La personalità oltre la voce. L‘abito costum made di Adele ideato da Louis Vuitton per i concerti a Las Vegas ha catturato l’attenzione degli addetti ai lavori, rapiti dalla grande capacità dell’artista di brillare sul palco con una mise classica ma efficace, adeguata a donare allo show un tocco glamour in nome di un sodalizio destinato a rimanere scolpito nel tempo. 

La residenza a Las Vegas

La cantante britannica, considerata una delle artiste più influenti degli anni 2000, nel novembre 2022 ha iniziato una lunghissima avventura nel Nevada, esibendosi ogni weekend con due concerti settimanali (il venerdì e il sabato) a Las Vegas. Il ciclo di live, denominato “Weekend with Adele” è stato riconfermato anche nel 2024, con una programmazione che si concluderà a giugno.

Abito Adele Louis Vuitton Life&People MagazineIn gergo si chiamano spettacoli di residenza (“Concert residency” in inglese) e vengono pianificati esclusivamente in location che possono garantire un ricambio di pubblico continuo. Negli Stati Uniti è un’operazione ormai assodata che tocca praticamente tutti i generi, dancefloor compresa. Un’esperienza che, come confidato dalla diretta interessata sui suoi canali social, ha aiutato Adele a rientrare in connessione con le proprie canzoni di repertorio, interpretate nell’incantevole The Colosseum, principale venue del Caesars Palace. Lo spettacolo sta riscuotendo un successo ampio, tanto da spingere numerosi fan a raggiungere la capitale del divertimento americano solo per ascoltare la voce della britannica. La scaletta del concerto, caratterizzata da una ventina di brani, comprende successi intramontabili come “Hello”, “Turning tables”, “Skyfall”, “Set fire to the rain”, “Someone like you” oltre che, chiaramente, “Rolling in the deep”, una delle canzoni che l’hanno consacrata a livello internazionale.

Abito Adele Louis Vuitton Life&People Magazine

I dettagli dell’abito Louis Vuitton

On stage Adele ha sfoggiato un abito custom made Louis Vuitton, un bustier nero, reso morbido e leggero grazie alla seta e il velluto, materiali che donano al capo un imprinting speciale da red carpet. Nella parte superiore svettano maniche molto grandi (realizzate in organza di seta trasparente) oltre che uno strascico lungo e importante. I ricami, cuciti handmade utilizzando paillettes nere opache, perle e cristalli arricchiscono invece lo scollo sulle spalle, rendendo luccicante una zona del vestito per cui si sono resi necessari oltre 600 pezzi ed una lavorazione di 80 ore, a cui se ne aggiungono altre 320 complessive.  Il capo è soltanto l’ultimo di una serie commissionata dallo stylist di Adele Jamie Mizrahi, professionista noto delle grandi dive dello star system come Nicole Kidmain, Julia Roberts, Sarah Jessica Parker, Natalie Portman e tante altre.

Abito Adele Louis Vuitton Life&People MagazineLa maison Louis Vuitton su richiesta di Mizrahi ha dunque pensato ad una nuova versione del classico abito nero, particolarmente funzionale al contesto. Esibendosi due volte a settimana ogni weekend per due anni consecutivi Adele aveva bisogno di un abito a-temporale, adatto ad ogni periodo dell’anno e soprattutto capace di resistere al tempo senza snaturarne la natura.

Adele e Louis Vuitton: un sodalizio ormai consolidato

Non è la prima collaborazione tra la Diva inglese e la Maison di moda guidata da Nicolas Ghesquière. Nel corso della sua carriera la trentacinquenne londinese ha vestito in svariate occasioni abiti Vuitton, raccogliendo la maggior parte delle volte un consenso unanime.

Abito Adele Louis Vuitton Life&People MagazineTra i cari look sfoggiati negli ultimi tempi salta alla memoria quello dello scorso anno presentato ai Grammy Awards, un abito in velluto rosso contrassegnato da un colletto scultoreo e décolleté abbinate. L’anno prima, ai Brit Awards, la cantante ha proposto invece un capo simile a quelli di Las Vegas, scegliendo di nuovo il nero e una classicità particolarmente calzante con la sua cifra stilistica.

Leggi anche: Dall’Antico Egitto alla cultura pop: la storia del gioiello choker

Condividi sui social
Per non perdere gli articoli di Life & People seguiteci su Google News