Con l’estate sempre più vicina, curare la nostra pelle non è mai stato così importante. Piccoli problemi, discromie, macchie, pelle delicata, potrebbero essere accentuati con l’esposizione prolungata ai raggi UV; idratazione e protezione, quindi, sono due passaggi fondamentali da non dimenticare. Vediamo come abbinare tutti i prodotti della nostra skincare routine per un risultato ottimale che non alteri il ph naturale. 

prodotti skincare routine Life&People MagazineLa difficoltà maggiore per molte donne è quella di saper abbinare i giusti prodotti e applicarli nella maniera più corretta, secondo un ordine ben preciso che non dovrebbe essere alternato. L’errore più comune è quello di velocizzare la beauty routine quando si ha poco tempo o poca voglia di farla. La Skincare cocktailing è quella pratica che consente di miscelare tutti i passaggi della detersione in uno solo, un mix letale secondo gli esperti. Molti prodotti, se applicati secondo un ordine errato o uniti ad altri, potrebbero perdere la loro funzionalità; per ottenere dei benefici è necessario non miscelare mai consistenze diverse, quelle più leggere a base acquosa devono sempre precedere quelle più pesanti e a base oleosa, mai viceversa. Gli esperti, piuttosto, consigliano pochi passaggi alla volta ma che siano funzionali all’obiettivo che si vuole raggiungere. 

prodotti skincare routine Life&People Magazine

  • Prima di applicare un prodotto sul viso consultare sempre il dermatologo di fiducia

La skinecare cambia in base al tipo di pelle, secca, grassa o mista. I problemi cambiano anche con l’avanzare dell’età, quindi non esiste una beauty routine universale e duratura nel tempo, ma varia con il variare delle circostanze, anche climatiche. Ciò che non muta mai è l’ordine di applicazione, che, il linea generale, segue questo schema: la detersione inizia sempre con l’eliminazione del trucco dal viso con uno struccante adatto, seguito da un abbondante risciacquo; seguono esfolianti, tonici e sieri (uno tra questi) per compattare lo strato superficiale della pelle.

 Life&People MagazineSe si ha del tempo a disposizione, potrebbe essere utile l’applicazione di una maschera rinfrescante da tenere in posa e il successivo massaggio del prodotto rimanente; si passa al contorno occhi, delicato e sottile, e poi ad una buona crema idratante che non ostruisca la respirazione della pelle; ultimo passaggio spesso sottovalutato, mai uscire di casa senza una protezione solare sul volto, anche in inverno. 

  • Una giusta detersione migliora il finish del nostro trucco e il benessere a lungo termine della pelle

La base del volto deve essere pronta a ricevere il make-up da applicare; una pelle eccessivamente grassa tenderà ad assorbire i prodotti in polvere, al contrario una pelle secca assorbirà velocemente le fonti oleose e cremose. Il viso dovrà essere una tela bianca e neutrale per il trucco; è necessario acquisire anche delle informazioni di base sulle proprietà dei prodotti cosmetici e quali siano i migliori da applicare.

prodotti skincare routine Life&People MagazineUna conoscenza che avviene con il tempo, studiando la propria pelle e provando diverse combinazioni. Diffidate dalle immagini proposte dal web di donne dall’incarnato perfetto, spesso frutto di bravi editor fotografici; è una voce comune quella dei make-up artist l’affermazione di dover praticare quasi un miracolo quando gli vengono proposte modelle o attrici da truccare che si presentano con una pelle impreparata, ricorrendo a soluzioni last minute.

  • Alcuni prodotti base da inserire nel nostro beauty case

Per chi non lo conosce, il Retinolo è utile per il rinnovo delle cellule, famoso per le sue proprietà anti-age ed esfolianti. Gli esperti, però, raccomandano parsimonia nel suo utilizzo; infatti non bisognerebbe mai abbinare, -soprattuto per le pelli acneiche-, il retinolo insieme a prodotti che contengono perossido di benzoile, la loro azione combinata secca e irrita la pelle. Da applicare la sera, -quando l’esposizione al sole è sicuramente esclusa-, come gli esfolianti a base di acido glicolico e acidi della frutta AHA e BHA. Contrariamente, l’acido ialuronico può essere applicato dalla mattina alla sera.

cos’è Skincare cocktailing Life&People Magazine LifeandPeople.itLa Vitamina C è ricca di antiossidanti, dona luminosità e schiarisce le macchie della pelle, consigliabile applicarla sull’incarnato asciutto e mai umido, l’acqua provoca l’ossidazione della vitamina con conseguente inefficacia. Sono piccoli accorgimenti che possono solo dare beneficio e l’abitudine renderà tutto meno complicato e noioso. Evitare lo stress alla pelle dovrebbe essere una pratica giornaliera anche nei gesti scontati, come un cambio frequente delle federe dei cuscini, sempre a contatto con il volto e, non si direbbe, ricche di impurità; meglio sostituire il classico cotone, spesso rigido, con una seta morbida e lenitiva per la pelle. 

Potrebbe interessarti anche – Cos’è l’acido fulvico e da dove proviene?

Condividi sui social
Per non perdere gli articoli di Life & People seguiteci su Google News