23 luglio – 22 agosto 

A febbraio corpo a corpo tra il Re splendente sul palcoscenico della vita e il Re interiore che incarna la missione animica, consapevole che scettro e corona non sono un merito, bensì un disegno divino alla stregua di ogni altra vocazione. Dopo il riassetto necessario con i valori in Capricorno, il cielo prende dimora in Acquario dove già alberga Plutone: tutto ciò che non volete si palesa. Al lavoro e in casa discussioni e introvabili bandoli della matassa insidiano corpo e spirito, con il rischio di bruschi cali di tono o impennate adrenaliniche fini a sé stesse. Terza decade pressoché esente dalle ostilità: senza infamia, senza lode. Prima decade: la vibrazione acquariana carica l’inflessibile Plutone. Meglio avere un piano d’azione convincente.

Condividi sui social
Per non perdere gli articoli di Life & People seguiteci su Google News