Sarà che i lunghi mesi di lockdown ci hanno insegnato a riscoprire il piacere di stare in casa circondandoci di cose belle e buone, sarà che è sempre più facile riuscire a preparare nella nostra cucina un cappuccino o un espresso che non abbia davvero niente da invidiare a quello del bar, da assaporare senza fretta, accompagnandolo a una fetta di torta di mele home made o a un pancake appena sfornato, assieme alle persone che amiamo.

macchine caffè home made faber italia Life&People Magazine LifeandPeople.it

È così, che sempre più italiani sostituiscono caffè e brioche frettolosamente consumati al bancone con il rito della prima colazione

in casa. Le stories e i post di celebrities e non, ci suggeriscono questo trend in crescita e ne abbiamo la conferma dalla crescita ininterrotta delle vendite delle macchine da caffè professionali. Non solo in Italia ma in gran parte del mondo, i dati ufficiali prevedono da qui al 2028 un tasso di incremento del 4,3 per cento annuo. Una tendenza che ha molto a che fare con il boom delle macchine da caffè italiane per il vero espresso tradizionale, che hanno messo in ombra la popolarità di quelle da caffè americano in ogni angolo del Pianeta. Il grande lavoro di ricerca e sviluppo delle aziende produttrici di caffè e di macchine e con l’innovazione della cialda, ha reso la miscela del caffè “casalingo” buona come quella del bar.

macchine caffè home made faber italia Life&People Magazine LifeandPeople.it

Senza dimenticare il design, che ha fatto delle macchine da caffè veri e propri oggetti del desiderio. Avete mai sentito parlare  della Nespresso disegnata da Chiara Ferragni?

Certo, la patria del caffè sono sempre Napoli e la Campania, come ci spiega Fabio Teti di Faber Italia, storica azienda produttrice di “macchine per caffè home made” in cialde, che compie quest’anno i suoi primi 20 anni.

“Come diceva Giuseppe Verdi, il caffè è il balsamo del cuore e dello spirito. Il caffè non è una bevanda: è una filosofia di vita e per la mia famiglia lo è particolarmente. Come i grandi della Silicon Valley, anche la storia di mio padre e di Faber nasce in un garage. Intenditore di caffè e appassionato di meccanica, ha creato lo stile e il carattere delle nostre macchine nel lontano 2001 continuando ad innovarle fino ad arrivare, oggi a 20 anni distanza, alla totale personalizzazione della macchina”.

Dai colori, ai pattern delle scocche laterali, agli accessori e ai suoni.

Sì, avete capito bene: ai suoni.

“Da appassionato di musica elettronica ha dato vita alle linee Mini Slot Rock ’n Color e Mini Slot Sound Edition. Oggi i nostri best seller sono quelli ispirati alla nature experience e al viaggio che anche una tazza di eccellente caffè può regalarti trasportandoti, con l’aroma e il gusto, altrove. Pro Supreme e Army Collection sono le nostre limited edition”.

continua Teti.

La prima realizzata con la nuova tecnologia di elettro-colorazione dell’acciaio e materiali nobili come ottone, rame e acciaio.

Pensata per chi ama vivere al massimo, Pro Supreme invita al viaggio nelle sue 5 versioni satinate: Dubai in oro, Berlino canna da fucile, Praga in rame, Marrakech in blu e Copenaghen che unisce il bianco alla canna da fucile. Stesse emozioni per la texture camouflage di Army Collection, in due versioni, dedicate agli appassionati del camoprint, dal corpo intero o dal telaio in metallo sublimato mat. Amatissima, per esempio, da chi ama le Harley Davidson».

Personalizzate e su misura, come solo un sarto delle macchine da caffè saprebbe fare.

“In effetti è proprio così e questa è un’altra tradizione campana: noi sposiamo l’innovazione tecnologica, la precisione meccanica e specializzazione specifica in macchine da caffè con la visione di una bellezza e di un habitus capace di fare la differenza. Di colpire gli occhi e di trasformare anche il momento della preparazione di una tazzina di caffè in qualcosa di davvero speciale e non è un caso che sempre più clienti scelgano di utilizzare in casa le macchine da caffè dedicate al mondo horeca preferendo prodotti estremamente professionali nella veste che più sentono loro. Per noi il caffè deve coinvolgere tutti e cinque i sensi: gusto, olfatto, vista, tatto e udito, come dimostra lo stile di Faber”.

macchine caffè home made faber italia Life&People Magazine LifeandPeople.it

Una macchina per ogni esigenza e gusto, insomma: qual è quella adatta a chi desidera una macchina “professionale” e non si accontenta?

“L’ultima nata è Agenta Vapor, una macchina semi-professionale pensata per il mondo HO.RE.CA. ma che può dare il meglio di sé in una casa di amanti del buon caffè e di cene con gli amici così come in una trattoria o in un B&B.  Il suo design unico è frutto di un attento studio delle forme valorizzate dall’impiego di materiali nobili come l’acciaio, l’ottone e il legno. Dotata di una caldaia da 0,8 l per 2500W e un vano poggia tazze in grado di ospitarne fino a 15, integra un gruppo di vapore con accensione autonoma e un rubinetto vapore con lancia Inox cromata per creare cappuccini cremosi e tanto altro”.

Guarda anche – Moka Bialetti: la caffettiera icona del design

Condividi sui social
Per non perdere gli articoli di Life & People seguiteci su Google News