La moda è come la marea ed i suoi flussi e riflussi quest’estate vogliono il ritorno di un grande classico, l’abito sottoveste. Dagli anni ’90 ad oggi, ecco le tappe principali della storia di questa mise di stile.

Le origini dell’abito sottoveste

Lo slip dress

è un abito volutamente simile ad una sottoveste, ed è caratterizzato da spalline sottili come spaghetti (da qui il nome spaghetti strap) cucite su un tessuto delicato ed impalpabile, solitamente seta o raso, e tradizionalmente tagliato in diagonale, in bias cut. Gli anni Novanta, complice il trend “underwear as outerwear” per cui divenne popolare indossare indumenti intimi per uscire, sono stati l’età d’oro dell’abito sottoveste. Top model e attrici ne fecero il loro outfit preferito, anche grazie alle proposte di designer come John Galliano, Calvin Klein e Narciso Rodriguez. Il primo, in particolare, vestì Lady D in occasione della sua sola partecipazione al Met Gala 1996. La Principessa del Galles scelse un total look Dior, con slip dress blu navy e l’iconica borsa trapuntata che in seguito le fu dedicata, a completare l’outfit la cui audacia ha fatto storia, il choker in perle e zaffiri.

abito sottoveste estate | Life&People Magazine

Slip dress e pop culture

Kate Moss in organza completamente see through è stata protagonista di un vero e proprio “fashion moment”, nella definizione di Colin McDowell: “Un momento in cui un elemento relativo al settore della moda ha sconvolto la cultura prevalente (…).” L’abito di Liza Bruce indossato da Kate al party dell’agenzia Elite Model Management ha segnato una svolta nella storia dell’abito sottoveste (nonché nella carriera della modella britannica). E poi ancora, da Carolyn Bessette-Kennedy a Courtney Love, da Winona Ryder, a Sofia Coppola, da Christy Turlington a Gwyneth Paltrow. Tutte negli anni ’90 indossavano lo slip dress. Ma non finisce qui, l’influenza di questo capo è destinata a durare, chi non ricorda Sarah Jessica Parker, la Carrie Bradshaw di Sex and the City nell’infausto naked dress?

abito sottoveste estate | Life&People Magazine

L’abito sottoveste sulle passerelle

Le ultime collezioni lo propongono in molteplici declinazioni, dalle quali prendere ispirazione per incorporare questo capo nel proprio guardaroba. La versatilità, e la sua natura semplice ed elegante al tempo stesso, rendono l’abito sottoveste l’indumento salvavita e irrinunciabile dell’estate. L’outfit, impeccabile, se impreziosito con accessori e sandali gioiello in occasione di una cerimonia, ma anche in una torrida giornata in città, in abbinata con flat shoes in stile minimal, ad esempio. La collezione Spring/Summer 2023 di Balmain ne propone una variante colorata e mini, con scollo drappeggiato e motivi classici stampati; completano il look zatteroni grunge.

abito sottoveste estate | Life&People MagazineIl taglio è corto anche per MSGM che offre un’interpretazione con paillette in stampa “trompe l’oeil lace”.

abito sottoveste estate | Life&People Magazine

In stile coquette anche Burberry, che propone una sottoveste in tessuto stropicciato, indossata su una night gown lunga fino ai piedi, in pizzo bianco a contrasto.

abito sottoveste estate | Life&People Magazine

Diesel nella sua Resort 2024 opta per una versione in denim, mantenendo il riferimento alla sottoveste sia nelle linee che nelle applicazioni di pizzo sull’orlo dell’abito.

abito sottoveste estate | Life&People Magazine

Nelle collezioni Resort 2024 di Alberta Ferretti lo slip dress è all’insegna della femminilità, eleganza e sensualità. La designer italiana propone un modello in pizzo nero e trasparenze, uno dei trend di stagione.

abito sottoveste estate | Life&People Magazine

Victoria Beckham invece punta sul color nude e sui volant per un abito etereo, abbinato a stival open toe; proprio quelli scelti dalla designer stessa, ma in un altro colore, per un look molto simile e indossato da Jacquemus, in occasione della sfilata evento a Versailles.

abito sottoveste estate | Life&People MagazineUn cenno di reverenza a tutti i designer là fuori che se ne vanno in giro indossando sé stessi.

Leggi anche: Scarpe, le ultime tendenze cult della Primavera Estate

Condividi sui social