Buon compleanno Biagio Antonacci: 57 le candeline che spegne sulla torta oggi 9 Novembre il cantautore milanese.L’artista è arrivato a questo traguardo con oltre 30 anni di carriera sulle spalle che tutt’ora lo presentano come uno dei cantautori pop italiani più amati dal pubblico e di maggior successo grazie alla sua capacità musicale, autoriale e vocale.

Le sue radici musicali ed artistiche affondano tra la fine degli anni ’80 ed i pieni anni ’90 nei quali muove i suoi primi passi.

La sua prima importante esperienza avviene sul palco del Teatro Ariston in occasione del Festival di Sanremo del 1988 dove partecipa alla gara tra le Nuove Proposte con il brano ‘Voglio vivere in un attimo’.

Il successo fatica ad arrivare e in questi primi anni, Antonacci si ritaglia anche un ruolo di autore per alcune delle più importanti voci del panorama musicale italiano.

Il grande successo arriva nel 1992 quando partecipa al Festivalbar proponendo la canzone ‘Liberatemi’

con cui gira l’intera penisola conquistando, tappa dopo tappa, diversi consensi.

Da qui nasce la decisione di tornare in gara al Festival di Sanremo nel 1993 per ottenere la consacrazione sperata: gareggia con il brano ‘Non so più a chi credere’ che si classifica all’8° posto nella sezione Campioni.

Da allora vive un lungo periodo di crescita esponenziale di successo sia da parte del pubblico che della critica conquistando le scene tra la fine degli anni ’90 ed i primi anni 2000 come uno degli artisti italiani più amati in Italia ma anche all’estero.

Nel corso della sua carriera ha inciso quindici album d’inediti, pubblicato ben 10 raccolte di successo e 2 album registrati dal vivo.

Ha, inoltre, scritto numerose canzoni per altri interpreti tra cui spiccano, le collaborazioni con Laura Pausini, con la quale ha realizzato anche un tour negli stadi italiani.

Oltre alla cantante romagnola ha prestato la propria penna per le ugole di Loredana Errore, Mia Martini, Raffaella Carrà, Mina e Alessandra Amoroso.

Nel corso degli anni è stato spesso anche etichettato come un sex symbol finendo spesso sui giornali di gossip per la sua relazione con la figlia di Gianni Morandi da cui ha avuto anche i figli Paolo e Giovanni, entrambi, oggi, impegnati in ambito musicale.

TOP 10 DEI BRANI DI MAGGIOR SUCCESSO

Iris (tra le tue poesie)
Sognami
Se io, se lei
Non vivo più senza te
Liberatemi
Convivendo
Sappi amore mio
Lascia stare
Ti penso raramente
Se è vero che ci sei

Condividi sui social