, contrassegnato dalla stampa di due labbra e accessori eccentrici.

Un successo fulmineo

Il successo nella moda si è rivelato piuttosto fulmineo; solo un anno infatti é trascorso da quando il viso magnetico della modella è apparso sulle passerelle, catturando l’attenzione grazie ad un grande carisma, lineamenti austeri, personalità e, ovviamente, eleganza.

Chi è Jeanne Cadieu biografia | Life&People MagazineTra i primi brand a credere in lei spicca Versace, maison che l’ha coinvolta per la sfilata speciale organizzata a Los Angeles lo scorso marzo  poche ore prima della Notte degli Oscar. Successivamente si è poi ritagliata uno spazio significativo a settembre, entrando nel cast dello show di Yves Saint Laurent allestito ai piedi della Torre Eiffel. In precedenza chiamata da Jacquemus e Alaïa per le collezioni ready to wear e da Etta Sabater e Rag & Bone.

La consacrazione nella haute couture

Poi, durante la settimana haute couture 2024, l’exploit vero e proprio. Il volto di Jeanne Cadieu è diventato cardine nei défilé più apprezzati dell’intera rassegna, immergendosi nel concept spaziale proposto dalla maison Schiaparelli, dove ha sfilato con i capi alienoidi creati da Daniel Roseberry, per poi vestire l’eleganza leggera e senza tempo de “Le Salon”, fashion show firmato da Pierpaolo Piccioli per Valentino.

Chi è Jeanne Cadieu biografia | Life&People MagazineIn ultimo ha messo in risalto il suo lato camaleontico prendendo parte al grande omaggio di Kim Jones a Karl Lagerfeld, rendendosi protagonista da Fendi. E non è finita: a metà febbraio andrà in scena l’attesissima Settimana della Moda di Milano, dove la sua presenza è ormai scontata. La modella è pronta a raggiungere altri volti della new generation come Victoria Fawole, Amèrica Gonzalez, Apolline Rocco Fohrer, Raynara Negrine e Loli Bahia e Mirthe Dijkstra.

Leggi anche:  Una ventata di innovazione giunge dall’Asia: la Fashion Week di Seoul

Condividi sui social
Per non perdere gli articoli di Life & People seguiteci su Google News