Il Met Gala 2023 ha ufficialmente un tema. Nelle scorse ore, gli organizzatori della serata di gala del jet-set statunitense e internazionale hanno rivelato quale sarà lo stile e l’ispirazione che i suoi selezionatissimi partecipanti dovranno seguire per parteciparvi il prossimo anno. Si tratterà di un omaggio retrospettivo alla straordinaria vita e carriera di Karl Lagerfeld, il compianto stilista diventato con il suo stile iconico uno dei più grandi designer nella storia della moda.

Karl Lagerfeld: “A Line of beauty” è il tema del Met Gala 2023

L’appuntamento con questa serata così speciale e soprattutto esclusiva, amatissima dagli appassionati dell’universo fashion oltre oceano, è fissato – come da tradizione – per il primo lunedì di maggio del prossimo anno. Il red carpet sarà dunque incentrato su una figura indimenticabile, entrata di diritto nell’olimpo dell’haute couture non solo per le sue creazioni ma anche per la sua figura.

met gala 2023 Life&People MagazineIn pochi, come Karl Lagerfeld, sono riusciti nel corso della loro vita a costruire intorno a sé un alone di mistero e, parallelamente, un’identità immediatamente riconoscibile, legata a precisi elementi di stile e accessori entrati di diritto nell’immaginario pop collettivo. Lo stilista e fotografo tedesco è stato per decenni il volto più riconoscibile della moda internazionale grazie ai suoi outfit, i suoi guanti di pelle e i suoi occhiali rigorosamente neri. Non è un caso se sia stato uno fra i pochissimi designer a cui siano state dedicate imitazioni ad hoc e persino bambole di plastica come i Funko Pop. Era un personaggio, ancor prima di essere un esperto di moda, ed è proprio questo che l’ha reso così unico.

“A Line of Beauty”: tutto quello che c’è da sapere sulla mostra

Il Met Gala non è soltanto un evento di costume, ma è anche e soprattutto una serata di beneficenza nel corso della quale celebrità fra le più amate al mondo raccolgono fondi a favore del Costume Institute del Metropolitan Museum of Art. Il 2023 sarà dunque l’occasione per presentare al pubblico una mostra dedicata a Lagerfeld (“Karl Lagerfeld: A Line of Beauty” questo il titolo): sarà un omaggio ad un personaggio straordinario e dall’indubbio talento che includerà circa centocinquanta look provenienti da tutte le case di moda per cui Lagerfeld ha lavorato nel corso della sua vita, oltre che dal suo stesso brand.

met gala 2023 Life&People MagazineIl museo ospiterà inoltre i relativi bozzetti originali e una serie di interviste video con le première dello stilista, girate dal grande Loïc Prigent: si tratta di contenuti che aiuteranno i visitatori a comprendere e interpretare il codice segreto di Lagerfeld.

Il commento degli organizzatori

La scelta del tema è avvenuta in una location speciale, l’ex studio fotografico di Karl Lagerfeld a Parigi. L’annuncio, – a cui hanno partecipato Silvia Venturini Fendi, Virginie Viard e Pharrell Williams -, è giunto dal Andrew Bolton, curatore del Met:

“Il disegno era la principale modalità di espressione creativa e di comunicazione di Karl, ogni progetto che abbia mai creato durante i suoi straordinari sessantacinque anni di carriera è iniziato come uno schizzo. A un occhio inesperto i suoi lavori possono sembrare spontanei e impressionisti; ma agli occhi abili dei suoi premier, trasmettevano dettagli molto precisi. C’era una specie di linguaggio segreto tra Karl e i suoi premier, che sapevano precisamente come decifrarne ogni riga e tradurli in capi tangibili”.

met gala 2023 Life&People MagazineNulla è dato sapere, per il momento, sugli ospiti che prenderanno parte alla serata; come sempre sarà necessario attendere la vigilia dell’evento dalle ottime premesse.

Leggi anche: Karl Lagerfeld, buon compleanno all’indimenticabile stilista

Condividi sui social
Per non perdere gli articoli di Life & People seguiteci su Google News