Oggi si parla tanto di come sia importante prendersi cura di se stessi attraverso lo sport e l’alimentazione ma c’è ancora un fattore che manca all’appello: la masturbazione, la pratica di autoerotismo più efficace per il nostro benessere e, ad oggi, quella femminile sembra essere ancora un tabùBiologicamente, sin da piccoli, il nostro inconscio porta ad un’esplorazione del nostro corpo. Anche nutrirsi, se ci fermiamo un attimo a pensare, è un atto dettato dai bisogni del nostro organismo. Eppure, se quest’ultimo appare così naturale ed ovvio, non è lo stesso per il primo.

Autoerotismo masturbazione femminile Life&People Magazine

I benefici dell’autoerotismo femminile

Partiamo dal significato di autoerotismo, ovvero la pratica della masturbazione. Con questo termine, si intende l’auto-stimolazione dei propri genitali. Spesso eseguita con l’uso di sex toys, letteralmente giocattoli per il sesso. Questi possono essere di vario tipo, vibranti, ruvidi, sagomati e di diverse misure. Insomma, per tutti i gusti, proprio perché ognuno di noi prova piacere in modo diverso.

Autoerotismo masturbazione femminile Life&People MagazineQuesta pratica per le donne è da sempre rimasta un tabù poiché è vista come una forma di “diseducazione” e vergogna. Quindi, si può capire che esso dipende appunto dal retaggio culturale ed educativo che c’è dietro ad ogni individuo. Per gli uomini, invece, la masturbazione è un evergreen. Infatti, molti affermano di praticare l’autoerotismo almeno 2/3 volte a settimana contro una piccolissima percentuale di donne che si dedica a se stessa solo una volta a settimana. Persino coloro che hanno una “mente più aperta” sono inclini nel giudicare la masturbazione femminile come indecente o addirittura oscena! Bisogna soffermarsi però sul fatto che è un atto del tutto naturale, dettato dalla libido che appartiene biologicamente al nostro corpo. Ma c’è di più.  Quello che molti ancora non sanno è che i benefici dati dall’autoerotismo sono molteplici ed è altamente consigliato dai sessuologi. Esso non è solo appagamento sessuale bensì aiuta a ridurre lo stress, incrementa il sistema immunitario, crea sia una self-confidence che una migliore intesa nelle relazioni di coppia.

Autoerotismo masturbazione femminile Life&People Magazine

Le icone del sex positive aiutano a ridurre il Masturbation Gap

Il grande divario che esiste tra uomo e donna, definito “Mastubation Gap”, è proprio la differenza sostanziale che c’è nel numero di auto masturbazioni settimanali. Questo divario si è nettamente ridotto nell’ultimo anno “grazie” alla pandemia. Obbligate a restare in casa, spesso lontane dai propri partner, le persone si sono ritrovate molto più inclini a vincere la solitudine con l’autoerotismo. I dati parlano: si stima che in Italia siamo passati dal 67% al 59%. Il che significa che molte donne hanno riscoperto i benefici di dedicarsi a se stesse. Un altro fattore incisivo sono le icone del sex positive, ovvero tutte le celebrities che hanno parlato e parlano apertamente dell’autoerotismo femminile. Tra queste troviamo le cantanti Lady Gaga e Miley Cyrus, l’attrice Gwyneth Paltrow con il suo business Goop, e più recentemente anche la showgirl argentina Belén Rodriguez.

tendenze intimo e lingerie estate 2020 Life&People Magazine LifeandPeople.it

La modella, durante lo show televisivo “Le Iene”, pochi giorni fa ha affermato:

“Io ogni tanto faccio dell’autoerotismoanche le donne lo fanno, si masturbano. Non c’è niente di male a masturbarsi, finalmente si può dire in televisione”

e aggiunge

“Non solo le donne fanno autoerotismo, ma lo fanno magari anche guardando un film per adulti… come voi maschietti. Viva l’autoerotismo”

Autoerotismo masturbazione femminile Life&People Magazine

La comunicazione in aiuto alla masturbazione femminile

Sono molte le star che tentano di sdoganare questi argomenti ancora troppo oscurati dai preconcetti educativi. É importantissimo però, oggi, incrementare e sollecitare la comunicazione e le informazioni sull’autoerotismo affinché la masturbazione femminile diventi una pratica naturale a tutti gli effetti. Anche con l’aumento di serie tv, film, riviste e media, con contenuti inerenti, si è visto come molte donne si sono sentite più incuriosite e sicuramente più propense a provare questa pratica (per poi non lasciarla più).

Potrebbe interessarti anche – I segreti del piacere delle donne? Trucchi tra piumini e lingerie sexy

Condividi sui social