La primavera trasmette voglia di libertà ed evasione che si rispecchia anche nella scelta del taglio di capelli da adottare per la bella stagione, il più gettonato sembra essere proprio l’intramontabile BOB scalato. Un taglio glamour, richiesto nei saloni di coiffeur più importanti del mondo; uno stile spettinato che grida rivoluzione e va contro gli stereotipi, ormai fortunatamente del tutto debellati, della bellezza pettinata e precisa. Non esistono restrizioni, che siano lunghi, medi o corti, i capelli, insieme all’abbigliamento, sono un forte mezzo di comunicazione attraverso il quale mostriamo agli altri la nostra identità. 

taglio capelli bob scalato Life&People MAGAZINEI diversi styling possono esprimere tanto del nostro essere, e se, etichettare le persone in base all’aspetto fisico è un concetto di base sbagliato, sicuramente il look spettinato e sbarazzino è sinonimo, all’apparenza, di una persona eclettica, eccentrica e modaiola. Voglia e ricerca di bellezza, anche un pò nostalgica dei mitici anni ’80,’90 e 2000. Il riferimento, infatti, è vagamente “vintage”, la tipica pettinatura delle ragazze ribelli oggi reinterpretata in chiave contemporanea e glamour; dettagli nuovi e originalità ci riportano indietro nel tempo senza dimenticare il presente. 

taglio capelli bob scalato Life&People MAGAZINE

Taglio smart, fresco e facile: Primavera/Estate, il leggendario bob

Estetica irregolare all’apparenza casual e poco costruito; in realtà conserva un grande potenziale e si adatta perfettamente anche a tutte le ragazze dall’animo bon ton. Il choppy bob, o bob scalato, è perfetto per tutte quelle capigliature dotate di poco volume e dal capello sottile; la scolatura frastagliata dona volume e movimento, meglio se messo in piega con un ondulato naturale. La lunghezza è variabile, ovviamente non deve andare troppo oltre la linea delle spalle per essere identificato come tale, quella perfetta è tra l’altezza della mascella e la clavicola.

taglio capelli bob scalato Life&People MAGAZINEGli esperti sconsigliano un taglio fai da te in casa, a differenza di un taglio retto e netto questo tipo di scolatura richiede maestria e manualità, quindi meglio rivolgersi a chi è del mestiere per evitare l’effetto “accetta” sui capelli. Le ciocche vengono lasciate a diverse altezze, si lavora molto sulle lunghezze che, se tagliate nel modo giusto, danno volume anche alla cute, soprattutto per i capelli lisci. Un taglio perfetto per l’estate perché raggiunge una piega ottimale anche se asciugati all’aria o al sole dopo una giornata al mare. Addio capelli troppo lisci e senza forma, con le beach waves, spray salino e shampoo secco. 

Quali sono le altre tendenze di stagione?

I capelli devono essere mossi, una chioma in movimento, tagli freschi con riflessi tono su tono o leggermente schiariti per un effetto baciato dal sole. Le scalaturure più in voga sono quelle a V, come abbiamo già detto, in peno mood anni ’90, un tipo di taglio che dona morbidezza al contorno del viso, perfetto infatti per quelli spigolosi e importanti, un pò meno per quelli tondi o ovali, in questo caso bisognerebbe adottare piccoli accorgimenti per non arrotondare otticamente la figura.

Life&People MAGAZINEIl volume è soft e non ostentato, piccoli giochi di stratificazione e multisfaccettature cromatiche. Il discorso vale anche per i tagli medi e corti, le asimmetrie si possono ricreare su qualsiasi lunghezza; tagli mullet, bowl cut, con o senza frangia, tutto rigorosamente asimmetrico e spettinato. La lunghezza dei capelli non è più un problema, l’effetto scalato si adatta perfettamente a tutte le tipologie di capelli, anche quelli ricci. Ovviamente è uno stile particolare, meno convenzionale ma che non passa sicuramente inosservato.

Potrebbe interessarti anche – Dopamine dressing, la tendenza colorful della Primavera

Condividi sui social
Per non perdere gli articoli di Life & People seguiteci su Google News