Buon compleanno Melania Trump! Oggi, 26 Aprile, l’icona di stile americana compie 52 anni. Celebriamo insieme l’anniversario di nascita di Flotus, ricordando l’evoluzione della sua estetica nel tempo. Tra ritocchini di chirurgia estetica e outfit top/flop, è riuscita a costruirsi un personaggio riconoscibile; cosa è cambiato da quel lontano 1970? Quali sono stati i cambiamenti nella vita privata e in quella professionale prima e dopo di diventare First Lady? 

buon compleanno melania trump Life&People MagazineMelanija Knavs, germanizzata come Melania e coniugata Trump nel 2005, è un ex modella slovena. La sua carriera inizia durante l’età dell’adolescenza, a soli 16 anni. Raggiunti i 18 anni, firma un contratto con un’agenzia di moda a Milano. È riconosciuta come bellezza particolare, alta, magra, dalle forti ambizioni; questo prima di prendere la decisione di trasferirsi in Ljubljana per intraprendere gli studi di architettura. Un traguardo che non sappiamo davvero essere stato raggiunto; in merito, infatti, Melania rilascia dichiarazioni contrastanti. È il 1996 quando la futura moglie del presidente degli Stati Uniti d’America, ormai non più in carica, arriva a New York dopo aver calcato le più importanti passerelle europee. L’incontro con uno degli uomini più potenti del mondo e futuro marito coincide con l’inizio della sua carriera da modella nella grande mela; Paolo Zampolli negli anni novanta è il più intuitivo talent scout di modelle e la presenta proprio a Donald Trump, – all’epoca già politico, imprenditore e personaggio televisivo statunitense -, ad una festa a Manhattan nel 1998. buon compleanno melania trump Life&People Magazine

La metamorfosi di Melania Trump

Oltre ad essere “moglie di”, una definizione limitante per descrivere la personalità di una donna a prescindere dalle scelte politiche o personali fatte nel corso della vita, Melania è ad oggi un’istituzione di stile e charme della cultura americana, considerata dagli estimatori di Trump come ideale di bellezza e moglie da sposare, valutata dagli oppositori come semplice sottomessa e succube di un marito narcisista dalle dubbie ideologie politiche e sociali. I problemi di coppia tra Flotus e Potus sono ormai sulla bocca di tutti, disguidi coniugali, molti dicono anche per un disappunto nelle scelte di potere di Donald, una crisi che si è manifestata anche nel cambiamento di stile di Melania; e se l’etimologia del termine crisi deriva dal greco krísis che significa proprio scelta/decisione, l’ex modella ha proprio deciso di prendere la decisione giusta in fatto di look.  

buon compleanno melania trump Life&People Magazine

 

buon compleanno melania trump Life&People Magazine

Melania Trump: una donna dalle grandi ambizioni

Nei primi anni 2000 Melania incarnava alla perfezione la moda del tempo, trucco esagerato e minimalismo messo da parte; tutto era appariscente e ostentato, dalla ricchezza al sex appeal. Nel 2001 debutta per la prima volta come fidanzata di Trump e per l’occasione indossa abito bianco sparkling e scollatissimo. Il 2004 è l’anno dei capelli nero corvino, poco valorizzanti secondo le leggi dell’armocromia, disciplina che attualmente segue molto nella scelta dei suoi look. Mise sensuali e trasparenti, nulla a che vedere con lo stile attuale, tanto da renderla irriconoscibile, un genere stilistico che riprodurrà fino al 2007, primi cenni di un leggero cambiamento; infatti, in quell’anno, ha presenziato alla New York Fashion Week, dando sfoggio ad uno stile più maturo e sofisticato. L’anno della gloria; nel 2012 Melania Trump all’evento “Schiaparelli and Prada: Impossible Conversations” al Metropolitan Museum di New York, indossa un look iconico tra il glamour e rock. Ma è per l’insediamento alla Casa Bianca che l’ex first lady ci ha stupito, regalandoci, una serie di successi stilistici. Borsa Hermès e pantalone culotte abbinato; ecco l’emblema della donna chic, ricca e repubblicana. 

 Life&People Magazine

Beauty look e carriera da imprenditrice 

Il trucco, alla casa bianca, cambia radicalmente, abbandonando l’aspetto drammatico e pesante; i toni dark e marcati vengono sostituiti a toni caldi, sofisticati e delicati. Nonostante il visibile cambio estetico; l’aumento del seno, filler e botox al viso, Melania dichiara di non essere mai ricorsa alla chirurgia plastica. L’abbigliamento, si trasforma; mai più scollature o abiti corti, solo mise raffinate e classiche. Nel 2010 lancia la sua collezione di orologi e gioielli chiamata Melania™ Timepieces & Jewelry e nel 2013 realizza una linea di creme per la pelle chiamata Melania™ Caviar Complexe C6. 

 Life&People MagazineFirst Lady dal 20 Gennaio 2017 fino al 20 Gennaio 2021, sostituita da Jill Biden, moglie di Joe Biden, successore di Trump alla Casa Bianca rimane una donna icona che nonostante le numerose critiche ha sempre conservato il suo charme e la sua compostezza. 

Leggi anche – Melania Trump: un amore speciale per il tacco 12 

Condividi sui social