Confortevoli ed avvolgenti, arricchite da soffici dettagli in shearling ed eco-pelliccia: le scarpe con il pelo sono di estremo fascino; e, la moda propone sempre nuovi modelli ricercati ed insoliti. Stivali, ballerine, décolleté e mocassini, esibiscono uno stravagante tocco furry; calzature tipiche del guardaroba invernale, rivisitate in chiave chic, grazie ad inserti di estrema morbidezza. E pensare che gli iconici stivali  in montone, che lanciarono la tendenza comfy nel mondo delle calzature, nacquero sulle spiagge della California. Ebbe l’idea un giovane surfista australiano, realizzando una scarpa calda e confortevole per gli appassionati della tavola. Fondò così nel 1978, il marchio Ugg, proponendo i primi modelli di stivali realizzati in montone, ai negozi sportivi della zona; i surfisti iniziarono così ad indossarli, per tenere i piedi al caldo, una volta usciti dall’acqua gelida dell’oceano.

moda scarpe pelo Life&People Magazine

In principio furono gli stivali in montone

Nel 1995, anche l’attrice Pamela Anderson, durante le riprese di Baywatch, sfoggiò gli stivali di pelliccia Ugg – insieme all’iconico costume rosso – sulle spiagge di Malibù. Fu solo all’inizio degli anni Duemila che il marchio mosse i suoi primi passi sul terreno dello streetwear, approdando a New York. Nel corso degli anni, si sono poi moltiplicate le collaborazioni con designer e fashion brand: all’insegna della morbidezza e della comodità, i nuovi modelli della capsule Ugg x Telfar, propongono la variante in vernice dall’effetto stropicciato nelle inedite tonalità di giallo ed arancione.

moda scarpe pelose Life&People MagazineNon è mai passato di moda il Moon Boot, doposci simbolo dell’eleganza in vetta, che da anni ha ormai conquistato i look cittadini. Le calzature sportive nate in Veneto, sono impermeabili ed estremamente calde, irrinunciabili nei mesi più freddi. E pensare che Giancarlo Zanatta, le inventò ispirandosi a Buzz Aldrin, – astronauta di fama internazionale -, il secondo uomo che mise piede sulla Luna. Lo stivale, progettato in nylon e schiuma di poliuretano, sembrava richiamare infatti, nella sua estrema morbidezza la storica camminata sul suolo lunare. In virtù del suo design innovativo, il Moon Boot è entrato poi anche nei musei, esposto al MoMa di New York e al Louvre di Parigi.

Le ballerine furry in passerella

Tra i modelli più soffici dell’inverno 2023, le ballerine, si trasformano grazie ad inedite texture furry, confortevoli e soprattutto calde. Il marchio Tod’s, – espressione di eleganza e qualità artigianale – le realizza in montone, con caratteristici maxi gommini che si estendono dalla suola al tallone ed il cinturino di pelle incrociato sul piede. La palette cromatica vira sulle tonalità discrete di cammello, beige e bianco ghiaccio. Più eccentrico, il modello flat in soffice shearling presentato da Khaite, in un intenso rosso rubino. In ecopelliccia rosa tenue, le décolleté con tacco squadrato firmate da Massimo Giorgetti, alla guida creativa del brand MSGM.

moda scarpe pelo Life&People Magazine

Le scarpe con il pelo dell’Inverno

Accanto a stivali e ballerine furry, tra le calzature più desiderate della stagione invernale, figurano anche – con grande sorpresa – i sandali. Il dettaglio di stile della suola di pelliccia difende infatti i piedi dalle temperature più rigide. In passerella Gucci ,porta l’infradito con il tacco, espressione del savoir faire della Maison: la tomaia in pelle è accostata alla soletta in morbida lana di agnello, con l’iconico morsetto che è decoro prezioso. Impossibile non citare poi, le slip-on in pelliccia che l’ex direttore creativo Alessandro Michele aveva tenuto a battesimo nella collezione dell’autunno inverno 2015-16, ancora oggi un must del marchio della doppia G.

moda scarpe pelo Life&People MagazineE’ il designer Daniel Lee, che nella sua prima collezione Burberry, consegna le calzature furry più eccentriche dell’inverno: sandali decorati con code di pelliccia sintetica, – in giallo ocra e viola – e dettagli di charme da applicare a piacimento. Le scarpe di pelo si indossano con il classico trench british style, insieme alla nuova pochette, e una boule dell’acqua calda realizzata anch’essa in tessuto extra soffice.

Leggi anche: Il primo drop della collezione Lanvin disegnata dal rapper Future

Condividi sui social
Per non perdere gli articoli di Life & People seguiteci su Google News