Allenamento Tabata: una novità in fatto di fitness.Nasce da un’invenzione del Dott. Tabata, nel 1996 e si fonda su un principio cardio, 20 secondi di allenamento intenso si alternano a 10 secondi di pausa.

L’applicazione della metodologia Tabata prevede l’alternanza di fasi ad alta intensità e fasi a bassa intensità con un passaggio continuo ed alternato dal metabolismo aerobico a quello anaerobico.

L’allenamento Tabata fa uscire dalla zona “comfort”

Bastano meno di 20 minuti di allenamento Tabata da svolgere tre volte a settimana per dare una mossa al metabolismo e favorire la perdita di peso.

Il Tabata richiede uno sforzo notevole da parte del corpo, un’impegno concentrato in poco tempo, che permette di ottenere soddisfacenti risultati.

Il metabolismo viene sollecitato dalla fase di sforzo, cosiddetta ‘brucia grasso‘, mentre nella successiva si recupera fiato.

Ma valgono sempre le stesse regole: costanza e impegno.

Attenzione perché il metodo Tabata non è adatto a tutti, è da evitare se non si è allenati e in forte sovrappeso o sottopeso.

L’obiettivo è quello di ‘rompere il fiato‘ per ottenere risultati in poche settimane.

Il workout Tabata è vero che vi aiuta a bruciare il grasso in eccesso in tempi rapidi, però bisogna sempre tenere d’occhio l’alimentazione.

tabata workout Life&People Magazine LifeandPeople.it

Ma sappiate che l’allenamento funzionale Tabata è composto da esercizi altamente brucia grassi.

Rispetto alla corsa, al nuoto o al ciclismo, Tabata offre un’ampia varietà di esercizi che non rendono il training monotono.Sprint

, salti, esercizi bodyweight, migliorano il tono muscolare e aumentano le possibilità di raggiungere, in tempi veloci, la soglia brucia grassi.

Studi scientifici dimostrano che innalza, in modo particolare, la soglia anaerobica con benefici per la salute del sistema cardiovascolare.

Possiamo dire che è una versione accelerata dell’HIIT (high intensity interval training).

In un solo minuto di esercizi Tabata si bruciano fino a 15 calorie.

Il tempo massimo di allenamento è il quarto d’ora o venti minuti: ogni tabata workout può essere inserito all’interno di una sezione di allenamento. video fitness in casa Life&People Magazine LifeandPeople.it

Remise en form Tabata: i consigli dei personal trainer

Secondo i personal trainer non si può saltare la fase di stretching o riscaldamento muscolare.

E’ necessario praticare alcuni minuti di streching per riscaldare i muscoli e prepararli allo sforzo.

Visto che Tabata è un allenamento di intensità elevata, specie se praticato all’inizio e da principianti del fitness.

Essenziale per evitare infortuni è prendersi cura del proprio corpo attraverso una serie di esercizi di riscaldamento mirati.

Esempi di allenamento Tabata

L’allenamento Tabata prevede una attività intensa per 20 secondi, seguita da un riposo di 10 secondi, fondamentale per dare al corpo il tempo di recuperare.

Circuito 1

20″ squat, 10″ recupero,
20″piegamenti sulle braccia, 10″ recupero,
20″ burpees, 10″ recupero,
20″ squat, 10″ recupero,
20″piegamenti sulle braccia, 10″ recupero,
20″ burpees, 10″ recupero,
20″ affondi alternati, 10″ recupero,
20″burpees, 10″ recupero.

Circuito 2

20″ piegamenti sulle braccia, 10″ recupero,
20″ skip gincchia alte, 10″ recupero,
20″ affondi a gambe alternate, 10″ recupero,
20″ alzate laterali con manubri, 10″ recupero,
20″ plank in movimento, 10″ recupero,
20″ burpees, 10″ recupero
20″squat, 10″ recupero
20″ rematore con manubri, 10″ recupero.

Riscoprite le nuove frontiere del fitness e superate i vostri limiti con l’allenamento Tabata.

Leggi altre News su: Life&People

Seguici sui nostri canali socialFacebook – Instagram – Twitter

Condividi sui social