È universalmente riconosciuto che ci sono alcuni capi fondamentali di cui ogni guardaroba ha bisogno: una t-shirt bianca, il perfetto little black dress, il blazer da indossare con tutto e i pantaloni o jeans a sigaretta. Naturalmente però, ogni pilastro sartoriale ha le sue tendenze che vanno e vengono. E dopo anni di pantaloni skinny, sembrerebbe che l’estetica attillata sia ufficialmente messa da parte per lasciare spazio a look più rilassati. Le collezioni primavera estate 2022 in effetti confermano questa tendenza, con rarissime proposte di pantaloni e jeans attillati. Possiamo citare Dolce&Gabbana che li ha proposti in passerella insieme a tutte le altre vestibilità.

pantaloni a sigaretta Primavera Estate Life&People Magazine

Ma cosa succede quando la generazione Z, cuore trainante della moda, viene intrappolata tra due tendenze diametralmente opposte?

Nonostante la rapida crescita di modelli più larghi, che si tratti di jeans larghi, slim o a botte, l’interesse dei consumatori per i “jeans attillati” non è diminuito. Risulta infatti essere tra le migliori ricerche di moda dell’anno su Google, sia del 2021 che di questo inizio 2022. Secondo importanti piattaforme di moda online le ricerche riguardo la query “jeans attillati” è aumentata del 77% su base mensile da settembre 2021 ad ora. Tutto ciò però non a scapito della ricerca relativa ai “jeans larghi”. Le ricerche riguardanti entrambi gli stili sono aumentate del 110% da gennaio 2022. Sulle piattaforme online e anche nello street style i jeans e i pantaloni attillati continuano ad essere frequenti malgrado le previsioni che li considerano fuori moda.

pantaloni a sigaretta Primavera Estate Life&People Magazine Questa vestibilità continua ad essere un caposaldo del guardaroba e non è destinata ad andare da nessuna parte, perché se è vero che è in contro-tendenza, è anche vero che “essere contro” fa tendenza, specialmente tra la generazione Z. Ma quindi, nel mare di jeans e pantaloni larghi, mom jeans, boocut jeans, corti o retrò (tutti stili di tendenza) che il mondo della moda sta attualmente proponendo, come si fa a indossare un paio di skinny ed essere trendy?

Innanzitutto traslando lo skinny con un pantalone a sigaretta che risulta meno attillato, cioè più confort, pur mantenendo una linea snella.

pantaloni a sigaretta Primavera Estate Life&People Magazine Ed è proprio la linea snella e dritta, che quindi slancia la silhouette, l’elemento che rende questo modello intramontabile. E se è vero che sulle passerelle estate 2022 si è visto poco, non si può dire altrettanto delle sfilate pre fall e autunno inverno 2022 2023 dove è tornato a spopolare. Come è tornato anche indossato nello off-duty delle settimane della moda, sia nella versione denim che più classica e formale. La stessa Kate Moss, artefice negli anni ’80 del lancio dei jeans attillati e figura chiave del revival dei jeans bootcut, cioè a zampa d’elefante e vista spesso con dei rilassati Mother denim, ha ancora un debole per i pantaloni “seconda pelle”.

La ragione? Stanno bene con qualsiasi tipo di silhouette, sono comodi e facili da indossare e sono iper-femminili, mettendo in mostra le gambe.

La versione moda dei pantaloni a sigaretta per questa primavera?

Innanzitutto mai più lunghi delle caviglie e, anche se il grande ritorno alla vita bassa è ormai stato sdoganato da Miu Miu, sono preferibili i modelli a vita alta. Perfetti con un blazer sia in versione elegante che denim, indossati con un top crop. Gli accessori come scarpe con il tacco o stivaletti saranno sicuramente pezzi fondamentali per la definizione dell’outfit. Un altro trend da non sottovalutare è il colore.

pantaloni a sigaretta Primavera Estate Life&People Magazine Il grande ritorno dei jeans colorati in tinte pastello, molto anni ’80 , da indossare con felpe corte o t-shirt annodate. Via libera anche a pantaloni a sigaretta in pelle, sia black, in versione biker da indossare con boots che coloratissimi da abbinare a tacchi alti e t-shirt larga.

pantaloni a sigaretta Primavera Estate Life&People Magazine Grande ritorno anche per la versione country, indossati sotto gli stivali di ispirazione western. Per la versione bon ton, con ballerine e il trench e perché no stupendi con il bolerino in stile Chanel. Per armonizzarsi con le nuove tendenze oversize di questa e della prossima stagione si possono abbinare con shirt, camice e blazer dai volumi esagerati.

Look che tra l’altro slanciano ulteriormente la silhouette allungando le gambe. Perfetto anche il total denim, il patchwork e le tute che saranno un must per l’inverno. Per i vostri pantaloni a sigaretta, cercate brand che si concentrano su lavaggi e tessuti sostenibili, rispettosi del pianeta e i modelli rimarranno per sempre cuore pulsante del vostro guardaroba, da indossare tutto l’anno.

Potrebbe piacerti anche – I colori che domineranno il guardaroba del prossimo inverno

Condividi sui social
Per non perdere gli articoli di Life & People seguiteci su Google News