Britney Spears è tornata: esce oggi, 26 agosto, in tutte le piattaforme di streaming e negli online store di tutto il mondo “Hold me closer”, il nuovo singolo dell’artista statunitense – che è il naturale seguito di Cold Heart con Dua Lipa – in collaborazione con Elton John.

“Questa è la mia prima canzone dopo 6 anni! – ha postato la Spears su Instagram – È dannatamente bello che sto cantando con uno degli uomini più iconici del nostro tempo”.

“Hold me closer” segna un nuovo importante capitolo per la carriera di Britney Spears

Sono passati sei anni dall’ultima volta che l’artista statunitense ha regalato al suo pubblico un brano inedito. Era il 2016 quando Britney Spears pubblicò “Glory”, il suo nono album in studio di registrazione, l’ultimo prima della battaglia legale che l’avrebbe vista scontrarsi contro il padre-padrone, Jamie. Gli ultimi anni sono stati segnati dal movimento Free Britney, un sollevamento popolare che ha cercato di far luce sugli abusi vissuti dall’artista nel contesto di una tutela legale che ha impedito alla cantante di vivere e lavorare senza condizionamenti di sorta. Del giogo paterno Britney Spears si è liberata soltanto di recente, vincendo la causa contro il genitore in tribunale: da questo momento in poi, Britney sarà libera di prendere le decisioni che considera migliori per la sua carriera e soprattutto per il suo benessere.

Britney Spears riparte da un pezzo di Elton John

Sarà rimasto deluso, ad ogni modo, chi si aspettava di ascoltare un nuovo brano del tutto inedito da parte della principessa del pop, che per molti aficionados ancora oggi rappresenta l’unica vera erede della diva Madonna. Per il suo ritorno discografico, l’artista ha accettato la proposta del collega e amico Elton John, che l’ha voluta al suo fianco per reinterpretare uno dei pezzi più celebri del suo repertorio discografico. Ecco dunque com’è nata questa “Hold me closer”, che riprende in chiave moderna ed elettronica la famosa “Tiny Dancer”, pezzo scritto dal Baronetto del pop britannico insieme allo storico collaboratore Bernie Taupin nel 1971. Il singolo in questione è una romantica dedica d’amore a Maxine Feibelman, la prima moglie di Taupin, definita “piccola ballerina” nel testo del brano.

elton john britney spears hold me closer Life&People Magazine LifeandPeople.it

“Hold me closer”: si poteva fare di più?

Di certo è un piacere poter riascoltare Britney Spears finalmente libera e serena. Tuttavia, nel pezzo la voce della cantante (già flebile) si perde dietro ai vocoder, ai sintetizzatori e alla stessa travolgente vocalità di Elton John, evidentemente più potente rispetto alla sua. Il risultato finale è una cover che, per quanto piacevole, non rende pienamente giustizia a Britney Spears. La speranza è che l’interprete americana possa ritornare a stretto giro in studio di registrazione come ai vecchi tempi, confezionando un vero e proprio album fatto di canzoni interpretate senza l’ausilio di troppi filtri.

Il futuro di Britney Spears

Nulla è dato sapere, per il momento, sui progetti imminenti della cantante, che sta pian piano tornando a costruirsi la propria indipendenza dopo anni difficili in cui la sua libertà è stata fortemente limitata. I fan si augurano di sentire presto nuovo materiale inedito e, perché no, vederla nuovamente esibirsi (questa volta senza l’ausilio del playback) sul palco.

elton john britney spears hold me closer Life&People Magazine LifeandPeople.itPer quanto riguarda Elton John, invece, l’artista inglese è attualmente impegnato nelle ultime tappe di una tournée mondiale eccezionale con la quale si è voluto congedare dal suo pubblico una volta per tutte dopo una carriera immensa. Lo scorso giugno, il pubblico italiano ha avuto il piacere di riascoltare tutto il meglio del suo repertorio in occasione di uno straordinario concerto tenutosi allo Stadio San Siro di Milano che ha lasciato letteralmente senza parole. “Hold me closer”, dunque, si presenta come un progetto dall’anima ambivalente: è infatti un ultimo saluto ai fan per Elton John e una nuova ripartenza per Britney Spears.

Leggi anche: Elton John, l’ultimo concerto in Italia

Condividi sui social
Per non perdere gli articoli di Life & People seguiteci su Google News