Timothée Chalamet di nuovo in Italia per l’attesissimo Bones And All. Con lui il regista Luca Guadagnino e l’attrice coprotagonista Taylor Russell, per due appuntamenti qui a Milano domani sabato 12 novembre, in attesa dell’uscita nelle sale il prossimo 23 novembre. Il nuovo film con Timothée Chalamet sarà un road movie violento e romantico, già definito un cult e premiato per la miglior regia a Venezia. Nel cast anche Chloë Sevigny, Michael Stuhlbarg, Mark Rylance.

Doppia anteprima solo a Milano

Saranno due le occasioni in cui Timothée Chalamet, Taylor Russell e Luca Guadagnino presenzieranno per il loro Bones And All. La prima al The Space Odeon alle 20.30 e la seconda all’Uci Cinemas Bicocca alle 21.30, e in entrambi i momenti i tre ospiti prenderanno parola prima della proiezione del film e incontreranno fan e fotografi fuori dal cinema.

Luca Guadagnino Bones And All Life&People Magazine

Fari puntati sullo stile di Chalamet e Russell

Sono già diverse le occasioni in cui Timothée Chalamet e Taylor Russell hanno dimostrato uno stile unico sul red carpet. Basta ricordare l’ultima mostra del cinema di Venezia, dove per la presentazione del loro film Bones And All Chalamet ha svelato la schiena nuda con un completo di Haider Ackerman e la Russell, sofisticatissima, ha indossato un luminoso abito verde Balenciaga. Da quel momento in poi, l’attesa per ogni loro apparizione pubblica legata al film si è intensificata e i due sono stati sempre all’altezza delle aspettative del pubblico, basti pensare anche all’anteprima londinese del London Film Festival, a ottobre, con lei in Schiaparelli Couture e lui in Alexander McQueen.

“Bones And All”: un successo annunciato a Venezia

La nuova pellicola di Luca Guadagnino, fortemente acclamata dalla critica, ha già ottenuto due riconoscimenti alla Mostra Internazionale del cinema di Venezia, con un Leone d’argento alla regia per il regista e il Premio Marcello Mastroianni per Taylor Russell. Nondimeno, si vocifera già da tempo che Bones And All sarà nominato anche alle prossime rassegne dedicate al cinema, tra cui spiccano ovviamente gli Oscar.

Luca Guadagnino Bones And All Life&People Magazine

La storia di Bones And All: amore, emarginazione e violenza

Ispirato al libro di Camille DeAngelis pubblicato nel 2015, Bones And All è un road movie dove i due protagonisti, interpretati da Timothée Chalamet e Taylor Russell, non solo sono due emarginati dalla società, ma hanno entrambi delle “tendenze”, se così vogliamo chiamarle, violente. La storia d’amore fra loro sarà del tutto sui generis, – in perfetto stile Guadagnino -, dominata dalla voglia di trovare un senso alle loro esistenze e un posto nel mondo adatto a loro, nonostante tutto. Le prime recensioni del film parlano di una pellicola poetica, dura e non adatta agli stomachi più deboli. Insomma, Bones And All non è solo una storia romantica ma un film disturbante e destinato a lasciare il segno.

Luca Guadagnino Bones And All Life&People Magazine

Chalamet, Guadagnino e l’amore per l’Italia

I due appuntamenti milanesi non stupiscono chi segue la coppia Luca Guadagnino e Timothée Chalamet dai tempi dell’uscita di Call Me By Your Name (in Italia, Chiamami col tuo nome), pellicola uscita nel 2018 che ha consacrato la coppia vincente regista-attore e ha lanciato definitivamente la carriera di Chalamet che, dall’uscita del film, è diventato uno degli attori più ambiti e premiati del mondo. La storia, ambientata in Italia, raccontava di un amore segreto negli anni ’80 e ha raggiunto le candidature ai Golden Globe e agli Oscar per la particolarità della produzione. Dopo Call Me By Your Name, Chalamet e Guadagnino hanno spesso partecipato a presentazioni ed eventi in Italia, essendo rimasti legati al paese dopo il grande successo del film, del quale Bones And All si annuncia già essere il grande erede.

Leggi anche – Venezia 79: red carpet in grande stile per la cerimonia di chiusura 

Condividi sui social
Per non perdere gli articoli di Life & People seguiteci su Google News