Spregiudicate, estroverse, ambiziose, capaci di cantare e di ballare. Sono le caratteristiche richieste a giovani ragazze da un annuncio apparso nel 1994 sul quotidiano inglese The Stage. A pubblicarlo è il talent manager Bob Herbert e quelle che sta cercando sono le cinque pop star che scriveranno, a partire da quell’anno, pagine frizzanti nella storia della musica a tinte rosa. Trent’anni dopo, le Spice Girls, la più famosa band internazionale interamente femminile, formatasi in seguito a quell’annuncio, continua a far parlare il mondo.

francobolli spice girls | Life&People MagazinePer celebrare tre decenni di carriera trascorsi dalla fondazione del gruppo costituito da Geri Halliwell, Melanie C, Melanie B, Victoria Adams ed Emma Bunton, la Royal Mail ha avuto un’idea molto originale. La nota azienda postale britannica ha, infatti, omaggiato le Spice Girls dedicando loro una serie di francobolli, i primi che commemorano una band tutta al femminile.

francobolli spice girls | Life&People Magazine

La prima band femminile con francobolli intestati

Le cinque pop star entrano, dunque, a far parte della ristretta cerchia di gruppi musicali a cui sono stati dedicati francobolli. Un’intima famiglia di cui fanno parte i Beatles, i Pink Floyd, i Queen, i Rolling Stones e gli Iron Miden, uniche band al mondo ad aver ricevuto tale omaggio dalla Royal Mail.

francobolli spice girls | Life&People MagazineEd oggi alla lista si aggiunge il nome delle Spice Girls che con oltre 100 milioni di dischi venduti in tutto il mondo, hanno meritato questi francobolli speciali ‘personalizzati’. Un set di quindici francobolli che su sfondo rosa mettono in primo piano gli iconici look delle cinque cantanti riprendendo le immagini del servizio fotografico Spice World realizzato dal fotografo Christophe Gstalder nel 1997.

francobolli spice girls | Life&People Magazine

Cinque francobolli con gli iconici look delle Spice

“Posh”, “Scary”, “Baby”, “Sporty” e “Ginger”, gli indimenticabili soprannomi delle Spice, contraddistinguono i rispettivi francobolli dedicati a ciascuna di loro. Così, un top in velluto con scollo a cuore e motivi floreali rende riconoscibile Victoria sulla sua affrancatura, tanto quanto un top gold in lurex e scrunchies coordinati sono il segno distintivo di Melanie B.

francobolli spice girls | Life&People MagazineNon potrebbe che sfoggiare un outfit total pink, invece, la dolce Emma nel francobollo che porta il suo nome, mentre in rosso appare ovviamente la spumeggiante Geri. Un’ ultima nota di colore la aggiunge l’arancione della canotta sfoggiata da Melanie C. nella sua affrancatura in cui appare con il suo inequivocabile taglio di capelli scalato.

francobolli spice girls | Life&People Magazine

Le tappe della loro carriera

A far da corollario ai cinque francobolli dedicati alle singole pop star sono altri dieci pezzi unici in cui sono raffigurati i momenti più importanti della carriera delle Spice Girls a partire dalla performance dei Brit Awards del 1997.  Così, tra un francobollo e l’altro, si rivivono il tour The Return of the Spice Girls del 2007, il concerto di Istanbul nel 1997 ed, infine, l’esibizione della girl band alla chiusura dei Giochi Olimpici di Londra nel 2012.

francobolli spice girls | Life&People MagazineTrent’anni racchiusi, dunque, in quindici affrancature con cui il servizio postale del Regno Unito ha voluto celebrare, non solo i successi musicali delle Spice, ma tutto ciò che è nato attorno al loro mito. Look indimenticabili e imitatissimi da ragazze di tutto il mondo che, tra gli anni ’90 e inizi 2000, hanno contribuito a diffondere una vera e propria Spicemania.

francobolli spice girls | Life&People Magazine

Il sogno di un reunion delle Spice Girls

Non solo cantanti pop ma emblema di girl power, le Spice con la loro separazione hanno suscitato lo scontento di innumerevoli fan che le avrebbero volute unite fino ai nostri giorni. Rivedere i loro volti, i look unici e le tappe della loro carriera sulla serie di francobolli riaccende, dunque, oltre che il ricordo di un mito, la speranza che esso possa tornare a vivere.

francobolli spice girls | Life&People MagazineSi dice che i trent’anni siano l’età migliore per pensare ad una svolta nella propria vita, chissà che non sia arrivato anche per le Spice Girls il momento di un nuovo inizio. Se torneranno mai a viaggiare per il mondo in tournée, potranno spedire cartoline da ogni dove, i francobolli di certo non mancheranno!

Condividi sui social
Per non perdere gli articoli di Life & People seguiteci su Google News