Non ci sono particolari obiezioni. I look sul red carpet di Maria Carla Boscono e di Bianca Balti rubano la scena in occasione della cerimonia d’apertura del Festival di Venezia, 80esima edizione iniziata con il film inaugurale, “Il comandante” di Edoardo Leo, pellicola che ha ricevuto un ottimo consenso da parte del pubblico presente in sala. Le due modelle, in passerella con due proposte molto audaci e diverse hanno catturato l’attenzione dei fotografi, dimostrando per l’ennesima volta la loro personalità debordante e straripante.Look cerimonia apertura festival Venezia Life&People Magazine

Maria Carla e Bianca: due Regine al Lido

Un mood diverso per una bellezza senza limiti. Boscono, modella ancora oggi in attività, ha infatti optato per una mise in cui ha unito, – complice la stylist Ramona Tabita -, la sensualità più assoluta con la sacralità. La scelta è ricaduta su un vestito rosso in tulle firmato Dolce & Gabbana, ornato da un bustier lace-up stretto in vita e fianchi con gonna in strascico audace nel lasciare intravedere trasparenze. A completare l’outfit lunghi guanti e un velo, signature di tutto il look: in estasi il red carpet di Venezia.

Look cerimonia apertura festival Venezia Life&People Magazine

Più classico, ma ugualmente di grande effetto, il costume made di Ermanno Scervino pensato per Bianca Balti. La lodigiana infatti ha stregato la laguna con una scelta sobria: il capo segue in modo aggraziato la silhouette della super model, catturando l’attenzione con un colore azzurro chiaro e che trova la meraviglia con la collana di Pomellato Princess The Rapper Aqua facente parte della collezione d’alta gioielleria. Un vero e proprio sogno ad occhi aperti.

Look cerimonia apertura festival Venezia Life&People Magazine

Caterina Murino e Malika Ayane scelgono Armani

Le creazioni di Giorgio Armani risultano come sempre le più richieste quando si tratta di avvenimenti glamour così importanti. Non a caso, tra le tante, a selezionare una creazione di Re Giorgio figura la madrina del Festival, Caterina Murino: per lei un trionfo scintillante in rosso.

Look cerimonia apertura festival Venezia Life&People MagazineVira sul nero invece Malika Ayane, artista approdata al Lido proprio per eseguire un brano davanti alla ricchissima platea veneziana durante la cerimonia d’apertura. Ecco dunque tutto l’approccio di Armani, riconducibile alla nuance scura e brillante, arricchita da un trionfo sartoriale all’altezza del seno e da dei gioielli Tiffany & Co.

Look cerimonia apertura festival Venezia Life&People Magazine

Damien Chezelle, Presidente di Giuria Cool, Favino senza cravatta, Lazza con personalità

Non ha tradito le aspettative Damien Chezelle, regista che in questa edizione ricopre il ruolo di Presidente di giuria. Il look del cineasta, famoso per lo straordinario successo di opere come “La la land”, è apparso particolarmente adatto al Red Carpet: un elegantissimo completo Giorgio Armani. Una scelta classica con cui non si sbaglia mai; Venezia ringrazia.

Look cerimonia apertura festival Venezia Life&People MagazineNon è stato da meno, a proposito di eleganza maschile, neanche il grande Pierfrancesco Favino. L’attore italiano, una delle star più attesa di questo day 1  in quanto protagonista del film “Il comandante”, ha stupito tutti con un abito firmato Saint Laurent. La scelta di non indossare la cravatta avrà creato qualche mal di pancia ai puristi, ma l’effetto creato è da 8 in pagella!

Look cerimonia apertura festival Venezia Life&People MagazineE a proposito di personalità tutta italiana, sarebbe un peccato non citare Lazza. Il rapper più richiesto del momento, al momento in in tour che sta collezionando sold out in ogni data, è apparso sul tappeto rosso veneziano non tradendo la sua cifra stilistica, facendosi ritrarre con un outfit firmato Fendi contraddistinto dalla presenza di stampe. Real Hip Hop, anche in laguna.

Look cerimonia apertura festival Venezia Life&People Magazine

Charlotte Rampling Maestra di savoir-faire, Paola Turani in bianco, Madisin Rian meravigliosa

Si può essere ancora un guru della moda, della bellezza, dell’eleganza, del savoir-faire, anche a 77 anni? Sembra proprio di sì. Basta osservare Charlotte Rampling. L’attrice inglese giunta a Venezia per introdurre il Premio alla carriera consegnato a Liliana Cavani, impartisce una sana lezione di stile grazie a un capo minimale di Courreges contrassegnato da un enorme oblò centrale, portato con estrema leggerezza e sobrietà. Non si diventa icone per caso.

Look cerimonia apertura festival Venezia Life&People MagazineTra le altre guest star approdate alla Mostra del Cinema non si può non citare Paola Turani, particolarmente apprezzata anche in campo internazionale grazie ad una creazione in abito lungo bianco di Zuhair Murad.

Look cerimonia apertura festival Venezia Life&People MagazineLa grande bellezza di Madisin Rian, – modella amatissima da Giorgio Armani – ha indossato proprio una creazione del designer italiano: un abito a sirena sui toni dorati con motivi floreali posti alla base e all’altezza del seno destro. Con questa cerimonia d’apertura – cambiata in corsa d’opera dopo lo slittamento al 2024 del nuovo film di Guadagnino con Zendaya – lo possiamo dire: saranno giorni bellissimi; lo spettacolo è appena cominciato.

Leggi anche: Festival di Venezia 2023: lo sciopero non ferma le star americane, chi ci sarà?

Condividi sui social